giovedí, 19 aprile 2018


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

formazione    regate    liv    vela oceanica    marina militare    farr 400    disabili    nautica    press    este 24    spiagge    assonat    finn    nave italia    gommoni    dinghy 12   

CONTAINER

Salerno Container Terminal schiera tutti suoi nuovi mezzi

salerno container terminal schiera tutti suoi nuovi mezzi
redazione

Ripresa… con il turbo per il Salerno Container Terminal che ha completato in queste ore il montaggio dei nuovi mezzi meccanici sbarcati agli inizi di agosto. Grazie all’entrata in servizio della nuova gru, Liebherr modello LHM 600 versione speciale HR (High Rise, con torre cioè più alta di 12 metri), il terminal del gruppo Gallozzi amplia in modo significativo la dimensione delle navi che è in grado di accogliere. 
Il corpo principale della gru è alto circa 51 metri; il braccio, lungo 60 metri, è incernierato a 31 metri da terra e garantisce una altezza di sollevamento di 45 metri. La cabina dell’operatore è collocata a 37 metri per assicurare la massima visibilità a bordo nave. La speciale versione “High Rise”, per la particolare altezza della torre, è dotata di un carro con 104 ruote, più largo di due metri e con due assi in più, rispetto alla versione standard. La gru è equipaggiata con spreader twin-lift da 2 x 32.5 tons, per la movimentazione simultanea di due contenitori, in linea con l’esperienza operativa di SCT. Una seconda gru è prevista entrare in funzione a fine anno e una terza nel 2018.
In queste ore è stato anche completato il montaggio dei due reach stackers di nuova generazione, sempre prodotti dalla Liebherr, mod. LRL 545, consegnati con la stessa nave che ha sbarcato la gru.  Grazie a questi mezzi il Salerno Container Terminal è in grado di incrementare ulteriormente le capacità operative dello yard-export, in fase di ricezione dei contenitori in arrivo ai gate-in. Le due nuove macchine sono, sebbene in fase di start-up, già attive presso i piazzali del terminal.
Il piano di potenziamento degli impianti  asseconda ed è destinato a sostenere una fase di forte sviluppo del traffico e della clientela del  Salerno Container Terminal. In particolare nel secondo trimestre 2017, il terminal ha registrato un incremento record del 27% reso possibile da un rafforzamento dei rapporti con la clientela e anche dall’avvio dei servizi settimanali da/per gli USA attivati da due delle maggiori alleanze dello shipping container (Ocean Alliance e The Alliance), nonché dall’arrivo delle navi del gruppo cinese Cosco sulle rotte per il Regno Unito ed il Nord Europa ed all’upgrading di altri servizi che già scalavano regolarmente il porto.
Con l’entrata in esercizio dei nuovi mezzi, obiettivo prioritario è ora per SCT un incremento ulteriore dei livelli di produttività e quindi una riduzione nei tempi di sosta delle navi in porto. 


29/08/2017 17:50:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Banque Populaire IX scuffia al largo del Marocco

L'equipaggio è all'interno della barca capovolta. IN arrivo i soccorsi

Roma per1/2/Tutti: sarà arrivo al fotofinish per 7 barche

Tutti insieme appassionatamente verso il traguardo: tra un paio d'ore la linea d'arrivo sarà affollatissima

Banque Polulaire IX: Armel Le Cléac'h racconta la scuffia e il salvataggio

Un elicottero della Marina Reale del Marocco li ha tratti in salvo nel pomeriggio e trasportati a Casablanca

Andrea Fantini vince in solitario, Ciccio Manzoli-Leonardo Servi in doppio

Andrea Fantini brucia la flotta, vince la "per 1" e taglia il traguardo 2° assoluto. Ciccio Manzoli e Leonardo Servi vincono la "per 2"

Roma per Tutti, Endlessgame verso la Line Honours - Le spettacolari immagini del drone del CNRT (VIDEO)

Endlessgame si avvia verso il trionfo e nei per 2 c'è un duello all'ultimo miglio

Garmin Marine Roma per Tutti: Line Honours per Endlessgame

L'equipaggio del Red Devil Sailing Team ha concluso nella notte la sua cavalcata vittoriosa verso la Line Honours. In attesa degli altri arrivi per conoscere il vincitore overall

Marina Cala de' Medici, rimettiti in forma con Ego e Volvèr

È un’attività aperta a tutti, è sufficiente iscriversi

Tutti i vincitori della Garmin Marine Roma per 1/2/Tutti

O' Guerriero si prende la rivincita sul secondo posto in reale perso per soli 8" e vince la Roma per Tutti in IRC e ORC. Conferma del primo posto di Fantini. Alberto Bona e Oris D'Ubaldo vincono la X2 in IRC e ORC

Benetti al Singapore Yacht Show 2018

Il cantiere, cogliendo l’occasione per celebrare il suo 145esimo anniversario, dimostra l’importanza strategica della regione APAC, con la presentazione di Oasis 135’

La Stagione europea della Melges World League parte da Forio d'Ischia

Al via tutti i migliori dal Campione del Mondo in carica il russo Tavatuy di Pavel Kuznetzov insieme al Campione uscente del circuito Melges World League 2017 il monegasco G.spot di Giangiacomo Serena di Lapigio

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci