sabato, 20 gennaio 2018


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

ferreti group    crn    volvo ocean race    azimut yachts    porti    vela    regate    fincantieri    yacht d'epoca    giovanni soldini    j24    porti turistici    ambiente   

NAUTICA

Seatec 2018 interpreta la ripresa

seatec 2018 interpreta la ripresa
redazione

Seatec 2018 si terrà dal 5al 7aprile. La conferma del calendario primaverile, già in corso da due anni,si svolge quest’anno da giovedì a sabato, per meglio avvicinarsi alle necessità di visita di chi lavora intensamente e non vuole perdersi la possibilità di visita.
 
CROSS-SECTOR INNOVATION
La Cross-Sector Innovation area è la novità 2018. Il format sarà affiancato alla Startup Arena, che ha caratterizzato nel 2017 la partecipazione di giovani iniziative all’esordio e favorirà, anch'esso, il trasferimento tecnologico e il potenziale innovativo del settore della componentistica nautica. Cross-Sector Innovation area è uno strumento di cooperazione in attività di ricerca e sviluppo e si realizza in un’area di incontri di trasferimento tecnologico tra aziende di settori diversi tra loro complementari. Spesso tale complementarietà si realizza in cooperazioni verticali con fornitori e clienti, ma anche tra aziende operanti in settori differenti, che si intersecano, si parlano, collaborano per ottenere un avanzamento tecnologico di tutti i comparti coinvolti.
 
TECH-NO-PROBLEM
Gli espositori sono invitati a mettere i propri tecnici a disposizione dei visitatori proponendo loro un servizio di problem-solving allo stand, mettendo a fuoco specifiche problematiche tecniche per avviare un percorso di ricerca e risoluzione su specifica richiesta del cliente,spingendo le aziende a dedicare un angolo dello stand a uno o più tecnici dell’azienda che si mettano a disposizione dei clienti per studiare soluzioni a problemi che i cantieri incontrano più di frequente. Dall’altra parte incentivare i tecnici dei cantieri a cercare i contatti con i tecnici delle aziende in fiera per sottoporre le problematiche e avviare un rapporto sulla base non solo della vendita, ma anche della costruzione di un rapporto continuativo di collaborazione.
Le aziende che propongono questo servizio saranno messe in evidenza attraverso il logo “TechNOproblem” allo stand e sulle planimetrie della fiera.
 
CONVEGNISTICA E CREDITI FORMATIVI – SEATEC ACADEMY
La convegnistica è fin dagli esordi una caratteristica di Seatec che da sempre propone contenuti di alto profilo tecnico e affronta temi relativi alle nuove dinamiche del mercato della nautica e dei compositi. Con l’edizione 2018 Seatec vuole impiegare gli appuntamenti convegnistici per lanciare “Seatec Academy” un’offerta formativa rivolta ai professionisti della nautica da diporto che necessitino di CFP, Crediti Formativi Professionali, per ottemperare alle richieste dei rispettivi ordini professionali, Ingegneri, Architetti, ecc.
Con l’apporto di primari partner qualificati Seatec vuole assecondare le esigenze delle aziende e degli operatori facendoli incontrare in momenti qualificati di crescita e creando occasioni di reciproca utilità con un’offerta nel mercato dei Crediti Formativi Professionali oggi mancante.
 
PREMI E APPROFONDIMENTI
Seatec conferma l’organizzazione dei premi QualitecTechnology e Qualitec Design, riservato ai prodotti in mostra, e Myda dedicato al design nautico, che con i seminari e i convegni indirizzati ai CFP rappresentano validi strumenti di approfondimento per l’industria. I premi dedicati agli espositori mettono in evidenza le migliori soluzioni dedicate a design e innovazione tecnologica.
 
ECOSOSTENIBILITÀ
Satec sin dal suo esordio ha promosso la coscienza e la consapevolezza “green”, incentivando e dando rilievo alle aziende che producono e operano nel massimo rispetto dell’ambiente, tenendo conto che proprio la nautica è un’attività che della qualità del territorio necessita massimamente. Alle aziende identificate come “Green” viene data una speciale visibilità e viene istituito un premio “Greentec” come riconoscimento al miglior prodotto e processo eco-sostenibile.
 
DELEGAZIONI DI OPERATORI STRANIERI
L’ormai pluriennale e consolidato invito di operatori stranieri in collaborazione con Ice/Ita viene confermato anche per l’edizione 2018 e allarga ulteriormente le occasioni di incontro diretto attraverso match-making B2B degli espositori di Seatec e Compotec.La delegazione coinvolge rappresentanti della cantieristica, del refit e della distribuzione, provenienti da paesi nauticamente attivi di tutto il mondo, e rappresentanti delle industrie utilizzatrici dei materiali compositi, nel quadro di un’internalizzazione sempre più indispensabile nella prospettiva di attività sempre più globalizzate del settore.


09/01/2018 18:30:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Jules Verne: la sfida di Spindrift parte a mezzogiorno

Dovrebbe partire oggi il tentativo di Spindrift di conquistare il record sul giro del mondo in equipaggio detenuto da Francis Joyon con 40 giorni 23 ore e 30 minuti

Al via la seconda manche all'Invernale del Circeo

In IRC 1 primo CAVALLO PAZZO l'X35 di Enrico Danielli, che recupera su tutta la flotta dopo una partenza non brillantissima

Maggetti e Ciabatti a Miami per la Coppa del Mondo di Vela

"Finalmente nuovamente in gara" dichiara la Maggetti "L'ultima regata è stata in Giappone, lo scorso Settembre in occasione del Campionato del Mondo Assoluto, regata in cui sono riuscita aconquistare un importante 16mo posto"

Jules Verne: Spindrift disalbera ancor prima di partire

Il maxi-tri di Yann Guichard disalbera mentre era in trasferimento verso la linea di partenza per il tentativo di battere il record sul giro del mondo a vela senza scalo, Trofeo Jules Verne

Rete FVG Marinas Network: salgono a 20 i Marina aderenti

La Rete parteciperà alle principali Fiere nautiche europee “Esportiamo la passione per la nautica”

La terza tappa dell'Inverno in regata

Protagonisti indiscussi Il Pingone di mare III, Sarchiapone Fuoriserie e Ange Trasparent II

VOR: man overboard on leg leader Sun Hung Kai/Scallywag

Following a dramatic man overboard recovery on Sunday, Sun Hung Kai/Scallywag retain their lead in the race to Hong Kong.

La Four Oarsmen stabilisce il nuovo record mondiale nella Talisker Whisky Atlantic Challenge

La squadra ha completato questa epica sfida in 29 giorni, 14 ore e 34 minuti, battendo l’attuale record mondiale di 2 giorni e il record delle edizioni precedenti della gara di ben 5 giorni

VOR: uomo a mare sul leader Scallywag

Momenti di tensione a bordo di Sun Hung Kai/Scallywag, Alex Gough cade in mare ma viene recuperato dai compagni e il team rimane in testa. Alle spalle della barca di Hong Kong si lotta per le posizioni di rincalzo in buone condizioni meteo

1° Trofeo Nazionale Giangiacomo Ciaccio Montalto

Regata velica commemorativa in occasione del XXXV anniversario dall’omicidio del magistrato Giangiacomo Ciaccio Montalto

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci