giovedí, 21 marzo 2019

REGATE

Sanremo chiude l'anno con il Meeting Internazionale del Mediterraneo

sanremo chiude anno con il meeting internazionale del mediterraneo
Redazione

Ancora una volta sarà il Meeting Internazionale del Mediterraneo, la tradizionale competizione velica riservata ai giovani e giunta alla sua trentaquattresima edizione, a concludere gli appuntamenti agonistici del 2018 per lo Yacht Club Sanremo.

Da venerdì 28 a domenica 30 dicembre le acque della Città dei Fiori saranno invase dalle barche della Classe Optimist, con l’iscrizione di equipaggi svizzeri, monegaschi e, naturalmente, italiani. Il grande appuntamento che ha da sempre i giovani quali attesissimi protagonisti anche quest’anno vedrà i partecipanti suddivisi nelle due categorie Cadetti (nati dal 2007 al 2009) e Juniores (nati dal 2003 al 2006) che si contenderanno la vittoria nelle rispettive classifiche. Un premio ulteriore sarà rappresentato dal Trofeo Dino Minaglia che, intitolato alla memoria di un grande socio dello Yacht Club Sanremo prodigatosi sempre per l’attività giovanile, sarà assegnato al migliore Club tra gli Juniores, in base a una classifica stilata sui risultati finali dei migliori tre equipaggi per sodalizio.

Dopo il completamento delle formalità di iscrizione il primo segnale di partenza è previsto venerdì alle 11.55, con prove successive sabato e domenica. Il regolamento prevede un totale di nove regate ( tre al giorno) con uno scarto dopo il completamento della quarta prova.

Il Meeting Internazionale del Mediterraneo è organizzato grazie al sostegno del Comune di Sanremo.

Anche quest’anno, come di consuetudine, la tradizionale lotteria durante la quale verranno estratti premi per tutti i giovani concorrenti.

Domenica 30 dicembre, al termine delle regate, presso la sede dello Yacht Club Sanremo, avrà luogo la premiazione.

 

 


25/12/2018 09:43:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Invernale Traiano: Tevere Remo Mon Ile concede il bis

E' Tevere Remo Mon Ile di Gianrocco Catalano il vincitore assoluto del Campionato Invernale di Riva di Traiano 2018/2019. In regata 2 vincono Vulcano 2 e Canopo, nei Crociera Soul Seeker

Torre del Greco pronta per il Campionato Nazionale Meteor

Si lavora con lena perché tutto sia pronto per la 46esima edizione del Campionato Nazionale Meteor, quest’anno ospitato del Circolo Nautico di Torre del Greco, in collaborazione con il Club Nautico della Vela e con la Lega Navale Italiana sez. di Napoli

Invernale Otranto: in testa c'è "Il Gabbiere"

La nona regata del campionato invernale ‘Più Vela Per Tutti’ che si è svolta domenica nelle acque di Otranto è stata la più impegnativa del campionato

Marina di Loano: numeri da record nel 2018

Citata tra le dieci marine più belle a livello internazionale da “Yachting Pages”, nel 2018, Marina di Loano ha ottenuto dal RINA la certificazione MaRINA Excellence 24 Plus, i ‘5 Timoni’ e “50 Gold”

Spettacolo Swan a Scarlino

Un weekend con vento da quadranti meridionali ha fatto da scenario a tre giorni di vela One Design che hanno visto convergere alla Marina di Scarlino le imbarcazioni della classe ClubSwan 50 e della classe Swan 45.

Genova: Slow Fish al Porto Antico dal 9 al 12 maggio

Petrini: «Giovani di tutto il mondo, venite a Slow Fish e fatelo vostro»

Torna a Pozzallo il premio internazionale "Trofeo del Mare"

Al Mediterraneo e al suo essere elemento di unione, legame indissolubile e centro propulsivo da cui si irradiano flussi e riflussi inarrestabili, è dedicato il “Trofeo del Mare

RS Feva Italia: nell’anno del mondiale di Follonica ecco come parte la stagione nazionale

In questo avvio di stagione anche il doppio giovanile FIV RS Feva inizia ad organizzare le prime attività 2019

IV Women’s Sailing Cup Italia per AIRC

Al Porto Turistico di Chiavari dal 22 al 24 marzo 2019 3 giorni di regate, azioni eco-friendly, fitness, mercato dell’artigianato e alimentare, talent show in cucina e tanto altro ancora

Paul & Shark Trophy: vincono i russi di Bunker Prince all’ultimo respiro

La classifica generale dopo sette prove quindi vede due team a pari punti, gli inglesi di Blue Haze i russi di Bunker Prince, che tuttavia grazie a migliori piazzamenti parziali si aggiudicano il Paul & Shark Trophy 2019

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci