domenica, 25 febbraio 2018


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

regate    reale yacht club canottieri savoia    ucina    perini    press    volvo ocean race    soldini    saetec    altura    nautica    crn    radar    mascalzone latino    giovanni soldini    pesca    marevivo   

REGATE

Rolex MBA’S Conference & Regatta: la sfida tra le 19 top business school al mondo

rolex mba 8217 conference amp regatta la sfida tra le 19 top business school al mondo
redazione

Diciannove business school, le migliori al mondo, per un totale di 370 studenti e alumni mba, divisi in 44 team, impegnati per tre giorni in una sfida impegnativa ed emozionante. In palio il trofeo della Rolex MBA’s Conference & Regatta organizzata nelle acque di Santa Margherita Ligure dal 29 settembre al 2 ottobre dal Sailing club di SDA Bocconi e dallo Yacht Club Italiano con la partnership di Rolex. 
A bordo di barche monotipo con otto persone di equipaggio ci saranno i giovani manager e abili skipper, a difendere i colori della loro scuola. Saranno dieci i team in rappresentanza delle business school del Vecchio continente (oltre a SDA Bocconi scenderanno in acqua anche Iese e Ie dalla Spagna, le francesi Insead ed Hec, la London Business School e la Manchester Business School dalla Gran Bretagna, l’Imd dalla Svizzera, la Goethe Business School dalla Germania e l’olandese Rotterdam School of Management), sette i team in arrivo dagli Stati Uniti (Harvard Business School; Wharton; Columbia Business School; University of Chicago Booth; MIT-Sloan; Dartmouth College-Tuck; Kellogg School of Management), uno dal Canada (Sauder Business School)  e uno di Hong Kong (HKUST Business School).
«La Rolex MBA’s Conference & Regatta è un’esperienza unica», sottolinea Nicola Riccio, presidente dello SDA Bocconi Saling club. «Per noi studenti organizzare una manifestazione così complessa è altamente formativo e ci permette di mettere in pratica quanto studiato durante l’Mba. Per non parlare poi dell’occasione che abbiamo di confrontarci con colleghi provenienti da 45 paesi diversi: dall’Argentina al Venezuela, dall’Egitto alla Nuova Zelanda passando per la Svezia, il Giappone e la Turchia».
I 44 team che scenderanno in acqua saranno divisi in due divisioni: la A per la gara competitiva tra studenti che attualmente frequentano un master (17 gli equipaggi in gara) e la B, da crociera, riservata a 27 imbarcazioni con a bordo solo alumni delle passate edizioni degli Mba.
La finalissima tra i primi otto equipaggi si disputerà a bordo di performanti imbarcazioni monotipo J 80 e decreterà domenica mattina la vittoria del trofeo che nelle ultime due edizioni è stato vinto dall’ Mit-Sloan.
Novità di quest’anno, gli otto team avranno a loro disposizione a bordo otto velisti di fama: sette atleti che hanno partecipato alle recenti Olimpiadi di Rio (Giulia Conti e Francesca Clapcich, quinte nella classe 49er FX; Vittorio Bissaro e Silvia Sicouri, quinti nella classe Nacra 17; Giorgio Poggi, diciottesimo nella Classe Finn; Francesco Marrai, dodicesimo nella Classe Laser Standard; Flavia Tartaglini sesta nella tavola RS:X) e il timoniere di Azzurra nell’America’s Cup del 1983 Mauro Pelaschier.
Il programma, prima della finalissima di domenica 2 ottobre, prevede infine un momento di confronto sabato 1 ottobre sul tema “From Growth to Shock as a Rule: New Challenges and Responsibilities for Future Leaders” a cui interverranno Carla Furse (Financial Policy Committee Bank of England) e Assia Grazioli Venier (Professional board member, media strategist, and angel investir).

I vincitori delle precedenti edizioni


2015 MIT- Sloan

2014 MIT- Sloan

2013 École polytechnique fédérale de Lausanne

2012 École polytechnique fédérale de Lausanne

2011 Sauder business school

2010 SDA Bocconi

2009 Hec

2008 SDA Bocconi

2007 Dartmouth College-Tuck

2006 Columbia Business School

2005 Warwick business school

2004 Iese

La manifestazione ha il supporto di The Boston Consulting Group e Aperol, e si svolge con la collaborazione in kind di Cantine Ferrari, S. Pellegrino e Carlsberg.  SDA Bocconi School of Management è Partner School.  Il Comune di Santa Margherita Ligure offre il patrocinio e sostiene l'iniziativa con il supporto logistico locale.


27/09/2016 12:27:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Giovanni Soldini e Maserati Multi 70: arrivati nella Manica

L’arrivo a Londra è previsto domani verso le 11 UTC

La lunga stagione velica dei "Protagonist" sul Lago di Garda

Un calendario agonistico ricco e variegato dunque, con molte conferme e importanti novità. Alle tradizionali regate suddivise tra i circuiti Sailing Series, Long Distance e Campionato Nazionale, si aggiunge il Trofeo Protagonist nella sua prima edizione

Volvo Ocean Race: donne al comando

La skipper britannica Dee Caffari e il suo giovane team (tra cui c'è Francesca Clapcich) si stanno preparando a guidare la flotta nella zona della seconda barriera corallina più grande del pianeta

VOR: Turn the Tide on Plastic prende il comando

Il giovane equipaggio di Turn the Tide on Plastic, con la triestina Francesca Clapcich, ha preso il comando della Leg 6 della Volvo Ocean Race, quando mancano meno di 1.500 miglia ad Auckland

Invernale West Liguria: vittoria per MC SEAWONDER

Seguito al 2° posto da ANGE TRASPARENT II di Valter Pizzoli (Yacht Club Monaco) e Terzo Classificato CRISTIANA TI. di Emilio Milanino (Yacht Club Aregai)

Soldini e Maserati a 1.000 miglia dall'arrivo

Ultime 1000 miglia per Giovanni Soldini e il team di Maserati Multi 70. L’arrivo a Londra è previsto nella mattinata di venerdì 23 febbraio

Record per il Nauticsud: in crescita del 13% i visitatori

Trend positivo di vendite per la 45.ma edizione. Award 2018 a Nautica Salpa, Coastal boat e Rivellini design ed ai giornalisti Antonino Pane (Il Mattin) e Sandro Donato Grosso (Sky)

Invernale Riva di Traiano: un week end che vale doppio

Si regaterà sabato e domenica per il recupero delle prove perse questo inverno. Iniziano a crescere le iscrizioni alla Roma per 1/2/Tutti

Volvo Ocean Race: alla ricerca del vento

La flotta della Volvo Ocean Race sta affrontando altre ore di navigazione difficile, essendo entrata in pieno in una ampissima zona di aria leggera

Giovanni Soldini e il team di Maserati Multi 70 nel Golfo di Biscaglia

L’arrivo a Londra è previsto nella mattinata di venerdì 23 febbraio

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci