sabato, 23 giugno 2018


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

mini 6.50    press    regate    melges 20    altura    tp52    circoli velici    volvo ocean race    ucina    gc32    cnrt    vela    j24   

MARE

A Senigallia l'incontro "Scopri i campioni del nostro mare"

senigallia incontro quot scopri campioni del nostro mare quot
redazione

Nella colorata vetrina delle eccellenze marchigiane, rientra a buon diritto anche la vela. A sottolinearlo è il Comitato X Zona della Federazione Italiana Vela (FIV) a margine di un incontro con i giovani velisti della Regione Marche, che si è svolto ieri sera presso il Club Nautico Senigallia.
L'incontro, intitolato "Scopri i campioni del nostro mare", è stato organizzato per favorire l'avvicinamento delle Istituzioni, imprese e del pubblico alle tante storie di successi e ai progetti sportivi dei velisti marchigiani più titolati, impegnati a gareggiare sulle classi olimpiche e propedeutiche di interesse Federale (2.4mr, 470, Finn, Kitesurf, Laser, Optimist, O'Pen Bic, Windsurf).
"Nella nostra regione - spiega Vincenzo Graciotti, presidente del Comitato X Zona FIV - abbiamo una storia velica importante, frutto dell’attività di 36 circoli, alcuni storici e plurititolati come la S.E.F. Stamura Ancona, fondata 100 anni fa e nel 1967 insignita dal Presidente della Repubblica della Stella d'oro al Merito Sportivo, o il Club Vela Portocivitanova, con oltre 50 anni di tradizione alle spalle e vari titoli internazionali in bacheca". Una tradizione, quella dell'andare per mare a vela, che è proseguita fino ai giorni nostri, regalando alle Marche le partecipazioni di Filippo Baldassari (S.V. Fiamme Gialle) e Michele Regolo (C.V. Portocivitanova) alle Olimpiadi di Londra 2012, i 4 titoli iridati nel windsurf Techno Plus 293 di Giorgia Speciale (S.E.F. Stamura Ancona), la Coppa AICO conquistata dal giovane Marco Gambelli (C.N. Senigallia), il bronzo Under 16 di Maria Giulia Cicchinè ai mondiali Laser 4.7 da poco conclusi e il terzo posto ai Giochi del Mediterraneo di Francesco Falcetelli (Y.C. Riviera del Conero) nel 2013.
Dall'altura e dai monotipo sono poi arrivate, negli ultimi anni, altre soddisfazioni per la comunità sportiva delle Marche: dai titoli mondiali di Alberto e Claudia Rossi tra Farr40 e J70, agli ori mondiali 2017 di Renzo Grottesi con “Be Wild” (C.V. Portocivitanova) ed Ermanno Galeati su “Reve de Vie” (C.N. Sambenedettese) fino alla medaglia d'oro ai campionati italiani altura di Sandro Paniccia, armatore di “Altair 3”, anche lui portacolori del Club Vela Portocivitanova.
"Il mare fa parte della cultura del popolo italiano da sempre - continua Graciotti - Crediamo che la vela possa essere un mezzo efficace per riscoprirla, sensibilizzando i giovani. Nel nostro piccolo, come FIV Marche vogliamo contribuire a questa valorizzazione coinvolgendo atleti, società, dirigenti, tecnici e armatori locali per favorire l'avvicinamento dei più giovani a questa magnifica disciplina, secondo le linee guida indicate dalla Federazione Italiana Vela a livello nazionale". 
"I più meritevoli tra i velisti della zona - conclude - debbono essere supportati da soggetti istituzionali e privati affinché abbiamo la possibilità di svolgere in modo completo ed efficace la preparazione programmata ma c'è anche bisogno del tifo da parte del grande pubblico che finora ha seguito poco i successi del nostro movimento".
 


29/07/2017 11:44:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Tutti i vincitori della Giraglia 2018

La regata si è dunque chiusa questa mattina con il tempo limite delle 11 del mattino e la premiazione nel villaggio allestito per i regatanti nei piazzali della sede dello Yacht Club Italiano

Joshua e Suhaili, ecco la Storia della Vela

Eccole, affiancate dopo 50 anni a Les Sables d'Olone, JOSHUA, la barca di Bernard Moitessier, e SUHAILI di Sir Robin Knox-Johnston

Panerai Classic Yacht Challenge: vincono Bertelli su Linnet e Ferruzzi con Il Moro di Venezia I

Vittoria per Patrizio Bertelli su ‘Linnet' nella categoria Vintage e di Massimiliano Ferruzzi con 'Il Moro di Venezia I' nei Classic

Mini 6.50, Boggi Beccaria vince il MAP

Ambrogio Beccaria vince il Trofeo Marie-AgnèsPéron” (MAP) nella categoria Serie a bordo di “Sponsor wanted”.

Italiano Altura: due prove con vento leggero nella seconda giornata ischitana

Nelle acque dell’isola verde si sono svolte due prove di giornata nonostante un vento debole e instabile che ha costretto il Comitato di Regata di rinviare la prima partenza di quasi due ore

Prosecco Doc - Cooking Cup: vince Keep Cool

Francesco Dal Bon e Davide Cori vincono per il terzo anno consecutivo con a bordo il cuoco professionista Alessando Ramel

Kiel: Cesare Barabino oro nel Laser 4.7

Cesare Barabino dello Yacht Club di Olbia si aggiudica la medaglia d’oro nella classe Laser 4.7 distaccando il secondo classificato, l’olandese Paul Hameeteman di ben 41 punti ...

Un'estate di grandi eventi per il Circolo Vela Gargnano

Tante regate prima di Gorla & Centomiglia, anticipate dal Circuito Internazionale del Catamarano M 32. Il 22 settembre la Childrenwindcup. Si parte a fine giugno con il trofeo Danesi, a metà luglio il Trofeo Alpe del Garda alla base di Campione Univela

Volvo Ocean Race: Vestas vince la Gothenburg In-Port Race, MAPFRE le Series

Spettacolare regata costiera nelle acque di Göteborg, piena di azione e di cambi al vertice. La vittoria va a Vestas 11th Racing ma con il terzo posto di oggi gli spagnoli di MAPFRE si sono matematicamente aggiudicati le In-Port Series

Forio d'Ischia: parte il Campionato Italiano Altura

Le acque dell’isola di Ischia faranno da palcoscenico alle sessantatré imbarcazioni, per un totale di oltre ottocento atleti che si daranno battaglia per quattro giorni sui due campi di regata al largo di Forio d’Ischia

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci