martedí, 6 dicembre 2016

REGATE

Sabato 6 agosto tornano le vele storiche in Versilia

sabato agosto tornano le vele storiche in versilia
redazione

Sabato 6 agosto le vele storiche tornano a solcare le acque di Marina di Pietrasanta e Forte dei Marmi con la quarta edizione della Nimbus Vintage Cup, divenuta ormai un classico appuntamento dell’estate velica versiliese. La regata è riservata alle classi “A” e “U” oltre che ai “Flying Junior” e ai “Flying Dutchman” in legno. L’organizzazione è a cura di Nimbus Surfing Club e Comitato Circoli Velici Versiliesi con il patrocinio del comitato regionale CONI e dei comuni di Pietrasanta e Forte dei Marmi. Nimbus Vintage Cup è tappa quest’anno del calendario Flying Dutchman Storici Italiani. Numerose e come sempre splendide le imbarcazioni attese al via per uno spettacolo che si annuncia ricco di agonismo ma anche semplicemente bello da vedere.
Il programma: ore 11 esposizione delle imbarcazioni partecipanti sulla spiaggia del Nimbus Club e cocktail di benvenuto; ore 13 via alle due prove dI regata, che si svolgeranno in successione; ore 19 premiazioni; ore 21 grigliata per equipaggi, organizzatori, aiutanti ed ospiti.
«Continua il trend di crescita del movimento delle derive storiche in Versilia, con tanti appassionati che restaurano e riportano in acqua queste affascinanti signore della vela d’antan», dicono Fabrizio Rovai e Filippo Ceragioli, rispettivamente organizzatore della regata e presidente di Nimbus Surfing Club. «Questa manifestazione, al di là dei contenuti agonistici, vuole essere la festa di tutti gli appassionati, un momento in cui si celebra una tradizione, ma in cui si fanno anche progetti per il futuro, affinché la vela e gli sport del mare diventino sempre più centrali nel modo di vivere la vacanza in Versilia».
Grandi protagoniste della Nimbus Vintage Cup saranno ancora una volta le derive classe “A” e “U”, molto in voga fra gli anni Trenta e Quaranta ed oggisimbolo di un certo modo old style di vivere la vacanza e il mare. Barche snelle, divertenti, amate, vezzeggiate, tenute in grandissima considerazione dai proprietari di oggi così come da quelli di un tempo. I nomi delle più celebri: Allah Ben Hur di Gianni Agnelli, Lucidalba del conte Silvio Piccolomini, Sasà II della principessa Anna Corsini, Bona degli Orlando, Alcione dei Giorgini… Splendidi e filanti legni che per lunghe stagioni solcarono il mare della Versilia, ne caratterizzarono lo scenario estivo, ne scrissero pagine indimenticabili di fascino e di stile e che oggi stanno lentamente tornando in auge.


03/08/2016 17:22:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Invernale Riva di Traiano: di Lunatika il primo centro nella "Per2"

Vincono Lunatika (Per2), Ulika (Regata), Twins (Crociera) e Giuly del Mar (Gran Crociera) in una giornata caratterizzata da un grande equilibrio in tutte le classi

Vendée Globe: le spettacolari immagini di Banque Populaire e Hugo Boss alle Kerguelen

Per la prima volta grazie alla Marina Militare francese le fantastiche immagini del Vendée Globe alle Kerguelen uno dei passaggi più a sud e più difficili di questa corsa estrema

RORC Transatlantic Race: Maserati Multi70 a metà percorso

1611 miglia all'arrivo a Grenada per il Team italiano

Matteo italo Ratti nuovo Presidente sezione cantieristica Confindustria Livorno Massa Carrara

Inoltre è stato eletto Graziano Giannetti, Amministratore dell’Azienda Metalquattro di Cecina

Fincantieri: a Sestri al via i lavori in bacino per “Seabourn Ovation”

La seconda di due navi da crociera extra-lusso che Fincantieri realizzerà per la società armatrice Seabourn Cruise Line, brand di Carnival Corporation

Novità 2017 Rio Yachts: Grantursimo 58 S e Spider 40

Più di 55 anni di esperienza producono due modelli sorprendenti per soluzioni, estetica e marinità

Invernale Riva di Traiano: "Tevere Remo Mon Ile" in cerca di conferme

L'equipaggio del Reale Circolo Canottieri Tevere Remo ha iniziato benissimo il Campionato Invernale e si presenta in acqua domenica 4 dicembre deciso a difendere la leadership in Irc

RORC Transatlantic Race: Maserati Multi70 a 660 miglia dal traguardo

Rush finale fino a Grenada, dove il trimarano italiano è atteso domenica mattina. Soddisfazione per la sperimentazione sul volo in oceano

MSC Seaside, la nave più grande mai costruita in Italia

Primi passi in mare per la "Nave che segue il sole". Ispirata a un elegante complesso residenziale sulla spiaggia. Sarà pronta nel dicembre 2017

Gaetano Mura e Italia, con il vento forte arriva il record di percorrenza in 24 ore

Passato il meridiano di Greenwich, Capo di Buona Speranza è a un passo. In arrivo un fronte con vento a 40-45 nodi

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci