mercoledí, 25 gennaio 2017


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

vela olimpica    nautica    meteor    suzuki    press    guardia costiera    barcolana    roma per 1/2/tutti    alinghi    vendee globe    vela oceanica    protagonist    j70    azzurra    quantum key west 2017   

ROMA GIRAGLIA

Roma Giraglia: il vento regala una partenza perfetta

roma giraglia il vento regala una partenza perfetta
Roberto Imbastaro

Il meteo non ha tradito le aspettative alla partenza di questa XII edizione della Roma-Giraglia, regata di 250 miglia che porterà i regatanti da Riva di Traiano fino allo scoglio della Giraglia, all’estremo nord della Corsica e ritorno.

Sole, onda corta e qualche raffica di un vento bello teso e fresco che è arrivato, come previsto, da ovest con un’intensità di circa 15 nodi, hanno contraddistinto una bella partenza avvenuta alle 15:00, in perfetto orario. Per garantire una maggiore sicurezza in partenza, il via all’unico solitario in regata, Ugo Vinti su MareAmore, è stato dato con 10 minuti di anticipo, all’inizio della procedura di partenza della flotta.

 “E’ stata una partenza regolare – conferma il Direttore del comitato di regata Fabio Barrasso – con la boa posizionata a 230° rispetto alla Torre di Riva che ha costretto tutti a partire mura a sinistra. Il primo a passare la linea nella X tutti è stato Milù (Grand Surprise di Stefano Marioni), mentre Pegasus (950 di Francesco Conforto) è stato il più veloce tra gli equipaggi in doppio”.

“Potrebbe anche essere un’edizione con record – commenta soddisfatto il Presidente del Circolo Nautico Riva di Traiano Alessandro Farassino- perché il vento potrebbe non abbandonare mai la flotta neanche sulla rotta del ritorno. Speriamo che le previsioni meteo vengano rispettate”.

     


08/09/2016 18:55:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Vendée Globe: Maitre Coq, Matteo Miceli e il pollo sbagliato

In arrivo le ultime due barche con i foil (escluso Pieter Heerema), poi inizia il Vendée Globe dei poveri

Vendée Globe: previsto alle 18:00 l'arrivo di Le Cleac'h

Apoteosi finale per il francese che ha staccato di 85 miglia lo skipper britannico e si avvia a godersi il meritato trionfo a Les Sables d'Olonne

Vendée Globe: Armel Le Cleac'h, la sua vittoria miglio dopo miglio

Tutti i numeri della vittoria dello "Sciacallo", che ha tenuto testa a tutti i tentativi di Alex Thomson senza scomporsi quasi mai

Azimut Yachts accelera la crescita: +15% a valore nei primi 4 mesi dell’anno

La divisione del Gruppo Azimut Benetti, focalizzata sulle imbarcazioni a motore dai 12 ai 35 metri, ha raccolto ordini per oltre 221 milioni di euro

Roma per 2: i primi nomi per il 2017

In gara Matteo Miceli, Stefano Chiarotti, Ambrogio Becaria, Alberto Bona, Luca Sabiu e tutta la classe 950 che si prepara alla sua prima regata oceanica con arrivo a Riva di Traiano

Varato il nuovo superyacht di 74 metri di CRN

Spettacolare e imponente combinazione di competenza ingegneristica e design innovativo, CLOUD 9 è il frutto della stretta collaborazione tra il cantiere CRN

Seatec e Compotec 2017: sull’onda della ripresa

Complice il clima positivo che si è instaurato nel settore nautico Seatec e Compotec 2017 si stanno scaldando per un’edizione ricca di proposizioni

TP52: Quantum concreto, sorpresa Provezza in testa

Quantum Racing prende quota in classifica con un secondo e un primo posto di giornata, seconda piazza nella generale per gli americani

TP52: Azzurra si mantiene agganciata al vertice della classifica

Azzurra è a soli due punti dal leader provvisorio, Provezza, al pari di Quantum e Platoon. Con una sola prova da disputare domani i giochi sono quanto mai aperti

Vendée Globe: Armel Le Cleac'h, intervista in banchina

La prima intervista in banchina a Les Salbles d'Olonne e la commozione di Armel

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci