domenica, 25 giugno 2017


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

altura    vela paralimpica    azzurra    swan    fraglia vela riva    alcatel j/70    calvi network    52 super series    optimist    vela olimpica    j/70    gc32    finn   

MONDIALI

Seconda giornata per i Mondiali Giovanili di Auckland

seconda giornata per mondiali giovanili di auckland
redazione

Dopo il vento forte della giornata d’esordio, oggi ad Auckland, in Nuova Zelanda, le condizioni meteo sono state decisamente differenti nel secondo giorno degli AON Youth Worlds, i Mondiali Giovanili della vela Under 19 che stanno riunendo agli antipodi un totale di 389 giovani velisti provenienti da 65 Nazioni.
Le nove flotte sono scese in acqua con una brezza leggera e molto incostante, intorno ai 4-6 nodi, che pur avendo consentito lo svolgimento dell’intero programma, esaltando le qualità degli specialisti del vento leggero, ha messo a dura la prova la pazienza sia della maggior parte dei regatanti che dei Comitati di Regata, alle prese con condizioni quasi al limite della praticabilità.
Bene nel complesso le prestazioni della Squadra Italiana, guidata ad Auckland dal DT della Giovanile, la Campionessa Olimpica Alessandra Sensini, che proprio qui, nel 2008, vinse uno splendido titolo Mondiale della tavola a vela olimpica RS:X: gli azzurri, nella speciale classifica del Trofeo per Nazioni, dopo due giornate occupano infatti il secondo posto alle spalle della Gran Bretagna e davanti a Israele, Stati Uniti, Francia e Nuova Zelanda, risultato di un’ottima partenza nelle impegnative acque del golfo di Hauraki, teatro anche di ben due edizioni della Coppa America (2000 e 2003).
Molto bene anche oggi il Doppio 420, con Edoardo Ferraro e Francesco Orlando che ottengono altri due secondi posti parziali tra gli Uomini (25 barche) e sono secondi alle spalle degli americani Rogers-Parkin, e con Alexandra Stalder e Silvia Speri che sono quarte tra le Donne (21 barche), a soli quattro punti dalle leader Hall-Borcherding (USA), dopo aver chiuso la giornata con un 11mo e un sesto. Nel Catamarano Misto Nacra 15 (20 barche), Gianluigi Ugolini e Maria Giubilei, grazie a un 4-9-6 di giornata, mantengono la quarta posizione - al primo posto i francesi Mourniac-Dorange -, mentre Paolo Giargia è ottavo nel Laser Radial Maschile (57 barche, in testa il danese Doepping) e Carolina Albano è quinta nel Radial Femminile (47 barche), a un punto dal podio e a 12 dalla capo classifica, la croata Sandra Luli.
In rimonta i due azzurrini della tavola a vela RS:X: tra gli Uomini (24 tavole), Matteo Evangelisti è nono (oggi 6-12-3) e tra le Donne (16 tavole), Giorgia Speciale, protagonista del giorno con i parziali 5-3-4, è quinta. In testa, dopo sei prove, rispettivamente, l’israeliano Yoav Omer e l’inglese Emma Wilson.
Per quanto riguarda infine i Doppi acrobatici 29er, Federico Zampiccoli e Leonardo Chisté, dopo aver ottenuto un 2-9-7 nelle tre prove del giorno, sono undicesimi in ambito Maschile (24 barche), con i francesi Nael-Mercier sempre in testa, mentre Michelle Waink e Lorenza Gadotti (oggi 20-20-7) sono 13me tra le Ragazze (24 barche), nella classifica che vede al comando le australiane Bryant-Wilmots.
I Campionati Mondiali Youth di Auckland proseguono domani, domenica 18 dicembre, con la terza delle cinque giornate di regata (martedì 20 la conclusione).


17/12/2016 14:49:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Campionato Italiano Assoluto d’Altura: due prove per tutta la flotta

Ottimo avvio nelle acque di Monfalcone per il massimo appuntamento tricolore d’altura

I ragazzi di Simone Camba riportano a Cagliari Azuree

I ragazzi di NewSardiniaSail porteranno a Cagliari dalla Grecia Azuree, la barca a vela dell'associazione. Un'esperienza preziosa per i giovani in affido dal Dipartimento di Giustizia

Tutto pronto per la 21.A Edizione della Cooking Cup con il nuovo Title Sponsor Prosecco Doc

Compagnia della Vela di Venezia e Barcolana assieme per lo sport marketing nelle regate in Alto Adriatico

Sled si porta al comando nella prima giornata dell'Audi Sailing Week

L'americano Sled timonato dall'armatore Takashi Okura ha condotto i giochi fin dal primo gate di poppa, con un distacco di circa 150 metri sul secondo classificato, l'inglese Alegre con alla tattica il velista di America's Cup, Andy Horton

Dopo il trionfo europeo Petite Terrible-Adria Ferries rientra in Italia per il terzo evento di stagione

Alcatel J/70 Cup, che prenderà il via venerdì 23 giugno grazie all'organizzazione di J/70 Italian Class, con il supporto della Fraglia Vela Riva

Tutto pronto per il XXII Trofeo Challenge Ammiraglio Giuseppe Francese

Al via la manifestazione dedicata ad un uomo che ha dato tanto alla Versilia e alla città di Viareggio

VIDEO - America's Cup: è ancora New Zealand

Peter Burling sta massacrando James Spithill, alla faccia di chi non credeva che fosse abbastanza aggressivo o forte in partenza

Silvia Zennaro sale in prima posizione nella terza giornata di regata a Kiel

Carolina Albano (CV Muggia) scende in 16° posizione a causa dei tre 14° posti di oggi e Valentina Balbi (YCI) scende anche lei in classifica e ora occupa la 23° posizione

La Centomiglia del Garda al Bol d'Or in Svizzera

Il prossimo appuntamento per il circuito "Interlake 2017" è programmato al lago Balaton in Ungheria con il giro del lago magiaro

Conclusa l’Argentario Sailing Week - Panerai Classic Yachts Challenge 2017

Una menzione particolare va a Linnet (1905) di Patrizio Bertelli con Pietro D’Alì al timone, che ha girato la prima boa di bolina del percorso odierno al primo posto in tempo reale davanti a imbarcazioni di maggiori dimensioni e dello stesso progettista

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci