giovedí, 22 febbraio 2018

ROMA PER 1/2/TUTTI

Roma per 2: Aeronautica Militare...vola

roma per aeronautica militare vola
Roberto Imbastaro

Nella "Romaper2" Aeronautica Militare è partita davvero come un Jet e non accenna a rallentare. Nonostante il valore della barca, un Vismara 46 da tutti chiamato il “Giallone”, e l’esperienza di Giancarlo Simeoli e Michele Vaccari, è questa la vera sorpresa della “Per2”. Sono passati a Ventotene questa mattina alle 11:58 secondi assoluti e preceduti di 15’ solo dallo Swan  65 Shirlaf che, come è palese, ha tutt’altra potenza e un equipaggio numeroso (e che equipaggio!).
Nella loro classe hanno dato quasi due ore ai più diretti inseguitori. Zigo Zago, Grand Soleil 37B di Marco Emili e Giovanni Fregoli è passato alle 13:20, precedendo di poco i due Sun Fast 3600, Bora Fast, di Piercarlo Antonelli e Giovanni Bonzio, passato alle 13:23, e Lunatika di Stefano Chiarotti e Ambrogio Beccaria, passata alle 13:31. Ora Aeronautica Militare viaggia verso Lipari a 5.1 nodi precedendo di 13 miglia Javal 2 di Filiberto e Gianluca Gioia e Lunatika  
 
Tra i solitari registriamo il ritiro di Luca Sabiu e del suo Mini 6.50 Vivere la Vela:”E’ andata in blocco la pila  -  ha commentato da bordo Luca – e mi da errore 52 che non so cosa significhi. Questo ha scatenato un blocco sull’Ais e subito dopo l’autopilota non si agganciava più. Fa contatto ma non si aggancia. Probabilmente ha una tensione troppo bassa Ho resettato e sono riuscito a ripartire ma dopo poco si è rifermato. Era impossibile continuare per altre 400 miglia senza autopilota”.
 
Intanto Alberto Bona si sta tirando via dalla pazza folla ed ha preso decisamente il comando della corsa dopo una prima notte un po’ in sordina. A Ventotene, infatti era passato primo Carlo Potestà (23:32), seguito da Michel Cohen (12:38) e con Alberto solo terzo (13:07). Ora ha preso il largo e viaggia con 6 miglia di vantaggio su Phantomas e 19 su Extremelife di Maurizio Vettorato.
 
Nella “PerTutti” il duello è tra i due pesi massimi Shirlaf e Junoplano. A Ventotene aveva prevalso lo Swan di Stefano Pelizza (11:43) su Junoplano (11:54) e Scricca (12:03). Alle 20 di stasera, Junoplano ha preso decisamente il comando e presenta 3 miglia di vantaggio su Shirlaf e 10 su Scricca.  


10/04/2017 21:14:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

La X-Yachts Med Cup 2018

L'evento che coniugherà un week end di regate a momenti di socializzazione tra armatori, si svolgerà nel golfo del Tigullio, a Chiavari nei giorni 18-20 Maggio

Wine: Prosecco e Chianti star sul web

Kristina Isso a Londra con la sua Prosecco House e Sting in Toscana hanno catalizzato l'attenzione sul web in questa settimana. Cordoglio per la morte di Bruno Giacosa, storico produttore di Barolo e Barbaresco. Due vini foggiani premiati in Giappone

Volvo Ocean Race: Turn the Tide on Plastic incontra barca alla deriva

Turn The Tide on Plastic ha avvistato Sea Nymph mercoledì 14 febbraio a circa 360 miglia ad est di Guam (VIDEO)

Nasce Seatec Academy, un centro di formazione per ingegneri e architetti nautici

In programma dal 5 al 7 aprile, IMM CarraraFiere lancia Seatec Academy un’offerta formativa rivolta ai professionisti della nautica da diporto che necessitino di CFP, Crediti Formativi Professionali

Ferretti Group conquista anche l’America

Al “Miami Yacht Show” il Gruppo espone 17 modelli, fra cui tre première per il mercato statunitense: Custom Line Navetta 33, Riva 56’ Rivale e Ferretti Yachts 920

Gommoni a gas e con tecnologia Foil il progetto di Coastal Boat e Newtak

Le due importanti innovazioni emerse, che potrebbero rivoluzionare il settore della nautica, sono HEB (Hybrid Ecological Boat) e FRB (Foil Rubber Boat).

De Magistris: “Nauticsud, bilancio positivo per l’economia del mare”

63mila presenze e trend positivo di vendite, il resoconto del 45° salone nautico di Napoli. Nauticsud Award 2018 per le aziende: Nautica Salpa, Coastal boat e Rivellini design

Fumo in spiaggia, la sfida verde di Bibione

Permane il divieto sulla battigia, mentre sotto l’ombrellone si punta a un patto con i turisti

Rinviata causa allerta meteo la ripresa del Memorial Pirini

È al comando il vincitore delle ultime due edizioni, Kismet, armato da Francesca Focardi e timonato da Dario Luciani, battente bandiera del circolo ospitante

Invernale West Liguria: vittoria per MC SEAWONDER

Seguito al 2° posto da ANGE TRASPARENT II di Valter Pizzoli (Yacht Club Monaco) e Terzo Classificato CRISTIANA TI. di Emilio Milanino (Yacht Club Aregai)

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci