lunedí, 23 gennaio 2017

REGATE

Sailing Champions League: due equipaggi triestini rappresentano l'Italia alle semifinali di San Pietroburgo

Sono entrambi di Trieste – secondi e terzi classificati al kick-off di Napoli della Lega Italiana Vela del 2015 – i circoli velici che regateranno questo fine settimana nell’Act I della Sailing Champions League a San Pietroburgo, la “Coppa dei Campioni” della vela.
Si tratta di Società Velica di Barcola Grignano e Yacht Club Adriaco, pronti a combattere per conquistare la finale di Porto Cervo della Sailing Champions League, organizzata dallo Yacht Club Costa Smeralda, in programma dal 22 al 25 settembre prossimi. La Società Velica di Barcola e Grignano schiera, come da tradizione nell’ambito del circuito Legavela, “l’equipaggio dirigenziale” composto dal presidente Mitja Gialuz, il vicepresidente Mauro Parladori e i direttori sportivi Alessandro Bonifacio (al timone) e Dean Bassi, mentre lo Yacht Club Adriaco ha affidato la possibilità di qualificarsi per la finale ad Andrea Micalli (timoniere), Furio Benussi, Matteo Stroppolo e Jacopo Ciampalini.
Sono 24 gli equipaggi attualmente iscritti alla regata: accanto ai due italiani, un austriaco, due danesi, due finlandesi, tre tedeschi, un maltese, un norvegese, due olandesi, tre polacchi, due russi, due svizzeri e tre svedesi, che si contenderanno la vittoria a bordo dei monotipi J70 nella “Neva Bay”. Le regate si disputeranno a partire dal primo pomeriggio di venerdì 26 agosto, per concludersi domenica 28 agosto.
Il Presidente della Lega Italiana Vela, Roberto Emanuele de Felice, sarà presente alle regate di San Pietroburgo nel suo doppio incarico di Presidente della Legavela e Vicepresidente dell'ISLA (International Sailing League Association), l’associazione che riunisce le Leghe dei Paesi che partecipano alla Sailing Champions League. “L’evento di San Pietroburgo – ha commentato il Presidente de Felice – è estremamente importante per l’intero movimento della Sailing Champions League e inaugura una stagione di regate internazionali che mettono in primo piano i circoli velici iscritti alle Leghe dei diversi Paesi, focalizzando l’attenzione sulla vela per Club. La Lega Italiana Vela è presente con due prestigiosi circoli – Yacht Club Adriaco e Società Velica di Barcola e Grignano - chiamati a valorizzare il ruolo della vela italiana a livello europeo”.
Sabato 27 e domenica 28, dalle 12 alle 16, le regate si potranno seguire in diretta con commento in inglese sul sito web ufficiale della Sailing Champions League e sul canale YouTube.


24/08/2016 17:10:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Invernale Traiano: una costiera con vento, delfini e qualche fiocco di neve

Pochi i fiocchi di neve caduti sulla regata, ma tanto vento e tanti i delfini che hanno accompagnato le vittorie di Pierservice Luduan (Regata), Lunatika (Per 2), Twins (Crociera), Giuly Del Mar (Gran Crociera)

Vendée Globe: Maitre Coq, Matteo Miceli e il pollo sbagliato

In arrivo le ultime due barche con i foil (escluso Pieter Heerema), poi inizia il Vendée Globe dei poveri

Stagione 2017, lo Yacht Club Cala de’ Medici riparte alla grande con un calendario ricco

Il primo dei corsi è in programma per il 21 gennaio e consisterà in una giornata formativa sanitario – marittima in cui verranno trattate le fondamentali conoscenze per la gestione del primo soccorso in ambiente velico e marittimo

Vendée Globe: previsto alle 18:00 l'arrivo di Le Cleac'h

Apoteosi finale per il francese che ha staccato di 85 miglia lo skipper britannico e si avvia a godersi il meritato trionfo a Les Sables d'Olonne

Vendée Globe: Hugo Boss fa il record nelle 24 ore

Tra le Ieri 8:00 di ieri mattina (ora italiana) e quelle di oggi lunedì 16 gennaio 2017o, 2017, Alex Thomson ha viaggiato alla stupefacente media di 22.36 nodi

Vendée Globe: Armel Le Cleac'h, la sua vittoria miglio dopo miglio

Tutti i numeri della vittoria dello "Sciacallo", che ha tenuto testa a tutti i tentativi di Alex Thomson senza scomporsi quasi mai

Azimut Yachts accelera la crescita: +15% a valore nei primi 4 mesi dell’anno

La divisione del Gruppo Azimut Benetti, focalizzata sulle imbarcazioni a motore dai 12 ai 35 metri, ha raccolto ordini per oltre 221 milioni di euro

Varato il nuovo superyacht di 74 metri di CRN

Spettacolare e imponente combinazione di competenza ingegneristica e design innovativo, CLOUD 9 è il frutto della stretta collaborazione tra il cantiere CRN

Seatec e Compotec 2017: sull’onda della ripresa

Complice il clima positivo che si è instaurato nel settore nautico Seatec e Compotec 2017 si stanno scaldando per un’edizione ricca di proposizioni

TP52: Quantum concreto, sorpresa Provezza in testa

Quantum Racing prende quota in classifica con un secondo e un primo posto di giornata, seconda piazza nella generale per gli americani

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci