domenica, 20 agosto 2017

GC32

SAP Extreme Sailing Team guida la classifica nel primo giorno di regate delle Extreme Sailing Series™ in Russia

sap extreme sailing team guida la classifica nel primo giorno di regate delle extreme sailing series 8482 in russia
redazione

La città di San Pietroburgo ospita le Extreme Sailing Series per il terzo anno consecutivo, ma assiste per la prima volta allo spettacolo del foiling con le nuove barche in grado di “volare” e sollevarsi fino a un metro dall’acqua.

Nel giorno di apertura del quinto Act delle Extreme Sailing Series, i velocissimi catamarani GC32 hanno incontrato condizioni ideali che hanno permesso lo svolgimento di sette prove, con acqua piatta e un vento che ha oscillato tra i 9 e 12 nodi di intensità sul fiume Neva.

Determinati a recuperare l’ultimo posto ottenuto in Russia nel 2015, i danesi del SAP Extreme Sailing Team, insieme all’italiano Pierluigi De Felice, hanno dominato la prima prova, conquistando poi nel resto della giornata altre due vittorie e un terzo posto.

Nonostante le tre vittorie di Alinghi nel finale di giornata, SAP Extreme Sailing Team riesce a chiudere al primo posto in classifica provvisoria con un solo punto di vantaggio sugli svizzeri.

Gram-Hansen, co-skipper del SAP Extreme Sailing Team ha commentato: “E’ stata una grande giornata per noi; abbiamo navigato davvero bene, abbiamo fatto delle belle partenze e in generale siamo riusciti a gestire molto bene la barca.”

“Sul campo di regata soffiavano delle belle raffiche e bisognava rimanere sempre concentrati perchè lo spazio di manovra è davvero ridotto.”

“Ho visto alcune barche andare molto vicino alla scuffia, ma la nostra giornata fortunatamente è andata bene. Stando lontani dal traffico si possono evitare i problemi maggiori. Siamo abbastanza contenti ma naturalmente c’è ancora molto da fare”.

Oman Air, leader in classifica generale, chiude la giornata in terza posizione finendo sul podio in tre prove, nonostante un problema al timone causato dall’urto con un oggetto metallico.

L’equipaggio di Sail Portugal – Visit Madeira, guidato dallo skipper Diogo Cayolla, ha faticato per domare il proprio GC32 nelle difficili condizioni del fiume Neva. Il team portoghese, che partecipa al tour per il primo anno, ha chiuso la giornata in quarta posizione, grazie a due secondi e un terzo posto, ma in diverse occasioni si è trovato in difficoltà per via delle improvvise raffiche che hanno soffiato sul campo di regata.

Red Bull Sailing Team conclude il primo giorno di regate in quinta posizione mentre Gazprom Team Russia, nonostante un buon avvio nella prima prova, deve accontentarsi del sesto posto, appena un punto davanti a Land Rover BAR Academy.

Le regate riprenderanno domani alle ore 14:00 locali con le previsioni meteorologiche che indicano condizioni simili alla giornata odierna.

Extreme Sailing Series™ Act 5 San Pietroburgo presentato da SAP.
Classifica provvisoria giorno 1, 7 prove completate (01.09.16)

Posizione / Team / Punti
SAP Extreme Sailing Team (DEN) Jes Gram-Hansen, Rasmus Køstner, Mads Emil Stephensen, Pierluigi De Felice, Renato Conde 71 punti.
2 Alinghi (SUI) Arnaud Psarofaghis, Nicolas Charbonnier, Timothé Lapauw, Nils Frei, Yves Detrey 70 punti.
3 Oman Air (OMA) Morgan Larson, Pete Greenhalgh, James Wierzbowski, Ed Smyth, Nasser Al Mashari 69 punti.
4 Sail Portugal – Visit Madeira (POR) Diogo Cayolla, Frederico Melo, Nuno Barreto, Luís Brito, João Matos Rosa 62 punti.
5 Red Bull Sailing Team (AUT) Roman Hagara, Hans Peter Steinacher, Stewart Dodson, Adam Piggott, Jérémy Bachelin 60 punti.
6 Gazprom Team Russia (RUS) Phil Robertson, Will Tiller, Shane Diviney, Alexsey Kulakov, Victor Serezhkin 55 punti.
7 Land Rover BAR Academy (GBR) Neil Hunter, Chris Taylor, Will Alloway, Sam Batten, Rob Bunce 54 punti.


01/09/2016 22:09:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Argento e bronzo con Marta Maggetti e Flavia Tartaglini

“Sono contenta di questo risultato piuttosto inaspettato – ci racconta una raggiante Marta Maggetti – sono soddisfatta della settimana che è stata impegnativa con condizioni difficili di vento e corrente"

Adelasia di Torres alla Maxi Yacht Rolex Cup

A settembre il team sardo parteciperà alla prestigiosa regata organizzata dallo Yacht Club Costa Smeralda

Turismo: a Fiumicino la tradizionale processione a mare dell'Assunta

Ferragosto:a Fiumicino la Processione a mare dell'Assunta Attesi al rito migliaia di romani su banchine porto canale

Oggi la conclusione degli europei Juniores dei doppi 420 e 470

La flotta 420 vede i liguri Ferraro-Orlando in zona podio, mentre negli under 17 Sposato-Centrone con molta regolarità mantengono la testa della classifica

La regata di Santa Chiara al Circolo della Vela Marciana Marina

Nella classe Optimist Categoria Cadetti (nati negli anni 2006/2008) il primo posto della classifica è stato conquistato dal timoniere milanese Francesco Castelli che non ha avuto praticamente rivali

Volvo Ocean Race: verso Lisbona con Mapfre al comando

La flotta della VOR è quasi tutta compatta all'altezza di Capo Finisterre con Mapfre che guida le danze cercando la vittoria nella Leg Zero

La Centomiglia gioca con il territorio del Garda

L'appuntamento con le regate in tutti i vari week end di settembre

Quattro medaglie azzurre agli Europei Juniores 420 e 470

Oro nei 470 maschili e 420 under 17, rispettivamente di Ferrari-Calabrò e Sposato-Centrone. Argento europeo nei 420 open maschili e bronzo nei 420 femminili under 17, conquistato da Ferraro-Orlando e dalle gemelle Scodnik

Volvo Ocean Race, Alberto Bolzan: "Perché ho scelto Team Brunel"

Alberto Bolzan è già da alcune settimane impegnato a bordo del VOR 65 battente bandiera dei Paesi Bassi con il quale ha completato la Leg Zero

Domenica il Trofeo Formenton TAG Heuer Vela Cup

Anche il pluricampione Tommaso Chieffi alla regata delle vacanze; quest'anno Vittorio Codecasa, con lo Swan 45 Jeroboam Ca’Nova, potrebbe aggiudicarsi per la terza volta il Trofeo

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci