giovedí, 23 ottobre 2014


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

j24    mascalzone latino    volvo ocean race    garda    attualità    cantieristica    regate    middle sea race    optimist    politica    soldini    record    windsurf    meteo    vela olimpica    riva di traiano    invernali    solidarietà    star    ufo22   

ROTTE GOLOSE

Rotte Golose, vini: "Passioni Rosé" per la cambusa

rotte golose vini quot passioni ros 233 quot per la cambusa
Pier Giorgio Paglia

Rosa tenue, cerasuolo o chiaretto che sia, il nostro vino rosato sta finalmente conoscendo una stagione di meritati successi. D'altronde stupiva il contrario, dato che nei casi migliori troviamo nel calice vini dal corredo olfattivo affascinante, floreale e fruttato, a volte arricchito da intriganti speziature dovute a leggeri passaggi in piccoli fusti di legno nobile. Vini dalla progressione gustativa appagante, freschi ed aromatici, di medio corpo, con accenti minerali e una lievissima tannicità che li rende golosi e beverini, facilmente abbinabili a gustosi piatti di pesce, primi con sughi non troppo autoritari, carni bianche ma anche alla pizza ed ai salumi più delicati.  Ecco allora qualche consiglio per la cantinetta di bordo, in vista dell'estate.

Grayasusi – Cantina Ceraudo (Calabria)

Da uve Gaglioppo in purezza allevate in regime biologico, viene proposto in due versioni, diverse ma egualmente convincenti: l'"Etichetta Rame" (€ 12), prodotto in solo acciaio, è più fresco ed immediato, semplice ma di grande bevibilità; l'"Etichetta Argento" (€ 17), invece, viene vinificato in barrique dove poi riposa per cinque mesi, stile che gli conferisce un bouquet più ricco e complesso, dagli eleganti toni fumé.

Lagrein Kretzer – Kellerei Muri Gries (Trentino - Alto Adige) - € 11

Solo acciaio per questo rosato da Lagrein 100% che all'olfatto propone un vero e propio campionario di piccoli frutti rossi, dalla ciliegia alla fragolina, dal lampone al ribes, delicatamente venati da erbe officinali. Sorso fresco ed agile, chiude con una bella persistenza su ritorni fruttati ed erbacei.

Petra Rdg – Azienda Agricola Arte et Agricoltura (Lazio) - € 9

Un vino raro, prodotto in poco più di 1.000 bottiglie, che però vale davvero la pena di cercare, frutto di un fantasioso blend a base di Sangiovese, Barbera e Ciliegiolo, ma anche di vitigni a bacca bianca come Malvasia di Candia e Trebbiano. Prodotto da agricoltura organica vicino a Tuscania, stupisce per eleganza e mineralità. Bellissime le etichette, frutto dell'estro del patròn Maurizio Rocchi, pittore.

Bardolino Chiaretto Classico – Azienda Agricola Guerrieri-Rizzardi (Veneto) - € 9

Classico del genere, è un blend di Corvina, Rondinella, Molinara e Negrara dai profumi elegantemente fruttati e molto ben definiti. Al sorso è fresco e morbido al contempo, con una bella nota retronasale che vira sul floreale.

Five Roses Anniversario – Leone de Castris (Puglia) - € 8

Negroamaro (80%) e Malvasia Nera di Lecce (20%), con macerazione pellicolare per estrarre il massimo degli aromi dall'uva, è un gigante del genere, prodotto dal lontano 1943 per le truppe alleate in Italia. Gusto ricco e buona struttura, con persistenza fruttata nel finale.


16/06/2012 17.30.00 © riproduzione riservata





I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Parte domenica da Riva di Traiano il giro del mondo di Matteo Miceli

Oltre 28.000 le miglia teoriche da percorrere da Roma a Roma, molte di più delle 24.300 "dell’originale", ovvero del Vendée Globe che parte da Les Sables d’Olonne

Pendragon Alilaguna conquista la Veleziana 2014

Subito dietro Pendragon è il piccolo Illyteca di Marino Quaiat timonato da Adriano Condello, vero outsider di giornata e dominatore della categoria 1. A completare il podio è Idrusa Brinmarshop di Paolo Montefusco - ph. Matteo Bertolin

Matteo Miceli: "Mo' torno"

Partenza per il giro del mondo in solitario di Matteo Miceli. Tempo stimato 5 mesi

Middle Sea Race: da Malta un saluto di Sergio Frattaruolo a Matteo Miceli

La nostra tensione per la Rolex Middle Sea Race è nulla in confronto alla sua. Noi abbiamo altri 4 Class 40 da superare, Matteo ha invece 4 Oceani

Una Veleziana da record

A poche ore dalla chiusura ufficiale delle iscrizioni della Veleziana 2014 il numero di partecipanti ha raggiunto i 147, che potrebbero ancora aumentare visto che il Comitato Organizzatore ha deciso di accettare anche i ritardatari

Vendée Globe: i foils ammessi sulle barche della prossima edizione

L'Assemblea Generale della classe IMOCA, riunitasi ieri mercoledì 15 ottobre a Nantes ha confermato le linee guida indicate nel 2013 fino al termine del Vendée Globe 2016/2017. Le appendici restano libere

Partita la Middle Sea Race: bene le italiane B2 e Amapola

In tempo reale in testa c'è il solito Esimit Europa 2 che ha però perso la partenza contro Ran V

Middle Sea Race: la prima volta di Vincenzo Onorato ed il suo Mascalzone Latino

Vincenzo Onorato: “È la mia prima volta alla Middle Sea Race. Ho sempre sentito parlare di questa regata con grande entusiasmo e finalmente eccoci qua"

Record Atlantico: Giovanni Soldini in lotta con il tempo

A 24 ore dalla partenza da New York, Maserati è entrata finalmente nel vento, quando mancano 2470 su 2880 miglia a Lizard Point, estremo lembo occidentale dell'Inghilterra e punto di arrivo del record del nord Atlantico

Iniziano oggi in Argentina i Mondiali Optimist

Tutto il Team azzurro pronto per l'avventura mondiale con Alessandra Sensini per la prima volta team leader di una trasferta Internazionale Optimist - ph. Capizzano