martedí, 21 novembre 2017


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

cala de medici    campionati invernali    j24    nautica    vela    press    optimist    dolphin    volvo ocean race    porti    mini transat    formazione    campionato invernale riva di traiano    invernale    regate    protagonist   

CENTOMIGLIA

Sarà una Centomiglia Green and Blu

sar 224 una centomiglia green and blu
redazione

La Centomiglia velica diventa l'Evento testimonial per la Lombardia e il Garda del progetto ‘Green and blue‘, iniziativa attuata dalle regioni di Lombardia, Liguria, Emilia Romagna, Friuli Venezia Giulia, Piemonte e Veneto.
"L’outdoor – spiegano i promotori  – si sta affermando come filone turistico in grado di attrarre moltissimi appassionati da tutto il mondo, in ogni stagione dell’anno. Creare un’offerta turistica di tipo ‘esperienziale’, che sappia mettere a sistema anche le attrattive delle regioni limitrofe, costituisce un volano formidabile per la promozione delle eccellenze del territorio a 360°: dal mare ai monti, dall’ enogastronomia alla cultura. Di fatto è il Turismo attivo che ha come obiettivo la creazione di una rete di offerta outdoor, mettendo a sistema i percorsi cicloturistici, mountain bike ed escursionistici". Il Blue, è l'azzurro che coinvolge il lago con la sua vela. I suoi eventi come la Centomiglia a fare da traino. In Lombardia "Green end blue" vede coinvolti  In-Lombardia e il consorzio Garda Lombardia per l'area lacustre, il tutto in collaborazione con l'Assessore allo Sviluppo Economico e al Turismo, il gardesano Mauro Parolini.
In occasione della settimana velica di Gargnano , nei due week end delle regate dell'Ocpoint Trophy, 51°Riccardo Gorla e 67°Centomiglia, la piazzetta di Bogliaco ospiterà uno stand con i simulatori per la pratica degli sport Outdoor. 

LE ISCRIZIONI DELLA REGATA DEL 9 SETTEMBRE

Al desk del CV Gargnano continuano ad arrivare adesioni da tutto il Mondo. Dalla Svezia l'olimpionico Goran Marstrom, bronzo ai Giochi di Mosca del 1980, ha confermato la sua presenza con il catamarano M 32. Dalla Svizzera è arrivata l'iscrizione del secondo Cat volante (dopo "Cool Runnings 4), il "TixWave", già terzo di categoria al Bold d'Or Mirabaud del lago di Ginevra. 
Dall'Ungheria si è iscritto "The Red-Team Quantum" un X 40, mentre da Trentino e Veneto sono confermati i due X 40 di "Sicurplanet" (skipper Luca Modena) e "Super Accademy" (Matteo Marega). In piazzetta a Bogliaco è arrivata "Banda Larga", il 9 metri super Open del lago Maggiore che sarà condotto dall'ex tattico di "Azzurra" Tiziano Nava. Allenamenti intensi per tutti gli altri team a cominciare dall'olimpica Giulia Conti e del maxilibera "Clandesteam" che attende l'arrivo dall'Ungheria di "Raffica" che festeggerà la sua 25 partecipazione alla regata del Giro del lago di Garda. Per i monotipi della classi Dolphin sarà la rivincita del Campionato Nazionale corso a giugno sempre a Gargnano, per i Protagonist 7.5, l'anteprima della loro manifestazione tricolore in calendario per fine settembre.

I Partner 2017
Alpe del Garda, Banca del Territorio Lombardo, Argivit, Gaastra & Gaastra Shop Gargnano, Xeos.it, Aron-Team Dolphin, Dap Brescia, Univela Campione, Hotel Bogliaco, Marina di Bogliaco, Kalyos, My SportingCloud, Kwindoo, Centrale del latte di Brescia, Ubi Banca, Funivia Malcesine Monte Baldo, La Perla del Garda, Società Autostrade Centro Padane spa, Wd 40, In-Lombardia, Consorzio Garda Lombardia, Brescia Tourism, Pro Loco Gargnano.
Istitutional partner: XIV° Zona di Federvela, Comune Gargnano, Regione Lombardia, Provincia di Brescia, Pro Loco Gargnano.
Progetti in sviluppo: Lab CVG (le idee portate dal vento) con i progetti Hyak Onlus, Abe Brescia-Childrenwindcup, Cus Brescia, Green and Blue, gemellaggi sportivi con lo Y.C. Cortina d’Ampezzo, Interlake con Bold d’Or Mirabaud Ginevra e Kèkszalag Balaton, circuito Sognando Olympia. 


28/08/2017 17:31:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Montura presenta la linea Keep Sailing

Linea di abbigliamento destinato alla nautica e all'agonismo velico ricca di soluzioni innovative e realizzata con tecnologie applicate per la prima volta nel mondo della vela

Invernale Riva di Traiano: i Big subito in evidenza

Sole, mare calmo e poco vento. Ma la regata si fa e brilla lo Swan 45 Aphrodite

Nauta firma il Tender 48’ dei cantieri Maxi Dolphin di Erbusco

Nasce come progetto di imbarcazione veloce da appoggio e connessione per un superyacht di maggiori dimensioni; è dotata di un bottazzo continuo e morbido di protezione che agevola l’appoggio alla barca “madre”

Riva Boutique: eccellenza e artigianalità per un Natale in grande stile

Lo store online ufficiale di Riva si arricchisce di nuovi accessori realizzati con lo stile e la qualità del cantiere mito della nautica mondiale, perfette idee regalo per le festività

All'Arsenale della Marina Regia si presenta il progetto “Sirene nel blu tra mare e cielo”

Il progetto nasce dall’idea congiunta tra la Soprintendenza del Mare e “l’Associazione amici della Soprintendenza del Mare”, di volere attivare una campagna di sensibilizzazione rivolta al rispetto del mare

Besenzoni vince il Dame Design Award 2017

Besenzoni ha ottenuto il riconoscimento finale della sua straordinaria capacità di innovazione: la poltrona pilota P400 Matrix ha ricevuto il più prestigioso premio dato nell’industria marina

L’Ocean Film Festival World Tour fa tappa a Roma

Kayak, surf, vela, esplorazione subacquea: una selezione di medio e cortometraggi per tutti gli appassionati di mare e avventura - Il 20 novembre al cinema Moderno ore 20:15

Terza giornata all'Invernale del Circeo

La classifica generale IRC dopo 5 prove e uno scarto vede in testa TAHRIBA l’Elan E5 dello skipper Francesco Di Diodato portacolori del Nautilus Yacht Club con al timone Pino Stillitano

Francesco Cappuzzo campione nazionale Wave Windsurf per la seconda volta

Il campione in carica ha prima battuto nella finale del single elimination il milanese Jacopo Testa, campione nazionale Freestyle 2017, giunto terzo, e nell'avvincente finale del double elimination ha sconfitto di misura Andrea Rosati

Il nipponico Sikon si porta al comando del Melges 40 Grand Prix di Palma de Mallorca

La giornata odierna, iniziata con vento sui 15 / 17 nodi di intensità (poi andato a calare nel corso della seconda e terza prova) ed oscillante tra i 300 e 330 gradi

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci