domenica, 25 giugno 2017


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

52 super series    alcatel j/70    altura    vela paralimpica    azzurra    swan    fraglia vela riva    calvi network    optimist    vela olimpica    j/70   

MASCALZONE LATINO

Scarlino: atto secondo della Melges 32 World League per Mascalzone Latino

scarlino atto secondo della melges 32 world league per mascalzone latino
redazione

La stagione Melges 32 World League europea riparte questa settimana da Scarlino (GR) con una forte voglia di rivincita da parte di Mascalzone Latino, che nella ouverture di Portovenere (SP) di un mese fa non aveva raccolto i risultati sperati anche a causa delle poche prove disputate: solo tre regate terminate ed un piazzamento a metà classifica. 
Un settimo posto su quindici partecipanti che non rispecchia il reale valore del team condotto da Vincenzo Onorato, che ormai conosce bene questa barca, con la quale lo scorso anno ha ottenuto il secondo successo nel campionato europeo Melges 32 a quattro anni dal primo sigillo. 
In quest’evento, l’equipaggio che affianca l’armatore-timoniere napoletano, in rappresentanza dello Yacht Club de Monaco è composto da Cameron Appleton alla tattica, Chris Rast alla randa, Stefano Ciampalini e Lorenzo De Felice trimmer, Matteo Savelli alle drizze, Filippo La Mantia all’albero, Daniele Fiaschi a prua e, dal gommone, il coach e sail designer Marco Savelli. 
A questo appuntamento di grande vela in Toscana si aggiunge un avversario in più, l’imbarcazione danese Pelle P armata dal “corinzio” Jan Berndt Madsen, portando la flotta a sedici partecipanti: un debutto apprezzabile che consente di aumentare a sei la lista di nazioni presenti fra le barche al via. Dalla verifica seppur incompleta di Portovenere, sono emersi tre avversari principali da traguardare, capaci di occupare il podio e di tenere abbastanza distanti gli inseguitori nonostante lo scarto non contabilizzato: si tratta del favorito in acque spezzine nonché campione europeo 2016, Giogi (Balestrero-Cian), che ha staccato di cinque punti i secondi e i terzi qualificati, Vitamina Amerikana (Lacorte-Benussi) e G-Spot (Serena di Lapigio/Brcin). Il via domani, 5 maggio, alle 13.30 e nel corso dei tre giorni di regate potranno essere disputate un massimo di 8 prove entro le ore 14.30 di domenica 7 maggio, l’orario limite per dare il via all’ultima prova possibile. 
Ma l’agenda dei Mascalzoni in questo fine settimana non finisce qui: domani, venerdì 5 maggio, nell’ambito del TAG Heuer VELAFestival 2017 a Santa Margherita Ligure (GE), Vincenzo Onorato verrà insignito, nel corso della Serata dei Campioni, del GranPremio VELAFestival alla carriera. 


04/05/2017 19:45:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Campionato Italiano Assoluto d’Altura: due prove per tutta la flotta

Ottimo avvio nelle acque di Monfalcone per il massimo appuntamento tricolore d’altura

I ragazzi di Simone Camba riportano a Cagliari Azuree

I ragazzi di NewSardiniaSail porteranno a Cagliari dalla Grecia Azuree, la barca a vela dell'associazione. Un'esperienza preziosa per i giovani in affido dal Dipartimento di Giustizia

Tutto pronto per la 21.A Edizione della Cooking Cup con il nuovo Title Sponsor Prosecco Doc

Compagnia della Vela di Venezia e Barcolana assieme per lo sport marketing nelle regate in Alto Adriatico

Dopo il trionfo europeo Petite Terrible-Adria Ferries rientra in Italia per il terzo evento di stagione

Alcatel J/70 Cup, che prenderà il via venerdì 23 giugno grazie all'organizzazione di J/70 Italian Class, con il supporto della Fraglia Vela Riva

Sled si porta al comando nella prima giornata dell'Audi Sailing Week

L'americano Sled timonato dall'armatore Takashi Okura ha condotto i giochi fin dal primo gate di poppa, con un distacco di circa 150 metri sul secondo classificato, l'inglese Alegre con alla tattica il velista di America's Cup, Andy Horton

Tutto pronto per il XXII Trofeo Challenge Ammiraglio Giuseppe Francese

Al via la manifestazione dedicata ad un uomo che ha dato tanto alla Versilia e alla città di Viareggio

VIDEO - America's Cup: è ancora New Zealand

Peter Burling sta massacrando James Spithill, alla faccia di chi non credeva che fosse abbastanza aggressivo o forte in partenza

Silvia Zennaro sale in prima posizione nella terza giornata di regata a Kiel

Carolina Albano (CV Muggia) scende in 16° posizione a causa dei tre 14° posti di oggi e Valentina Balbi (YCI) scende anche lei in classifica e ora occupa la 23° posizione

La Centomiglia del Garda al Bol d'Or in Svizzera

Il prossimo appuntamento per il circuito "Interlake 2017" è programmato al lago Balaton in Ungheria con il giro del lago magiaro

Una frizzante prima giornata a Riva del Garda

Un pomeriggio tipico gardesano, con un'Ora inizialmente raffinata e tesa fino a 20 nodi, poi in diminuzione, ha assegnato la prima vittoria della serie alla neocampionessa europea Claudia Rossi a bordo di Petite Terrible-Adria Ferries

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci