domenica, 26 marzo 2017


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

altura    fraglia vela riva    regate    press    derive    seatec    turismo    formazione    barcolana    suzuki    cala de medici    vela oceanica    guardia costiera    circoli nautici   

REGATE

Seconda giornata del Campionato Provinciale per velisti diversamente abili-Svelare senza barriere

seconda giornata del campionato provinciale per velisti diversamente abili svelare senza barriere
redazione

 

Tutto regolare anche nella seconda giornata del IX Campionato Provinciale per velisti diversamente abili – Svelare senza barriere che sino a sabato 10 vede grandi protagonisti delle acque di Desenzano del Garda gli ospiti della Fobap Anffas di Brescia, dell’Anffas di Desenzano-Rivoltella e della Cooperativa C.D.D. Collaboriamo di Leno (insieme all’iniziativa fino dal suo inizio nel 2008) e della Coop La Rondine di Mazzano (che si è aggiunta dalla passata edizione).
Una bella giornata settembrina ha permesso agli otto equipaggi che regatano su due J24 invelati dalla toscana Be1 Eurosails (costituiti da due persone diversamente abili, un accompagnatore responsabile e un osservatore dell’organizzazione) di portare a termine tutti i voli in programma (cinque). La  mattina è iniziata completando le regate previste nella giornata precedente (Leno 1 vs Desenzano 1 e Leno 2 vs Mazzano1): le vittorie sono andate alle Squadre Desenzano 1 (Alessandro Bertolinelli, Paolo Delai, con Giorgio Calanna) e Mazzano (Giacomo Di Litta, Papa Ibrahima Thiongane, con Marina Giaele Gatti). 
Il tabellone degli incontri (regate match race, ad eliminazione diretta, che iniziano ogni giorno alle ore 10 e sono perfettamente visibili dal lungolago) è poi proseguito con Desenzano 2 vs Brescia 1, Desenzano 1 vs Mazzano 1 e Brescia 2 vs Leno 3. Vittoria per Brescia 1 (Pietro Mensi, Davide Gilberti, Roberto Giudice), Desenzano 1 (Alessandro Bertolinelli, Paolo Delai, Giorgio Calanna), e Brescia 2 (Federico Forti, Matteo Salvadori, Riccardo Cerqui). Come ogni giorno, ad attendere il rientro a terra dei concorrenti e degli organizzatori le deliziose pietanze preparate e offerte da Iper, la grande I di Lonato del Garda che anche quest’anno (grazie alla sensibilità del Direttore del punto vendita Iper di Lonato Vanni Corbonese, del responsabile vendite gastronomia Giovanni Ghirardi e di tutti i cuochi) ha rinnovato la preziosa collaborazione con il GN Dielleffe.
“Le condizioni di oggi, soprattutto nella seconda prova, sono state impegnative (a causa di una fastidiosissima onda) ma sono state superate agevolmente dai nostri equipggi” ha commentato il presidente del Comitato di Regata Roberto Belluzzo coadiuvato da Giuseppe Iaccarino, Mario Monti e Alfredo Meloni, da Francesco Salvini (Barca Giuria), da Salvatore Secci e Claudio Pizzoni (barche isola) e dai due osservatori dell’organizzazione impegnati a bordo dei J24, Cesare Bresciani e Sergio Zumerle.  
Il Campionato che si conferma ogni anno una meravigliosa realtà, si avvale del supporto di Fondazione Comunità Bresciana, Fondazione Banca San Paolo, Costa Arreda, Iper la grande I di Lonato del Garda, Moreni Macchine Agricole, Cembre, ed è realizzato con il patrocinio del Comune di Desenzano d/G e la collaborazione dell’Assessorato Sport e Tempo libero della Provincia di Brescia.
Grande la soddisfazione e l’entusiasmo dei protagonisti di questa splendida manifestazione contraddistinta da tanto divertimento, impegno, solidarietà, e proposta dal Gruppo Nautico Dielleffe come coronamento di un altro anno di impegno e lavoro del progetto "Svelare senza barriere” ideato dal sodalizio presieduto da Gianluigi Zeni per affermare gli effetti positivi della Vela come strumento di intervento nelle varie aree del disagio sociale, fisico e mentale.
Domani, venerdì 9, sono previsti ulteriori quattro voli che delineeranno il podio finale e i Campioni 2016. 
Le regate si concluderanno entro le ore 13 di sabato e alle ore 15.30, presso la sede del GNDielleffe, si svolgerà la premiazione conclusiva “Sarà ancora una volta una vera e propria festa che, alla presenza di tutti i concorrenti, delle autorità e di tanti amici, premierà non solo i vincitori ma tutti i partecipanti.” ha spiegato il Presidente Zeni “ Per la premiazione di quest’anno abbiamo previsto due nuovi Trofei (la Costa Arreda Cup e il Trofeo Luigina), i tre dipinti su tavola “Sulle vele dell’Amicizia” realizzati per i primi tre classificati dall’artista Timoteo Sceverti e tanti gadgets per tutti.


08/09/2016 18:35:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Il Centro Velico Caprera compie cinquant’anni

E per l’occasione ha presentato oggi a Milano il suo progetto di responsabilita’ ambientale, etica e sociale in partnership con realta' di eccellenza

Roma per 1: la vela "No Frills" di Riva di Traiano fa tendenza

Sette solitari e diciannove equipaggi in doppio. Al momento più della metà della flotta in partenza per la Roma per1/2/Tutti non è in equipaggio

Mini 6.50: Andrea Fornaro vince l’Arcipelago 650 in classe Proto

Di nuovo in coppia col canario Oliver Bravo de Laguna Fornaro sembra soddisfatto di questa prima regata italiana della stagione, nonostante le difficoltà dovute ad una messa a punto avvenuta praticamente in acqua

Morgan IV vince il Campionato Invernale di Vela d'Altura di Bari

Vincitori per la minialtura “Cocò” di Natuzzi Vitantonio con Marco Magrone al timone (CN Bari). A loro si aggiungono i vincitori delle diverse categorie e quelli della classe libera

La conclusione del CICO 2017 di Ostia

I titoli Italiani sono andati a Mattia Camboni (RS:X M), Francesco Marrai (Laser Standard), Joyce Floridia (Radial), Marta Maggetti (RS:X F), Ratti-Porro (Nacra 17), Tita-Zucchetti (49er)

Tavola rotonda al Porto Marina Cala de’ Medici con l’Assessore regionale Stefano Ciuoffo

Temi cardini integrazione Porto-territorio e del prossimo salone di Viareggio

Fincantieri: a Marghera al via i lavori in bacino per “Nieuw Statendam”

Il blocco dell’unità, lungo 11,3 metri, largo 34,8 e dal peso di 260 tonnellate, fa parte della sezione di centro nave di “Nieuw Statendam”, la cui consegna è prevista alla fine del 2018

L'Arcipelago 650 in salsa francese

All’1 e 44 minuti della mattina del 19 marzo i primi a tagliare il traguardo sono gli skipper di FRA 868 Alternative Sailing, i bravissimi Remì Aubrun e Nicolas Ferrelel

Regata Nazionale 420: prima giornata a secco di vento

Il ricordo per il giudice e arbitro di regata Flavio Marendon

Marina Cala de’ Medici diventa ora anche palestra di preparazione

Palestra di preparazione per gli armatori che hanno di recente acquistato i loro Mylius e si accingono alle prime prove in mare di regata, in attesa dei prossimi appuntamenti a livello italiano, europeo e mondiale

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci