martedí, 11 dicembre 2018


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

seatec    recordate    star    sydney hobart    regate    protezione civile    circoli velici    golden globe race    america's cup    formazione    turismo    crociere    j24    press    campionati invernali    attualità    match race   

REGATE

Salina Sailing Week 25/28 Maggio

salina sailing week 25 28 maggio
redazione

La Salina Sailing Week rinnova puntuale il suo rito e radunerà i migliori velisti del Sud Italia dal 25 al 28 Maggio. Si torna nel Paradiso delle Eolie a godere delle tante prove in acqua assicurate dall'organizzazione del Velaclub Palermo e della bellezza di questi luoghi incantati. 

Si battaglierà in acqua tutta la giornata, poi riposte le vele sorseggiando una birra ghiacciata, ci si lascerà avvolgere dall'atmosfera dell'Isola di Salina, dalle acque blu cobalto, dai bagliori lontani di Stromboli, dal verde lussureggiante dei coni vulcanici.

Sarà una edizione con una leggera contrazione numerica dovuta alla immediatamente successiva tappa di Trapani dei Beneteau 25. Molti equipaggi, saranno contemporaneamente ad allenarsi all'estremità occidentale della Sicilia, ma questo non comporterà un abbassamento del livello tecnico.

In evidenza il Comet 51 Forbidden Colours di Catania che onorerà l'evento presentando un equipaggio di "Stelle" Olimpioniche, di Coppa America e di RC 44. Bruni, Angilella, Leonardi, Noto condurranno l'imbarcazione verso le zone alte della classifica ma sarà sicuramente il pari misura First 50 Skin, vincitore due settimane fa della Regata dei Tre Golfi a Napoli nella sua categoria, a cercare di sbarrare loro il passo. Comunque dovranno guardarsi dal Reggino Profilo 2.0 Azuree 46 da Mascalzone Siculo, First 45.7 di Milazzo.Le imbarcazioni sopra i 13.50 metri faranno classifica a parte. Penalizzate dal loro rating hanno sempre difficoltà a primeggiare. Così il Velaclub sta creando un vero e proprio circuito per le imbarcazioni "più grandi" e la Salina Sailing Week sarà il primo esperimento.

La barca da battere sarà comunque il Comet 41S del Catanese Mario Zappia, che, reduce da un'ottima prestazione a Napoli, dovrà contrastare comunque Emile Gallè del bergamasco Guido Battiston, la palermitana Scursunera e il First 40 di Simone Marziano.

Come nelle passate edizioni la bellezza coinvolgente dell'arcipelago eoliano non riuscirà mai ad abbattere la carica agonistica dei concorrenti. Si daranno autentica battaglia anche la messinese Albachiara che dovrà mostrare continuità e contezza del duro lavoro svolto in Autunno ed Inverno, e i rappresentanti della vela calabra, Baronesa First 30 di Francesco e Vittorio Focarelli, Milady di Gianfranco Pallaria e Bellablu di Carlo Sanseverino. Non verrà sicuramente in vacanza Antonio Pipitone, che ha allestito un ottimo equipaggio sul suo Dehler Standbyme.

Il programma tecnico prevede la registrazione ed il controllo delle imbarcazioni Giovedì 25 Maggio. Quindi tre giorni di regate sulle boe e regate costiere per l'arcipelago Eoliano. Domenica 28 Maggio chiusura con la premiazione alle ore 17.00.

Le imbarcazioni troveranno dimora presso l'efficiente Porto delle Eolie, mentre l'Amministrazione Comunale curerà in contemporanea il Salina Slow Food per corroborare i concorrenti ed i loro accompagnatori al termine delle regate.

Foto di Vivienne Nuccio


23/05/2017 18:26:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Golden Globe Race: tratta in salvo Susie Goodall

Susie Goodall è stata finalmente recuperata 2.000 miglia a ovest di Capo Horn dall'equipaggio della nave cargo registrata a Hong Kong MV Tian

Extra 1 e Swasa vincono l'Autunnale di Capo d'Orlando

Il 27 Gennaio si riprende con il Campionato Invernale. La centralità dell'accogliente Marina di Capo d'Orlando permetterà di impinguare ulteriormente la flottta con barche di tutta la Sicilia e della Calabria

Lazio e Campania: allerta meteo sulle zone costiere per domenica 9 dicembre

Previsti anche venti di burrasca nord-occidentali, con raffiche fino a tempesta, sulla Sardegna in estensione a Sicilia e Calabria

Circolo Vela Gargnano: il bilancio del 2018

Gorla e Centomiglia, il ritorno della classe Star, i successi delle squadre giovanili, l'alternanza scuola lavoro, le Università di Brescia e Padova. Il prossimo anno si annuncia un Settembre a tutta vela con le classi Olimpiche e gli equipaggi azzurri

Invernale di Anzio: Calipso Enway e La Superba continuano a dominare

Domenica 2 dicembre il golfo di Anzio e Nettuno ha regalato un’altra splendida giornata per la 44° edizione del Campionato Invernale, consentendo di disputare la quarta prova per le classi Altura e ben tre prove per i J24

Fincantieri: varata a Marghera Carnival Panorama

È stata varata oggi nello stabilimento Fincantieri di Marghera, “Carnival Panorama”, nuova nave destinata a Carnival Cruise Line, brand del gruppo statunitense Carnival Corporation & plc, primo operatore al mondo del settore crocieristico

America's Cup: c'è anche Malta con una sfida molto italiana

Il Team Principal dell'Altus Challenge di Malta è Pasquale Cataldi, un uomo d'affari italiano nato a Malta, fondatore e CEO della multinazionale del settore immobiliare e dello sviluppo, Altus

J24: a Four K la prima manche dell’lnvernale di Cervia

Stefano Leporati con il suo J24 Ita 500 Four K vince la prima manche dell’lnvernale Monotipi di Cervia

Trieste: Szymon Szymik vince l’International Christmas Match Race

Dopo tre giorni di regate inziate con bora e terminate con venti leggeri, il polacco Szymon Szymik si aggiudica la vittoria finale ai danni dell’Italiano Rocco Attili ottimo secondo e lo Sloveno Dejan Presen, terzo

Sydney/Hobart: sarà ancora lotta tra Comanche e Wild Oats XI

Il record è di LDV Comanche, che lo scorso anno ha impiegato 1 giorno, 9 ore, 15 minuti e 24 secondi per coprire le 628 miglia del percorso

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci