giovedí, 13 dicembre 2018


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

ferreti group    star    manifestazioni    vele d'epoca    premi    seatec    recordate    sydney hobart    regate    protezione civile    circoli velici    golden globe race    america's cup    formazione    turismo    crociere    j24    press   

MARE

A Senigallia l'incontro "Scopri i campioni del nostro mare"

senigallia incontro quot scopri campioni del nostro mare quot
redazione

Nella colorata vetrina delle eccellenze marchigiane, rientra a buon diritto anche la vela. A sottolinearlo è il Comitato X Zona della Federazione Italiana Vela (FIV) a margine di un incontro con i giovani velisti della Regione Marche, che si è svolto ieri sera presso il Club Nautico Senigallia.
L'incontro, intitolato "Scopri i campioni del nostro mare", è stato organizzato per favorire l'avvicinamento delle Istituzioni, imprese e del pubblico alle tante storie di successi e ai progetti sportivi dei velisti marchigiani più titolati, impegnati a gareggiare sulle classi olimpiche e propedeutiche di interesse Federale (2.4mr, 470, Finn, Kitesurf, Laser, Optimist, O'Pen Bic, Windsurf).
"Nella nostra regione - spiega Vincenzo Graciotti, presidente del Comitato X Zona FIV - abbiamo una storia velica importante, frutto dell’attività di 36 circoli, alcuni storici e plurititolati come la S.E.F. Stamura Ancona, fondata 100 anni fa e nel 1967 insignita dal Presidente della Repubblica della Stella d'oro al Merito Sportivo, o il Club Vela Portocivitanova, con oltre 50 anni di tradizione alle spalle e vari titoli internazionali in bacheca". Una tradizione, quella dell'andare per mare a vela, che è proseguita fino ai giorni nostri, regalando alle Marche le partecipazioni di Filippo Baldassari (S.V. Fiamme Gialle) e Michele Regolo (C.V. Portocivitanova) alle Olimpiadi di Londra 2012, i 4 titoli iridati nel windsurf Techno Plus 293 di Giorgia Speciale (S.E.F. Stamura Ancona), la Coppa AICO conquistata dal giovane Marco Gambelli (C.N. Senigallia), il bronzo Under 16 di Maria Giulia Cicchinè ai mondiali Laser 4.7 da poco conclusi e il terzo posto ai Giochi del Mediterraneo di Francesco Falcetelli (Y.C. Riviera del Conero) nel 2013.
Dall'altura e dai monotipo sono poi arrivate, negli ultimi anni, altre soddisfazioni per la comunità sportiva delle Marche: dai titoli mondiali di Alberto e Claudia Rossi tra Farr40 e J70, agli ori mondiali 2017 di Renzo Grottesi con “Be Wild” (C.V. Portocivitanova) ed Ermanno Galeati su “Reve de Vie” (C.N. Sambenedettese) fino alla medaglia d'oro ai campionati italiani altura di Sandro Paniccia, armatore di “Altair 3”, anche lui portacolori del Club Vela Portocivitanova.
"Il mare fa parte della cultura del popolo italiano da sempre - continua Graciotti - Crediamo che la vela possa essere un mezzo efficace per riscoprirla, sensibilizzando i giovani. Nel nostro piccolo, come FIV Marche vogliamo contribuire a questa valorizzazione coinvolgendo atleti, società, dirigenti, tecnici e armatori locali per favorire l'avvicinamento dei più giovani a questa magnifica disciplina, secondo le linee guida indicate dalla Federazione Italiana Vela a livello nazionale". 
"I più meritevoli tra i velisti della zona - conclude - debbono essere supportati da soggetti istituzionali e privati affinché abbiamo la possibilità di svolgere in modo completo ed efficace la preparazione programmata ma c'è anche bisogno del tifo da parte del grande pubblico che finora ha seguito poco i successi del nostro movimento".
 


29/07/2017 11:44:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Golden Globe Race: tratta in salvo Susie Goodall

Susie Goodall è stata finalmente recuperata 2.000 miglia a ovest di Capo Horn dall'equipaggio della nave cargo registrata a Hong Kong MV Tian

Ambrogio Beccaria e Geomag campioni di Francia!

Primo italiano a vincere il Campionato francese in solitario in classe serie (Championnat de France Promotion Course au Large), Ambrogio Beccaria, 27 anni, l’8 dicembre scorso Beccaria ha ricevuto la medaglia d’oro presso il Nautic de Paris

Lazio e Campania: allerta meteo sulle zone costiere per domenica 9 dicembre

Previsti anche venti di burrasca nord-occidentali, con raffiche fino a tempesta, sulla Sardegna in estensione a Sicilia e Calabria

Circolo Vela Gargnano: il bilancio del 2018

Gorla e Centomiglia, il ritorno della classe Star, i successi delle squadre giovanili, l'alternanza scuola lavoro, le Università di Brescia e Padova. Il prossimo anno si annuncia un Settembre a tutta vela con le classi Olimpiche e gli equipaggi azzurri

America's Cup: c'è anche Malta con una sfida molto italiana

Il Team Principal dell'Altus Challenge di Malta è Pasquale Cataldi, un uomo d'affari italiano nato a Malta, fondatore e CEO della multinazionale del settore immobiliare e dello sviluppo, Altus

Sydney/Hobart: sarà ancora lotta tra Comanche e Wild Oats XI

Il record è di LDV Comanche, che lo scorso anno ha impiegato 1 giorno, 9 ore, 15 minuti e 24 secondi per coprire le 628 miglia del percorso

My Fin vince per il terzo anno il Trofeo Città di Viareggio

I portacolori del Club Nautico Versilia Bresci e Galeassi fanno poker di vittorie di giornata e si aggiudicano anche dell’edizione 2018

Seatec prepara l'edizione 2019

La collaborazione sempre più stretta, efficace e produttiva tra ICE-Agenzia e CarraraFiere porta a Seatec 60 buyer da 25 paesi e una delegazione di giornalisti esteri da 6 paesi

Fincantieri: varata a Marghera Carnival Panorama

È stata varata oggi nello stabilimento Fincantieri di Marghera, “Carnival Panorama”, nuova nave destinata a Carnival Cruise Line, brand del gruppo statunitense Carnival Corporation & plc, primo operatore al mondo del settore crocieristico

Conclusa la Imperia Winter Regatta

Imperia Winter Regatta per le classi 420 e 470: i fratelli Caldari si impongono nei 420 open; Frascari-Lanzetta tra le femmine, mentre il podio dell’olimpica 470 è appannaggio straniero con la vittoria tedesca di Winkel-Cipra

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci