mercoledí, 23 gennaio 2019

DRAGONI

A Sanremo tornano i Dragoni

sanremo tornano dragoni
redazione

Come ogni anno i Dragoni sbarcano sulle banchine dello Yacht Club Sanremo, ancora più numerosi quest’anno: ben quaranta barche e dieci nazioni differenti.
Avvincente sarà la battaglia in mare con grandi campioni quali Samokhin, Loginov, l’ucraino Braslavets, il plurimedagliato olimpico e vincitore di America Cup Jochen Schumann, il nostro Diego Negri e l’equipaggio vincitore di numerosi campionati italiani capitanato da Giuseppe Duca.
Questo è un prologo di altissimo livello prima della regata di settembre, la “ Sanremo Grand Prix”, una delle cinque regate nel mondo, il top della classe Dragoni.
Cinque giorni di manifestazione e quattro di regata per questi equipaggi affezionati alla Città dei fiori.
L’ottima riuscita di questo grande evento è dovuta alla collaborazione con il Comune di Sanremo, con il fedele title sponsor Paul&Shark, nonché agli sponsor che accompagnano l’attività dello Yacht Club Sanremo ovvero il Royal Hotel, Abate Gioielli ed il Gruppo Cozzi Parodi.
Eventi quotidiani dopo regata che culmineranno con la grande festa organizzata al Royal Hotel, venerdì 23 marzo. Domenica 25 marzo, al termine della regata, avrà luogo la premiazione presso lo Yacht Club Sanremo.
Sanremo ha una grande tradizione di ospitalità ed il lavoro dello Yacht Club Sanremo è incessante per portare manifestazioni sempre più di alto livello, come appunto il Grand Prix, segno di riconoscenza per la capacità ricettiva e l’organizzazione della città ligure.
A distanza di pochi giorni dalla Dragon Cup altre due  manifestazioni richiameranno numerosi equipaggi provenienti da tutta Europa: stiamo parlando della J/70 CUP, dal 6 all’8 aprile, e la STAR WINTER SERIES, dal 13 al 15 aprile.
Una stagione, quindi, ricca di programmi che culmineranno nel 2019, con l’assegnazione dei Campionati Europei della classe olimpica 470 e della classe IRC, ovvero le grandi barche da regata.


20/03/2018 18:18:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Otranto: IV regata "Più Vela per Tutti"

Il campionato invernale ‘Più Vela Per Tutti’ continua a singhiozzo per via del meteo che regala sempre condizioni estreme, bufere di vento o calma piatta

Invernale Riva di Traiano: pioggia e vento per due belle regate

Tevere Remo Mon Ile continua a dominare la classe Regata, mentre Malandrina non lascia spazio a nessun rivale in Crociera

Spindrift 2 partito per il Jules Verne Trophy

Per conquistare il Jules Verne Trophy devono tagliare il traguardo entro il 26 febbraio alle 11h 16h 16m 57sec UTC per battere il record, detenuto dal 2017 da Francis Joyon e dal suo equipaggio, di 40 giorni 23h 30m 30s.

Un mistero dietro il naufragio agli scogli della Meloria?

La Guardia Costiera indaga perché non convinta delle spiegazioni dello skipper francese. Imperizia o traffici illeciti?

Riva di Traiano: domenica riparte l'invernale

Nella classe regina, la Regata IRC, è Tevere Remo-Mon Ile la barca da battere

Ferretti Group protagonista al Boot 2019

Inizio d’anno sfavillante per Ferretti Group e le sue incredibili novità, svelate per la prima volta al BOOT, il più importante appuntamento nautico della stagione invernale, in programma a Düsseldorf dal 19 al 27 gennaio

FIV: stage Nacra 15 a Cagliari dal 7 al 10 febbraio

Il settore giovanile della Federazione Italiana Vela ha programmato, in collaborazione con la III Zona, a Cagliari presso il Windsurfing Club Cagliari, per i giorni 7-10 febbraio uno Stage per la classe Nacra 15

Trofeo Jules Verne: per Spindrift è record all'Equatore

Inizia bene il tentativo di Spindrift 2 di conquistare il Trofeo Jules Verne con un primo passaggio record all’Equatore, attraversato oggi 21 gennaio alle 07h45 UTC

Campionato invernale di Napoli, domenica il Trofeo Martinelli

Quinto appuntamento con il Campionato Invernale di vela d’altura del Golfo di Napoli, edizione 2018-19, la 48 esima della rassegna velica partenopea

La Fremm “Carlo Margottini” in missione nell’Oceano Indiano

Il 17 gennaio, la Fregata Europea Multi Missione (FREMM) Carlo Margottini è partita dalla base navale di La Spezia, per iniziare una campagna navale che la vedrà impegnata in Oceano Indiano, Medio Oriente e Mare Arabico

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci