sabato, 22 settembre 2018


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

tp52    salone nautico di genova    perini cup    attualità    manifestazioni    press    rs feva    mini 6.50    vela paralimpica    roma giraglia    vele d'epoca    regate   

ROLEX CAPRI SAILING WEEK

Rolex Capri Sailing Week, il vento protagonista

rolex capri sailing week il vento protagonista
redazione

Il vento protagonista della seconda giornata di regate della Rolex Capri Sailing Week. Nello specchio d’acqua antistante l’Isola Azzurra forti raffiche di scirocco, tra i 25 e 30 nodi, hanno costretto la flotta dei Mylius, che doveva svolgere la prima giornata di regate con prove costiere, a rientrare in porto. Mentre il Campionato Nazionale del Tirreno  ha avuto regolare svolgimento con due prove che vedono al comando del raggruppamento ORC l’imbarcazione Mela di Andrea Rossi nel gruppo A e Stupefacente Marina D’Arechi nel gruppo B, mentre nel raggruppamento IRC conduce la classifica Vahinè 7 (YC Capri Marina di Capri).
Regolari anche le regate della seconda giornata di prove della flotta dei Farr 40 Regatta che, dopo due prove odierne vinte da Pazza Idea e Enfant Terrible, registra un nuovo leader di classifica.
Campionato Nazionale del Tirreno – dopo due prove
Prima giornata di regate con due prove per il Campionato Nazionale del Tirreno. Nel raggruppamento ORC, tra le barche più grandi del Gruppo A, grande lotta al vertice con ben tre team a pari punti (6) dopo le due regate odierne. Al comando della graduatoria, secondo regolamento con il miglior piazzamento, Mela di Andrea Rossi, seguita da Ulika  di Andrea Masi e da Ange Trasparent II di Valter Pizzoli - Le Mirabeau.
Tutto più semplice invece nel raggruppamento ORC gruppo B, delle barche più piccole, dove al comando c’è Stupefacente Marina D’Arechi (7 punti) seguita da Geex di Angelo Lobinu (9 p.) e Suakin II dell’armatore Francesco Golia 9 p.).
Nel raggruppamento IRC l’imbarcazione di casa, Vahinè 7 dell’armatore Francesco Raponi (YC Capri Marina di Capri), conduce la classifica generale con due primi posti conseguiti in altrettante prove. Alle sue spalle in graduatoria Obsession, dell’armatore Mario Rossello, che chiude con un secondo e terzo posto di giornata, terzo in classifica parziale Ulika, dell’armatore Andrea Masi, con due quarte posizioni. 
Farr 40 Regatta – dopo 5 prove
Lotta in famiglia per la leadership della classifica tra i Farr 40 Regatta dopo le prime cinque prove: padre e figlia si sfidano in acqua. Enfant Terrible,(Deep Water Association) timonata dall’armatore Alberto Rossi e con Vasco Vascotto alla tattica, balza al comando della classifica generale provvisoria grazie ad un terzo e primo posto nelle due prove odierne. Alle loro spalle, nella graduatoria, Pazza Idea (Y.C Hannibal) di Pierluigi Besciani con al timone Claudia Rossi, coadiuvata dal tattico Matteo Ivaldi, in giornata di grazia conquistando nelle due regate un primo e secondo posto.
Buona la giornata di regate anche per MP30+10 (CV Portocivitanova) dell’armatore Luca Pierdomenico, terzo attualmente in graduatoria, che ha conseguito una seconda e terza piazza di giornata. Crolla invece, in classifica generale parziale, l’imbarcazione Strunktje Light (NRV KYC) sino a ieri al comando ed oggi chiude al 5° posto. Il team tedesco, con l’italiano Tommaso Chieffi alla tattica, ha conseguito oggi una quinta e sesta posizione. In graduatoria gli americani di Flash Gordon (Y.C Chicago) finiscono quarti e gli ucraini di Arctur (Fond) sesti.


11/05/2017 20:45:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Roma/Giraglia, ecco le sfide in acqua

Sedici gli iscritti ad una settimana dal via, con tre solitari e l'atteso ritorno alle corse di Mario Girelli

Enoshima: un bel Bronzo per Di Salle/Dubbini

Niente vento ad Enoshima, campo di regata prescelto per Tokio 2020 e per il nostro equipaggio del 470F resta il bronzo

Italiano Hansa 303, vincono Cocconi/Ghio

Ennesima dimostrazione che il mare può essere accessibile a tutti in questo splendido campionato nazionale Hansa 303

Enoshima: l'Italia argento e bronzo nei Nacra 17

Nella prima delle due ultime giornate di Medal Race della Japan World Cup Series 2019 di Enoshima, arrivano due medaglie per la squadra italiana, un argento ed un bronzo nella classe Nacra 17

Nuotare a Capo Horn

Primo italiano a partecipare e competere nell’ICE Swimming, Chiarino ha all’attivo diversi altri primati come atleta italiano, tra cui la traversata a staffetta dello Stretto di Bering dalla Russia agli Stati Uniti nel 2013

Giorgio Zorzi con Ale Gaoso e Mara Trimeloni Campioni Italiani UFETTO 22

Il Campionato Italiano Ufetto 22 va a "Gmt-Econova" di Giorgio Zorzi, Club Diavoli Rossi Desenzano. A bordo con lui c'erano Alessandra Gaoso e Mara Trimeloni.

Compagnia della Vela: regata Lui e Lei 2018

Prenderà il via domani domenica 16 settembre alle ore 13.00 la 26a edizione della Lui e Lei. La regata di coppia, dal format originale che vede un uomo e una donna regatare in doppio in barca

Al via negli USA il Campionato Mondiale Paralimpico

Sono iniziate martedì 18 settembre le regate valevoli per il Campionato del Mondo Paralimpico in corso di svolgimento a Sheboygan nella contea di Sheboygan, Stato del Wisconsin, USA

L'Europeo Melges 20 va a Brontolo

Brontolo di Filippo Pacinotti conquista il circuito europeo Melges 20. Russian Bogatyrs di Igor Rytov firma la tappa di Cagliari

Este 24: Marco Flemma leader con il suo Ricca d'Este

Classifica molto compressa, vede Ricca D’Este dominare con un impressionante 3,1,1,1,3 davanti a La Poderosa 2.0 di Ugolini con due punti di ritardo e Esterina di Maurizio Galanti a dieci punti

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci