giovedí, 27 aprile 2017


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

orc    platu25    alinghi    gc32    regate    coppa del mondo    j70    andrea mura    protagonist    barcolana    solitari    vela    turismo    vele d'epoca    cio    nautica    half ton    rotte golose    5.5   

OPTIMIST

Selezione Interzonale Optimist: bene gli Juniores del Circolo Velico Ravennate

Con l'aria di primavera arrivano già belle soddisfazioni per i giovani Juniores della squadra Optimist del Circolo Velico Ravennate. Nell'ultimo week end di marzo, sei ragazzi di età compresa tra gli undici e i quindici anni, guidati dall'allenatore Spike Maioli, hanno regatato nelle acque di San Benedetto del Tronto, in occasione della Selezione Interzonale Optimist, portando in alto i colori del sodalizio bizantino.
In una manifestazione che ha impegnato in acqua 280 barche, sono stati solamente 46 i ragazzi, dicui quattro ravennati, che hanno conquistato il passaggio alla fase successiva nel percorso di selezione verso il Mondiale in Thailandia e l'Europeo in Bulgaria.
"Il fatto che in una selezione con così tanti partecipanti, ben quattro dei nostri ragazzi siano riusciti ad emergere con ottimi piazzamenti, non può che essere motivo d'orgoglio per me. Il lavoro è stato impegnativo e costante, ma sta portando i suoi frutti - ha dichiarato l'allenatore del gruppo, Spike Maioli, proseguendo - C'è sicuramente un po' di rammarico per il fatto che le due ragazze, Nina Ghirelli e Camilla Ivaldi, per delle piccolezze non siano riuscite a passare la selezione, ma c'è sempre margine di miglioramento e continueremo a concentrarci sulla preparazione in vista dei prossimi eventi".
I quattro atleti che hanno superato la prima fase della selezione interzonale sono Edoardo Bocale, classe 2002, che ha concluso la manifestazione sambenedettese in quinta posizione, seguito nel sesto piazzamento da Lorenzo Pezzilli (2005), Tommaso Molinari (24°, 2003) e Alberto Chersoni (26°, 2005). Per sole tre posizioni la qualificazione è sfuggita a Nina Ghirelli (49°, 2004).
I selezionati passeranno ora allo step successivo nel percorso di avvicinamento al Mondiale ed Europeo, con un evento che si terrà a Bari tra il 21 ed il 23 aprile, ed un terzo evento in programma per metà giugno a Marina di Ravenna. La sommatoria dei punteggi ottenuti nei tre eventi sancirà il gruppo finale di atleti che avranno accesso alle due importanti manifestazioni internazionali.


02/04/2017 13:59:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Il CNRT contro i "Furbetti del Trackerino"

Dalla prossima regata verranno certificati i tracking delle barche e la loro traccia costituirà una prova in sede di proteste

Torna la Duecento: la XXIII edizione dal 5 al 7 maggio

A meno 2 settimane dal via, oltre 50 iscritti

Prosecco moldavo? No grazie!

La questione riguarda la vicenda – ben nota al Consorzio Prosecco Doc - del "Prosecco Pronto", prodotto in Moldavia dalla Bulgari Winery

Torna Corri sull’acqua – Windsurf 4 Amputees

Oltre 20 ragazzi con diverse amputazioni agli arti inferiori grazie ai quali è stato possibile, modificando l'aspetto tecnico e la didattica, studiare e approfondire le problematiche specifiche per l'apprendimento del windsurf

FIV: un concorso per il Poster della Coppa Primavela

Il disegno di Letizia Turturiello vincitore nel 2016

Numeri incredibili di pubblico e media per la partenza di Vento di Sardegna

I saluti ufficiali delle istituzioni e dei partner del progetto OSTAR sono stati emozionanti, così come la presenza della Brigata Sassari

Dopa la RomaX2 che fai? TATtacchi alla Lunga Bolina!

Tanti reduci dalla Roma per si troveranno alla partenza della Lunga Bolina, calendarizzata strategicamente una settimana dopo con cui parte il TAT

222 Minisolo, al via la II edizione

Modalità solitario per il terzo appuntamento del Campionato Italiano Mini 6.50

Winexpress, il bicchiere di vino monodose entra in cambusa

E' una novità tutta italiana, pensata, realizzata e distribuita dalla Vinicola Consoli di Olevano Romano

Iniziata la 1^ Selezione Nazionale Optimist di Bari

Vento sui 10 nodi in calare ha visto primi di batteria i romani Nuccorini e Gradoni

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci