venerdí, 24 novembre 2017


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

volvo ocean race    nautica    guardia costiera    vela    veleziana    mini transat    trasporti    transat jacques vabre    foiling    platu25    j24    windsurf    cala de medici    campionati invernali   

ROLEX MIDDLE SEA RACE

Rolex Middle Sea Race: Line Honours per Rambler 88

rolex middle sea race line honours per rambler
Roberto Imbastaro

Il Maxi americano Rambler 88 di George David ha conquistato la Line Honours nella Rolex Middle Sea Race del 2017, passando il traguardo al Royal Malta Yacht Club alle 21:48:09 CEST di lunedì 23 ottobre, in un tempo di 2 giorni, 9 ore 48 minuti e 9 secondi. Questo è stato il terzo anno consecutivo che Rambler 88 ha conquistato la Monohull Line Honours in questa regata. Il record di dieci anni fa, stabilito da George David con un precedente Rambler, resta imbattuto, a causa dei venti leggeri che hanno rallentato le prime 30 ore di gara. Al contrario, le condizioni di burrasca che hanno attraversato il percorso la domenica mattina presto, hanno prodotto un'accelerazione  entusiasmante per Rambler 88 nella seconda metà del percorso; Rambler 88 ha percorso 300 miglia in sole 14 ore. “Le condizioni del maestrale mi hanno ricordato il 2007, quando Rambler 90 battè il record, ma forse allora abbiamo avuto anche più di 50 nodi. Questa volta ne abbiamo visti 40, ma soprattutto intorno ai 30. In queste condizioni è un po' difficile vedere dove si va; è emozionante e molto bagnato, soprattutto quando si gira un angolo, e si è di lato alle onde. E’ stata una gara davvero bagnata. E' bello tornare a casa per primi, ma noi gareggiamo con questa barca anche per una vittoria overall. Non si può mai dire fino a quando l' ultima barca è dentro, quindi dovremo aspettare e vedere ".


24/10/2017 11:26:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Invernale Riva di Traiano: i Big subito in evidenza

Sole, mare calmo e poco vento. Ma la regata si fa e brilla lo Swan 45 Aphrodite

Terza giornata all'Invernale del Circeo

La classifica generale IRC dopo 5 prove e uno scarto vede in testa TAHRIBA l’Elan E5 dello skipper Francesco Di Diodato portacolori del Nautilus Yacht Club con al timone Pino Stillitano

Progetto "PrimaVela": la Vela sul lago Maggiore

Vela GO è l’ente promotore ed organizzatore di “PrimaVela” che ha dato l’opportunità a una cinquantina di ragazzi dell'Istituto Marcelline di Arona di avvicinare una disciplina sportiva

Volvo Ocean Race: un fine settimana di fuoco

Gli appassionati che seguono la cartografia elettronica, le posizioni e le classifiche della Volvo Ocean Race saranno incollati ai loro schermi per vedere come evolverà la situazione e come sarà il prossimo report

Troostwijk, all'asta uno yacht e la storica "La Spina"

Questo tipo di lotti non sono una novità per Troostwijk che negli ultimi mesi ha indetto aste per diverse imbarcazioni e automobili di lusso.

La leggenda Loïk Peyron insieme ad altri grandi olimpionici sulla Star a Riva del Garda

Obiettivo: preparazione alla finale della Star Sailor League in programma dal 5 al 9 dicembre a Nassau, Bahamas

Nicolò Renna vince i Campionati Sudamericani Techno Plus

all’altra italiana Giorgia Speciale oro tra le femmine. Nel 2018 dovranno guadagnarsi la convocazione olimpica personale con i risultati conseguiti dopo 3 eventi internazionali

Testa a testa tra STIG e SIKON al Melges 40 Grand Prix di Palma de Mallorca

SIKON, del giapponese Yukihiro Ishida (con il maiorchino Manu Weiller alla tattica) è indiscutibilmente la “boat of the day” con un secondo e un primo posto come parziali

Sport di Mare e Inclusione: incontro pubblico a Lignano Sabbiadoro

Tiliaventum asd e Lo Spirito Di Stella Onlus si occupano da molti da molti anni di inclusione attraverso le discipline sportive di mare e l'occasione nasce dalla recente esperienza WOW - WheelsOnWaves

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci