lunedí, 23 gennaio 2017

J70

Scatta l'ora della Sailing Champions League

scatta ora della sailing champions league
redazione


Sono iniziate ieri mattina alle 10.00 le prime prove della giornata e dopo più di otto ore di battaglie tattiche in mare sono state completati 5 dei 12 voli in programma. La formula dietro le regate della Sailing Champions League vede otto equipaggi alla volta confrontarsi in regate di flotta a bastone della durata di poco più di 10 minuti. Le gare inoltre, sono disputate a bordo di imbarcazioni monotipo J/70, fattore questo che permette a tutte le squadre di competere ad armi pari e la vittoria o la sconfitta è determinata dalla strategia tattica vincente.
A condurre la classifica provvisoria overall dopo il primo round di oggi è il tedesco Deutscher Touring Yacht Club con quattro secondi posti ed una vittoria. Lo segue a sei punti di distacco l'equipaggio svizzero del Regatta Club Bodensee che raggiunge il secondo posto provvisorio collezionando due vittorie, un secondo, un terzo ed un ottavo posto nei flight odierni. Attaccato, a pari punteggio, il campione in carica dello scorso anno, il norvegese Kongelig Norsk Seilforening/Royal Norwegian è terzo overall dopo una giornata di alti e bassi che lo ha visto segnare una vittoria, due secondi posti, un quarto ed un sesto. Tra i club italiani in gara, il miglior piazzamento lo raggiungono i siciliani del Club Canottieri Roggero di Lauria che si trovano al quarto posto provvisorio overall, due punti dietro il terzo classificato.
"È una sorpresa per noi trovarci sul gradino più alto della classifica. Alcune delle squadre in gara sono molto più esperte di noi e il livello della competizione è molto alto. Abbiamo un forte spirito di squadra e miglioriamo di gara in gara. Abbiamo un piano e speriamo di essere nuovamente in cima domani" commenta così Max Weiß, timoniere del leader di giornata il Deutscher Touring Yacht Club.
 Intensa prima giornata di competizioni alla finale della Sailing Champions League che, dopo lo standby forzato di ieri, ha visto oggi i 32 team in rappresentanza dei più celebri Yacht Club a livello internazionale completare 20 prove, accompagnati da un vento leggero e mare mosso. La manifestazione, organizzata dallo Yacht Club Costa Smeralda, si concluderà oggi, 25 settembre, con la Cerimonia di Premiazione finale dove verrà insignito il "Best Sailing Club".


25/09/2016 10:22:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Invernale Traiano: una costiera con vento, delfini e qualche fiocco di neve

Pochi i fiocchi di neve caduti sulla regata, ma tanto vento e tanti i delfini che hanno accompagnato le vittorie di Pierservice Luduan (Regata), Lunatika (Per 2), Twins (Crociera), Giuly Del Mar (Gran Crociera)

Vendée Globe: Maitre Coq, Matteo Miceli e il pollo sbagliato

In arrivo le ultime due barche con i foil (escluso Pieter Heerema), poi inizia il Vendée Globe dei poveri

Stagione 2017, lo Yacht Club Cala de’ Medici riparte alla grande con un calendario ricco

Il primo dei corsi è in programma per il 21 gennaio e consisterà in una giornata formativa sanitario – marittima in cui verranno trattate le fondamentali conoscenze per la gestione del primo soccorso in ambiente velico e marittimo

Vendée Globe: previsto alle 18:00 l'arrivo di Le Cleac'h

Apoteosi finale per il francese che ha staccato di 85 miglia lo skipper britannico e si avvia a godersi il meritato trionfo a Les Sables d'Olonne

Vendée Globe: Hugo Boss fa il record nelle 24 ore

Tra le Ieri 8:00 di ieri mattina (ora italiana) e quelle di oggi lunedì 16 gennaio 2017o, 2017, Alex Thomson ha viaggiato alla stupefacente media di 22.36 nodi

Vendée Globe: Armel Le Cleac'h, la sua vittoria miglio dopo miglio

Tutti i numeri della vittoria dello "Sciacallo", che ha tenuto testa a tutti i tentativi di Alex Thomson senza scomporsi quasi mai

Azimut Yachts accelera la crescita: +15% a valore nei primi 4 mesi dell’anno

La divisione del Gruppo Azimut Benetti, focalizzata sulle imbarcazioni a motore dai 12 ai 35 metri, ha raccolto ordini per oltre 221 milioni di euro

Varato il nuovo superyacht di 74 metri di CRN

Spettacolare e imponente combinazione di competenza ingegneristica e design innovativo, CLOUD 9 è il frutto della stretta collaborazione tra il cantiere CRN

Seatec e Compotec 2017: sull’onda della ripresa

Complice il clima positivo che si è instaurato nel settore nautico Seatec e Compotec 2017 si stanno scaldando per un’edizione ricca di proposizioni

TP52: Quantum concreto, sorpresa Provezza in testa

Quantum Racing prende quota in classifica con un secondo e un primo posto di giornata, seconda piazza nella generale per gli americani

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci