mercoledí, 24 maggio 2017


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

guardia costiera    formazione    j24    yahama    nautica    cio    melges 24    confitarma    optimist    pesca    la cinquecento    starr    nave italia    benetti    fincantieri    regate   

MONDIALI

Seconda giornata per i Mondiali Giovanili di Auckland

seconda giornata per mondiali giovanili di auckland
redazione

Dopo il vento forte della giornata d’esordio, oggi ad Auckland, in Nuova Zelanda, le condizioni meteo sono state decisamente differenti nel secondo giorno degli AON Youth Worlds, i Mondiali Giovanili della vela Under 19 che stanno riunendo agli antipodi un totale di 389 giovani velisti provenienti da 65 Nazioni.
Le nove flotte sono scese in acqua con una brezza leggera e molto incostante, intorno ai 4-6 nodi, che pur avendo consentito lo svolgimento dell’intero programma, esaltando le qualità degli specialisti del vento leggero, ha messo a dura la prova la pazienza sia della maggior parte dei regatanti che dei Comitati di Regata, alle prese con condizioni quasi al limite della praticabilità.
Bene nel complesso le prestazioni della Squadra Italiana, guidata ad Auckland dal DT della Giovanile, la Campionessa Olimpica Alessandra Sensini, che proprio qui, nel 2008, vinse uno splendido titolo Mondiale della tavola a vela olimpica RS:X: gli azzurri, nella speciale classifica del Trofeo per Nazioni, dopo due giornate occupano infatti il secondo posto alle spalle della Gran Bretagna e davanti a Israele, Stati Uniti, Francia e Nuova Zelanda, risultato di un’ottima partenza nelle impegnative acque del golfo di Hauraki, teatro anche di ben due edizioni della Coppa America (2000 e 2003).
Molto bene anche oggi il Doppio 420, con Edoardo Ferraro e Francesco Orlando che ottengono altri due secondi posti parziali tra gli Uomini (25 barche) e sono secondi alle spalle degli americani Rogers-Parkin, e con Alexandra Stalder e Silvia Speri che sono quarte tra le Donne (21 barche), a soli quattro punti dalle leader Hall-Borcherding (USA), dopo aver chiuso la giornata con un 11mo e un sesto. Nel Catamarano Misto Nacra 15 (20 barche), Gianluigi Ugolini e Maria Giubilei, grazie a un 4-9-6 di giornata, mantengono la quarta posizione - al primo posto i francesi Mourniac-Dorange -, mentre Paolo Giargia è ottavo nel Laser Radial Maschile (57 barche, in testa il danese Doepping) e Carolina Albano è quinta nel Radial Femminile (47 barche), a un punto dal podio e a 12 dalla capo classifica, la croata Sandra Luli.
In rimonta i due azzurrini della tavola a vela RS:X: tra gli Uomini (24 tavole), Matteo Evangelisti è nono (oggi 6-12-3) e tra le Donne (16 tavole), Giorgia Speciale, protagonista del giorno con i parziali 5-3-4, è quinta. In testa, dopo sei prove, rispettivamente, l’israeliano Yoav Omer e l’inglese Emma Wilson.
Per quanto riguarda infine i Doppi acrobatici 29er, Federico Zampiccoli e Leonardo Chisté, dopo aver ottenuto un 2-9-7 nelle tre prove del giorno, sono undicesimi in ambito Maschile (24 barche), con i francesi Nael-Mercier sempre in testa, mentre Michelle Waink e Lorenza Gadotti (oggi 20-20-7) sono 13me tra le Ragazze (24 barche), nella classifica che vede al comando le australiane Bryant-Wilmots.
I Campionati Mondiali Youth di Auckland proseguono domani, domenica 18 dicembre, con la terza delle cinque giornate di regata (martedì 20 la conclusione).


17/12/2016 14:49:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Cinquecento, la faccia dura dell'Adriatico

La Cinquecento X2 e XTutti è la grande vela d’altura del Circolo Nautico Santa Margherita

Salina Sailing Week 25/28 Maggio

Sarà una edizione con una leggera contrazione numerica dovuta alla immediatamente successiva tappa di Trapani dei Beneteau 25

Firmato da Marina Cala de' Medici il protocollo di insediamento per le aree di crisi di Livorno e Piombino

Due accordi di programma tra Governo nazionale, Regione Toscana ed Enti locali relativi a progetti industriali finalizzati a garantire nuova occupazione nella aree di crisi industriale della fascia costiera

Friuli: l'adrenalina pura della "Caccia al Tonno Rosso"

In Friuli dal 16 giugno inizia la stagione della pesca al tonno rosso, un Big Game che si pratica in alto Adriatico dal 1970. E per chi ama la fotografia subacquea i fondali di Lignano saranno una scoperta incredibile

La Fraglia Vela Riva con il progetto FIV-MIUR VelaSCUOLA

In pieno svolgimento alla Fraglia Vela Riva il progetto della Federazione Italiana Vela “VelaScuola” Kinder + Sport, che fa conoscere la vela a centinaia di ragazzi

Veneto e Friuli Venezia Giulia insieme nel brand "Alto Adriatico"

L’idea è di unire le forze per presentare all’estero le spiagge delle due regioni sotto un unico brand ispirato all’area geografica di appartenenza: l’Alto Adriatico

Mare: allarme plastica

Quante micro e nano plastiche ci sono in mare? E quali effetti hanno sulla catena alimentare? Da dove provengono e quali sono le soluzioni applicabili?

Riva di Traiano - La Maddalena: parte il 2 giugno la 1000 Vele per Garibaldi

125 miglia di traversata e due regate costiere nell'arcipelago de La Maddalena

Ad Eraclea gli atleti Optimist del Circolo della Vela Mestre con Giovanni Grandi sul gradino piu’ alto del podio

Quasi 60 ragazzini, di cui 25 Juniores e 34 Cadetti, si sono sfidati nelle acque di Eraclea con un vento molto difficile, instabile e in continua rotazione verso destra, di intensità iniziale di 7 nodi e provenienza da Nord Est nella prima prova

Tutto pronto per l'Audi - Italian Sailing League

La prima selezione del 2017 organizzata dallo Yacht Club Costa Smeralda, si svolge a Porto Cervo: dodici gli equipaggi al via

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci