domenica, 23 novembre 2014

ROLEX VOLCANO RACE

Rolex Volcano Race: tutto è pronto a Gaeta e Capri

rolex volcano race tutto 232 pronto gaeta capri
Redazione

 

E’ quasi ultimata la costruzione dei 2 villaggi regate, uno a Gaeta sul Lungomare Caboto e uno a Capri a Marina Grande, che saranno il punto di riferimento per la flotta dei maxi yacht partecipanti alla Rolex Volcano Race 2012, in svolgimento tra Gaeta, le isole Eolie e Capri tra il 19 e il 25 maggio prossimi.
Se la prima regata, una costiera, si terrà nelle acque gaetane – sullo sfondo del Castello borbonico – nella giornata di sabato 19 maggio, è con la partenza del giorno dopo, domenica 20 maggio, che avrà formalmente inizio la “regata lunga” che, in due Leg, porterà i maxi a regatare prima fino a Capri (20-21 maggio) e poi sulla parte più impegnativa della rotta: circa 300 miglia di mare con periplo delle isole Eolie, patrimonio dell’Unesco, selvaggio arcipelago a nord della Sicilia. Destinazione finale di nuovo Capri – che 11 anni fa ospitò la prima “Rolex Capri Sailing Week” - in vista della premiazione che si terrà venerdì 25 durante la prestigiosa cena di gala alla “Canzone del Mare”.
Alla “regata dei vulcani”, che si svolgerà all’ombra del Vesuvio, di Stromboli e Vulcano, hanno aderito 20 maxi yacht in rappresentanza di 12 nazioni (Italia, Belgio, Spagna e Portogallo, USA, Francia, Russia, Danimarca, Austria e Inghilterra, Germania e Ungheria). Rappresentati i principali cantieri che producono maxi yacht: dai Wally ai Southern Wind agli Swan Maxi  del cantiere Nautor’s  fino ai Baltic e agli Oyster.
La manifestazione è organizzata dall’IMA (la International Maxi Association, classe di riferimento per gli armatori dei maxi yacht) insieme allo Yacht Club Gaeta E.V.S. e allo Yacht Club Capri. Con questa regata il title sponsor Rolex inaugura la serie delle grandi manifestazioni in Mediterraneo per la stagione 2012.
Informazioni, altri documenti di regata (Sailing Instructions, bando di regata ecc) sono pubblicati sul sito
www.internationalmaxiassociation.com, dal quale sarà possibile seguire la navigazione della flotta in tempo reale grazie al sistema di  live tracking.
La sala stampa di Gaeta, allestita presso il race village dello Yacht Club Gaeta, è a disposizione dei giornalisti accreditati dal venerdì 18. La Sala stampa di Capri, a Marina Grande, da domenica 20 a venerdì 25 maggio.

Photo Credit: C. Borlenghi


14/05/2012 13.51.00 © riproduzione riservata





I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

MSC Armonia: più lunga e più bella dopo la cura Fincantieri

I lavori hanno previsto l’inserimento al centro dello scafo della nave di un nuovo troncone, varato alla fine del mese di luglio, ottenendo in questo modo circa 200 nuove cabine

Route du Rhum: la ricetta di zia Anne per cucinare Andrea Mura

Anne Caseneuve è la terza donna a vincere questa difficile corsa in solitario dopo Florence Arthaud (24 anni fa) e Ellen MacArthur (12 anni fa)

All'Invernale di Riva di Traiano Lancillotto parte "lancia in resta"

Il First 40R di Alberto Ammonini vince una difficile regata regolando "Vahiné 7" di Francesco Raponi e "Er Cavaliere Nero" di Paolo Morville. In Crociera il primo posto va al Grand Soleil "Blue Bite IV"

Invernale Riva di Traiano: video colllisione Milu - Costellation

Riva di Traiano, 1a giornata del Campionato Invernale Trofeo Paolo Venanzangeli. Collisione Milu - Costellation

Guardia Costiera: il filmato dei salvataggi di oggi in acque libiche

Le segnalazioni sono giunte alla Centrale Operativa di Roma tramite telefonate satellitari che indicavano la presenza in acque S.A.R. libiche di 11 unità con a bordo migranti in difficoltà - il filmato dell'operazione

VOR: condizioni "orrende" nella prima notte di regata

Per rischio cicloni stabilita una ulteriore zona di esclusione alla navigazione nel tratto verso l'arcipelago delle Seychelles

Route du Rhum: un 3° posto epico per Marc Guillemot

Senza energia e senza pilota automatico, Marc Guillemot è riuscito a conservare il 3° posto restando ininterrottamente alla barra di Safran per 72 ore

Route du Rhum: Pedote rallenta e poi riparte

Un nuovo problema (risolto) per Giancarlo Pedote e Fantastica in corsa verso Guadalupe. Il racconto di Giancarlo Pedote dall'Oceano

Route du Rhum: avaria al sistema di comunicazione satellitare di Giancarlo Pedote

Il nuovo imprevisto rende più difficile per Giancarlo Pedote e il Class 40 Fantastica di Lanfranco Cirillo affrontare le ultime 350 miglia

(Dai team) VOR: il Team SCA si prepara per la partenza della seconda tappa

Allenamento fisico, riposo e corretta alimentazione per le ragazze del Team SCA, in preparazione alla navigazione da Città del Capo ad Abu Dhabi. Si parte mercoledì 19 novembre alle ore 18:00