martedí, 21 novembre 2017

ALTURA

Secondo evento del circuito BPER Banca Vela Tour 2017

secondo evento del circuito bper banca vela tour 2017
redazione

Siracusa compie 2750 anni, lo fa con manifestazioni e grandi regate e non poteva mancare BPER Banca a soffiare sulle candeline. L'evento è stato infatti inserito nel calendario delle quattro tappe del BPER Banca Vela Tour, progetto che unisce Puglia, Basilicata, Calabria e Sicilia. Da aprile a novembre manifestazioni diverse per pubblico e tipologia di barche coinvolte ma unite da un'idea forte e comune: puntare con convinzione sul mare per creare nuova socialità, nuovo appeal per i territori, nuova economia.

Dopo le regate giovanili di Bari, tocca dunque all'altura a Siracusa. E poi sarà il turno di Pisticci e Reggio Calabria. La regia è del Club Velico Crotone, società sportiva che ha fatto dell'innovazione, dell'unione delle forze e della valorizzazione dei giovani (anche dal punto di vista manageriale) il suo marchio ormai riconosciuto in tutta Italia e oltre. 

Lo show siciliano cui BPER Banca ha unito il suo nome è la suggestiva manifestazione “Ritorno a Corinto” in programma sabato e domenica, organizzato dall’omonima associazione, inserita, appunto, tra le manifestazioni sui 2750 anni di Siracusa. Fra i partner c'è anche il Comune: “Il filo rosso che unisce le due città - ha detto il vicesindaco Francesco Italia in conferenza stampa - è stato colto dall’Associazione che da qualche anno porta avanti questo tentativo di ricostruire il legame tra Corinto e Siracusa. Consentitemi anche di ringraziare, tra gli altri, la Bper, e cioè lo sponsor che ha reso possibile la realizzazione dell’evento”.

“Il nostro Istituto - ha detto il responsabile d’area della Banca Popolare dell’Emila Romagna, Luigi Zanti- valorizza eventi legati al mondo del mare e della vela. In questo caso specifico all’aspetto sportivo si lega anche quello storico e culturale che ne esalta i contenuti”.

All’interno dell’evento si terranno due regate veliche nelle acque attorno alla città con partenza alle 10.30, “Siracusa Trofeo del Mare e Yachting Memories”. Le categorie partecipanti saranno “Regata-Crociera”, “Gran-Crociera”, “Open” e “Classiche”. Accanto agli eventi sportivi in programma un concerto di musica classica con i Maestri Georgi Mundrov e Marcello Cappellani nel chiostro dell’ex Convento francescano in via Gargallo, dove si terrà anche la premiazione degli equipaggi vincitori. 

L’intento dell’Associazione – ha detto sempre in conferenza stampa il presidente Nicola Tarantello- è quello di farne un contenitore di arte, cultura e sport di mare e promuoverlo per farlo diventare un evento internazionale. La città, è un luogo perfetto per sviluppare questa idea. In accordo con le Autorità e i circoli velici greci, “Ritorno a Corinto” si propone di tenere vivo un rapporto di collaborazione con la Grecia, proprio negli ambiti dell’arte, della cultura e dello sport”. 

L'edizione 2017 del circuito BPER Banca Vela Tour è un contenitore di opportunità con appuntamenti che mettono in rete capacità organizzative e ricettive di altrettanti circoli velici di Puglia, Basilicata, Calabria e Sicilia, impegnati della promozione di vela e mare. 

PUGLIA: 2-3 giugno, Bari, Circolo della Vela di Bari, Regate Nazionali delle Classi 29er e O'Pen BIC. Si tratta di due classi di riferimento per la vela giovanile moderna. Il 29er è una deriva acrobatica per due persone di equipaggio (età 13-17 anni) dotata di trapezio e gennaker, e considerata propedeutica per le classi olimpiche 49er e FX, maschili e femminili. La classe O'Pen BIC è un singolo per equipaggi giovanissimi (10-14 anni) molto sportivo e dinamico. 

SICILIA: 21-23 luglio, Siracusa, Associazione Ritorno a Corinto, Trofeo del Mito e Yachting Memories, regate d'altura tra le boe in preparazione della Regata d'altura offshore "Ritorno a Corinto", 125 Miglia sulla rotta Siracusa-Zante-Patrasso-Itaca che parte il 26 luglio e si conclude il 3 agosto

BASILICATA: 21-22 ottobre, Pisticci, Circolo della Vela Porto degli Argonauti, Campionato Invernale. Regate di vela d'altura, in un mare e con un clima ideali tutto l'anno, e in più la comodità di un resort attrezzato e organizzato in un'area decisamente da scoprire.

CALABRIA: 4-5 novembre, Circolo Velico Reggio, Mediterranean Cup Optimist. Una grande classica di taglio internazionale che vede in azione un centinaio di baby skipper della popolarissima classe Optimist, la "barchetta quadrata" che da 30 anni forma i campioni della vela. Nello stretto l'appuntamento è da non perdere.



23/07/2017 19:53:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Montura presenta la linea Keep Sailing

Linea di abbigliamento destinato alla nautica e all'agonismo velico ricca di soluzioni innovative e realizzata con tecnologie applicate per la prima volta nel mondo della vela

Invernale Riva di Traiano: i Big subito in evidenza

Sole, mare calmo e poco vento. Ma la regata si fa e brilla lo Swan 45 Aphrodite

Nauta firma il Tender 48’ dei cantieri Maxi Dolphin di Erbusco

Nasce come progetto di imbarcazione veloce da appoggio e connessione per un superyacht di maggiori dimensioni; è dotata di un bottazzo continuo e morbido di protezione che agevola l’appoggio alla barca “madre”

Riva Boutique: eccellenza e artigianalità per un Natale in grande stile

Lo store online ufficiale di Riva si arricchisce di nuovi accessori realizzati con lo stile e la qualità del cantiere mito della nautica mondiale, perfette idee regalo per le festività

L’Ocean Film Festival World Tour fa tappa a Roma

Kayak, surf, vela, esplorazione subacquea: una selezione di medio e cortometraggi per tutti gli appassionati di mare e avventura - Il 20 novembre al cinema Moderno ore 20:15

All'Arsenale della Marina Regia si presenta il progetto “Sirene nel blu tra mare e cielo”

Il progetto nasce dall’idea congiunta tra la Soprintendenza del Mare e “l’Associazione amici della Soprintendenza del Mare”, di volere attivare una campagna di sensibilizzazione rivolta al rispetto del mare

Terza giornata all'Invernale del Circeo

La classifica generale IRC dopo 5 prove e uno scarto vede in testa TAHRIBA l’Elan E5 dello skipper Francesco Di Diodato portacolori del Nautilus Yacht Club con al timone Pino Stillitano

Francesco Cappuzzo campione nazionale Wave Windsurf per la seconda volta

Il campione in carica ha prima battuto nella finale del single elimination il milanese Jacopo Testa, campione nazionale Freestyle 2017, giunto terzo, e nell'avvincente finale del double elimination ha sconfitto di misura Andrea Rosati

Besenzoni vince il Dame Design Award 2017

Besenzoni ha ottenuto il riconoscimento finale della sua straordinaria capacità di innovazione: la poltrona pilota P400 Matrix ha ricevuto il più prestigioso premio dato nell’industria marina

Il nipponico Sikon si porta al comando del Melges 40 Grand Prix di Palma de Mallorca

La giornata odierna, iniziata con vento sui 15 / 17 nodi di intensità (poi andato a calare nel corso della seconda e terza prova) ed oscillante tra i 300 e 330 gradi

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci