mercoledí, 17 ottobre 2018


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

ambiente    melges 24    porti    vele d'epoca    melges 32    circoli velici    invernali    soldini    regate    vela olimpica    barcolana    melges 20    melges20   

ROLEX VOLCANO RACE

Rolex Volcano Race: Caol Ila R fa l'asso pigliatutto

rolex volcano race caol ila fa asso pigliatutto
Roberto Imbastaro

Tutto si può dire di questa Rolex Volcano Race meno che sia mancato il vento. Anche questa mattina alla premiazione (40 nodi e collegamenti marittimi sospesi) volava tutto, dagli immancabili cappellini dei velisti, alle acconciature delle signore, a qualche piatto di finger food, declinato in puro (e delizioso) stile caprese, sul suntuoso banchetto approntato in banchina dallo Yacht Club Capri (pasta e cicerchie indimenticabile!).

Il vento però non ha coperto gli applausi che hanno gratificato i vincitori di questa regata e specialmente  Alexander Schaerer, proprietario del mini maxi vincitore Caol Ila R. Non lasciatevi però ingannare dal nuovo nome. Si tratta del supercollaudato Alegre che con il suo vecchio armatore, Andres Soriano, aveva vinto questa stessa regata nel 2011.  Il Mills 68 aveva tagliato per primo il traguardo della Race 4 ieri mattina alle 5 e perciò, come overall winner della manifestazione, si porta a casa lorologio Rolex e il trofeo relativo, oltre a tutta una serie di altri premi minori” tra i quali quello per il miglior mini- maxi racing di tutta la flotta.

Secondo posto nella classifica overall per Jethou (GBR), di Sir Peter Ogden, e terzo posto per Wild Joe (HUN) di Marton Jozsa.

 

Tra gli italiani, da citare il buon risultato di Grande Orazio, di Massimilano Florio, che si piazza al primo posto della classifica dei mini-maxi Racing/Cruising.  I mini-maxi Racing /Cruising costituivano la categoria p numerosa della flotta, e hanno disputato il loroMini Maxi/ Racing Cruising IMA Championship proprio nell’ambito di questa manifestazione. Al secondo posto del campionato, Good Job Guys di Enrico Gorziglia, e al terzo Shirlaf, di Giuseppe Puttini con Paolo Cian alla tattica. Shirlaf era stata oltretutto l’ultima imbarcazione a rientrare a Capri, ieri sera alle 20.45, alla conclusione della Race 4-regata offshore.

 La manifestazione era iniziata il 18 maggio con la partenza dei maxi da Gaeta (Race 1). Il lunedì 20 si era svolta una giornata di regate costiere a Capri, mentre mercoledì 22 era stata data la partenza della regata lunga (la Race 4) sulla rotta Capri - Castellabate-Ponza-Capri.

“Le regate sono state rese estremamente impegnative dalle difficili condizioni meteo, dice Claus-Peter Offen, armatore del Wally 100 Y3K e presidente della classe dei maxi yacht.   Il vento forte e il mare formato di questi giorni ha costretto diverse barche a ritirarsi: noi per primi abbiamo preferito non completare la regata lunga. Le condizioni meteo praticamente invernali di questi giorni hanno smentito la fama di una Capri senza vento, a maggio.


Nel salutare armatori ed equipaggi, il comandante Gianfranco Alberini, segretario generale dell’IMA, ha dato loro appuntamento ai prossimi eventi per i maxi yacht: la Giraglia Rolex Cup, nella seconda metà di giugno, e la Maxi Yacht Rolex Cup a Porto Cervo a settembre.

 


24/05/2013 16:46:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Barcolana: nella lotta tra ex la spunta Morning Glory (Spirit of Portopiccolo)

Vince Spirit of Portopiccolo, ovvero l'ex Morning Glory costruita nel 2006, davanti a CQS Tempus Fugit, ex Nicorette un 29,76 metri del 2004 e all'ex Maxi Iena Way of Live

FLASH - Oro per Giorgia Speciale alle Olimpiadi Giovanili di Buenos Aires

Giorgia Speciale ha dominato nella classe dei Techno 293 Plus femminile ed ha conquistato l'Oro alle Olimpiadi Giovanili di Buenos Aires

Barcolana 50: prima regata per il Team MSC

Con MSC Team parte da Trieste l’esperienza velica della compagnia di navigazione con la barca classe Psaros33. In partnership con Marevivo, l’organizzazione dedicata alla conservazione marina, MSC promuoverà la passione e il rispetto per il mare

Barcolana, se non sono 2000 non ci si diverte

Superata la soglia dei 2000 iscritti. Spirit of Portopiccolo riconsegna la Coppa, ma è pronto a riprendersela.

Olimpiadi Giovanili: arriva un altro oro con Sofia Tomasoni

Sofia Tomasoni (CV Windsurfing Club Cagliari) è la prima Campionessa Olimpica Giovanile della classe Kiteboard Twin Tip Racing femminile

Olimpiadi Giovanili: Speciale e Renna oggi in acqua per una medaglia

Appuntamento in acqua con primo segnale di avviso alle ore 12:00 locali (17:00 italiane) con le finali delle tavole a vela previste alle 12:05 (17:05 italiane) quella maschile e alle 12:45 (17:45 italiane) quella femminile

Una "Mare e Monti" per Giovanni Soldini

Giovanni Soldini e l'alpinista Hervé Barmasse faranno insieme una serie di traversate e di scalate con lo scopo di confrontare due mondi così diversi.

Olimpiadi Giovanili: buone notizie dalla vela azzurra

Sofia Tomasoni sale al 2° posto nei Kiteboard femminili, Nicolò Renna sempre 2° nei T293 maschili e Giorgia Speciale consolida il 1° posto nei T293 femminili

New Sardiniasail alla Barcolana

Ci sarà anche la Sardegna alla Barcolana, la regata più grande del mondo con Lima Fotodinamico dell'associazione New Sardiniasail che attraverso la vela punta al reintegro sociale di minori e giovani adulti con problematiche penali

Olimpiadi Giovanili: Argento per Nicolò Renna

L'atleta del Circolo Surf Torbole ha conquistato l'argento nella classe techno 293 plus maschile

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci