giovedí, 21 febbraio 2019

FRAGILE VELA DESENZANO

Sabato 2 giugno in Fraglia: “Vela Day” per i più giovani

sabato giugno in fraglia 8220 vela day 8221 per pi 249 giovani
redazione

La Fraglia Vela di Desenzano spalanca le porte ai più giovani. Per i bambini e ragazzi dai 6 ai 12 anni sabato 2 giugno ci sarà il “Vela Day”: una giornata all’insegna della vela con istruttori del circolo, che accompagneranno i “velisti per un giorno” in uscite propedeutiche nel golfo di Desenzano, a partire dalle 10 del mattino.

Come spiega la presidente Romana Fosson, «in collaborazione con la Federazione Italiana Vela la Fraglia promuove  questa iniziativa per avvicinare i giovani del territorio a questo appassionante sport,  con l’auspicio di un proseguo nell’attività agonistica giovanile. I genitori potranno assistere sia dalla terrazza della Fraglia che in acqua, stando a bordo della goletta scuola che verrà messa a loro disposizione. Al termine, omaggi e merenda per tutti».

Il circolo, che ha da poco ha spento le sue sessanta candeline, ogni anno organizza “corsi di iniziazione alla vela” sia per gli istituti  scolastici della provincia sia per i tanti ragazzi che nel corso dell’estate vogliono partecipare agli ormai collaudati corsi estivi, che da giugno a settembre tengono impegnati per tutta la giornata centinaia di skipper in erba.

«La stagione 2018 è cominciata con il vento in poppa», rivela la presidente. «Sono molti gli studenti che a partire dal mese di marzo hanno sperimentato l’ebbrezza dello sport della vela grazie ai nuovi metodi didattici messi in atto dal direttore della nostra scuola di vela, Stefano Girelli. Il circolo si avvale di istruttori qualificati Fiv e imbarcazioni altamente performanti così da permettere un approccio più dinamico e per certi aspetti più divertente. La vela vista inizialmente come gioco appassionante deve confluire successivamente nel desiderio di  apprendere le varie tecniche di diporto e regata». 

I corsi estivi presso la sede del circolo, al porto Maratona di Desenzano, inizieranno a metà giugno con le formule “full immersion” e “vela con pernottamento”.

Anche sul fronte dei corsi per adulti si va a vele spiegate; a fine corso tutti i partecipanti hanno la possibilità di veleggiare o regatare con i soci armatori della Fraglia e di poter così partecipare alle molteplici manifestazioni organizzate dal circolo durante la stagione come pure alle regate storiche del lago.



24/05/2018 20:13:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Caribbean 600: si rovescia Argo, il rivale di Soldini. Equipaggio in salvo

Il MOD 70 americano Argo si è capovolto a Sud di Antigua, l’equipaggio è in salvo.

Fincantieri: ad Ancona al via i lavori in bacino per "Silver Moon"

Si tratta della seconda di tre navi ultra-lusso della serie “Muse” per Silversea Cruises

Andora: la classe Laser inaugura il progetto "Italia Cup Plastic Free"

Si tiene ad Andora, da venerdì 15 a domenica 17 febbraio, la prima tappa dell'Italia Cup Laser 2019. L'organizzazione della regata è affidata al Circolo Nautico Andora, su delega della Federazione Italiana Vela

Giovanni Soldini pronto per la RORC Caribbean 600

Domani il via dell’11ma edizione della RORC Caribbean 600. Previste condizioni favorevoli per la regata

Domenica settima prova per l'Invernale di Riva di Traiano

Nel mezzo di quella che oramai viene chiamata “L’estate di San Valentino”, si torna in acqua domenica 17 febbraio per la settima giornata del Campionato Invernale di Riva di Traiano – Trofeo Paolo Venanzangeli

Sydney: dopo 5 prove Australia in testa nella "ControCoppa America"

Belle riprese video ma formula ancora non convincente

Giovanni Soldini e Maserati alla RORC Caribbean 600

Maserati Multi 70 e Giovanni Soldini ad Antigua per la RORC Caribbean 600. L’equipaggio del trimarano italiano è pronto alla sfida con l’americano Argo. Partenza prevista per il 18 febbraio

Caribbean 600: sportività tra Soldini e il Team Argo

Giovanni Soldini e l’equipaggio di Maserati Multi 70 hanno accolto la richiesta del Team di Argo di posticipare la partenza della RORC Caribbean 600

Invernale Riva di Traiano: 2 nodi non bastano

Giornata estiva con un vento che non è mai andato oltre i 3 nodi, troppo pochi per disputare una regata degna di tal nome

Caribbean 600: per Soldini anche il nuovo record della regata

Il Team italiano stabilisce il nuovo record della regata: 1 giorno, 6 ore e 49 minuti Il diretto rivale Argo taglia il traguardo 7 minuti dopo

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci