lunedí, 29 maggio 2017


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

calvi network    windsurf    ostar    alcatel j/70    cnsm    cinquecento    j24    classi olimpiche    vela    regate    guardia costiera    j70    attualità    federagenti    brindisi-corfù    suzuki    meteor   

PRESS

Sicilia: un viaggio nelle leggi della subacquea nell’ambito della mostra Mirabilia Maris

sicilia un viaggio nelle leggi della subacquea nell 8217 ambito della mostra mirabilia maris
Roberto Imbastaro

Nell’ambito degli eventi organizzati all’interno della mostra “Mirabilia Maris, Tesori dai Mari di Sicilia” si terrà, Venerdì 10 Marzo 2017 alle ore 16,00, presso il Museo della subacquea all’Arsenale della Marina Regia a Palermo, l’incontro “Un viaggio nelle leggi della subacquea”, la garanzia di sicurezza nell’immersione e la legislazione in materia. L’incontro è a cura della Soprintendenza del Mare e dell’Associazione Amici della Soprintendenza del Mare. Sono previsti gli interventi di Luisa Cavallo, Tridente d’Oro, Franco Genchi, Presidente Associazione Amici della Soprintendenza, Sebastiano Tusa, Soprintendente del Mare. Interverranno autorità provinciali delle Forze di Polizia, responsabili delle Sezioni Sommozzatori della Polizia di Stato, Guardia di Finanza e Vigili del Fuoco. Prevista anche la partecipazione di numerosi Diving e istruttori. L’incontro intende dimostrare come la sicurezza nella subacquea parte già dall’aria che si immette nelle bombole e dal loro stato interno: come fare per essere sicuri che venga consegnata una bombola revisionata legalmente, pulita e carica di aria pura. Nel mondo della subacquea ricreativa ma anche in quello tecnico e professionale gli standard e le procedure delle didattiche hanno raggiunto livelli impensabili appena una decina di anni fa. Istruttori e guide portano ogni anno milioni di persone a scoprire le meraviglie del sesto continente in piena sicurezza, i computer ormai sono diventati un ausilio indispensabile per una corretta immersione fornendo tutti i dati necessari per evitare spiacevoli incidenti, l’attrezzatura moderna ci fornisce erogatori super bilanciati, GAV estremamente affidabili e mute calde e morbide, purtroppo tutto questo non basta per essere sicuri al cento per cento durante una immersione. Il controllo periodico degli erogatori e di tutta l'attrezzatura, riconoscere sintomi e anomalie prima dell'immersione e come porvi rimedio. Il ruolo della legge italiana per la garanzia di sicurezza delle attrezzature. In Italia è diffusa la convinzione che, in mancanza di una normativa che riguardi direttamente l'attività subacquea creativa e sportiva, ancorché praticata in forma professionale, non esistano disposizioni che si rivolgano al nostro modo di essere nel blu. In realtà è vero il contrario: le norme, siano esse veri e propri obblighi di legge, ovvero di natura tecnica e quindi di volontaria adesione, sono invece moltissime e, di queste, la maggior parte si rivolge proprio alle attrezzature subacquee. Di che colore deve essere l’ogiva di una bombola utilizzata per uso subacqueo? I computer deve essere certificato CE? E il coltello? Allo scopo di promuovere la sicurezza delle attività subacquee e lo sviluppo della cultura della legalità, l’incontro intende porre l’attenzione alle norme con una prospettiva diversa.


08/03/2017 10:44:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Caorle: la Cinquecento ha il suo "Angelo Negro"

Matteo Miceli al via in doppio su Black Angel di Paolo Striuli. E minaccia di cantare....

Salina Sailing Week 25/28 Maggio

Sarà una edizione con una leggera contrazione numerica dovuta alla immediatamente successiva tappa di Trapani dei Beneteau 25

Monfalcone: un "College" per imparare la vela alla Scuola Vela Tito Nordio

La Scuola Vela Tito Nordio dello Yacht Club Hannibal, la prima Scuola Vela riconosciuta dalla Federazione Italiana Vela è organizzata con il sistema del “college inglese”

Veneto e Friuli Venezia Giulia insieme nel brand "Alto Adriatico"

L’idea è di unire le forze per presentare all’estero le spiagge delle due regioni sotto un unico brand ispirato all’area geografica di appartenenza: l’Alto Adriatico

Riva di Traiano - La Maddalena: parte il 2 giugno la 1000 Vele per Garibaldi

125 miglia di traversata e due regate costiere nell'arcipelago de La Maddalena

America’s Cup 2017: l’italiana KASK fornitrice ufficiale dei caschi all’equipaggio inglese di Land Rover BAR

L'azienda bergamasca che da più di dieci anni rappresenta un punto di riferimento nel mondo del ciclismo e in altri comparti sportivi come lo sci alpino e l’equitazione

Bel week end di regate e podi per le squadre Optimist e Laser Fraglia Vela Riva

La Fraglia Vela Riva qualificata ai Campionati nazionali a Squadre Optimist dopo la vittoria alla "Due giorni di Ledro", organizzata dall'Associazione Velica Lago di Ledro

I Mini 6.50 ricordano Simone Bianchetti

200 miglia in Adriatico per un Trofeo dedicato allo skipper romagnolo

Lauderdale Yacht Club è il vincitore del XXXI Trofeo Marco Rizzotti

Sul podio anche la Nazionale Italia, uscita sconfitta solamente dallo scontro diretto con Lauderdale, e LISOT New York

Il Wider 150, rinominato M/Y ‘Bartali’, è di nuovo in acqua e pronto per la consegna

"Il team Wider ha lavorato intensamente, facendo anche turni extra negli ultimi due mesi per assicurare il completamento delle modifiche richieste e rispettare la data di consegna concordata con il nuovo proprietario"

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci