mercoledí, 15 agosto 2018


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

circoli velici    luna rossa    farr 40    rs feva    vela olimpica    nacra 17    420    optimist    windsurf    press    melges 24   

ROLEX CAPRI SAILING WEEK

Rolex Capri Sailing Week - Day 1: in regata Maxi e Mylius

rolex capri sailing week day in regata maxi mylius
redazione

Nella giornata di apertura della Rolex Capri Sailing Week, nelle acque dell’isola di Tiberio, si sono disputate le prime regate del trofeo Maxi Yacht Capri Trophy e della Mylius Cup. Mentre domani, giovedì 17, prenderà il via il Campionato Nazionale del Tirreno che completerà la flotta delle 74 imbarcazioni iscritte alla settimana velica caprese. Nelle due prove odierne, che hanno visto impegnate la flotta dei Maxi e quella dei Mylius, sono sostati disputati percorsi a bastone con un vento da sud, di intensità tra i 11 e 13 nodi, che ha consentito l’ottimo svolgimento delle regate.  
Nella divisione Maxi Yacht Racer, barche di 72 piedi, le vittorie sono state entrambe appannaggio del team di Pepe Cannonball, dell’armatore Dario Ferrari (YC Costa Smeralda) con il tattico  Tommaso Chieffi, che precede in classifica Caol Ila R (YCCS), dell’armatore londinese Alex Shaerer e Lucy(NYYC) di Bryon Ehrhart: 
“Due belle prove regolari, forse la prima con vento più costante, mentre nella seconda i salti di vento hanno reso più intrigante il confronto in acqua – conferma soddisfatto Tommaso Chieffi, tattico del team vincitore -. Infatti nella seconda un salto di vento a sinistra ci ha consentito di incrociare subito Caol Ila R e passare al comando dopo la prima virata. Due buone partenze che ci hanno permesso di controllare la giornata di regate grazie anche al nostro vantaggio di maggior velocità in acqua, ma dobbiamo tenere d’occhio “Jethou”, molto invelato e quindi con vento leggero può avere un vantaggio e Caol Ila R”. 
Anche nella divisione Mini Maxi Racer/Cruisera vincere tutte e due le regate è stataSupernikka, un Vismara Mills 62, di Roberto Lacorte (Y.C.R.M. Pisa), vice presidente della divisione IMA con a bordo il tattico portoghese, l’olimpionico Diego Cayolla. Alle loro spalle i francesi di Lorina 1895, uno Swan 601 di Jean Pierre Barjon (YC De France) e Spectredi Adalberto Miani dello yacht Club Monaco.
Nella flotta Myliuslotta serata tra Frà Diavolo, dell’armatore Vincenzo Addessi che si è aggiudicato la prima prova ed i rivali di Ars Una, degli armatori Biscarini e Rocchi (A.S.D. Granlasco) che hanno vinto la seconda regata. In virtù dei risultati, che vedono a pari punti i due team, al comando della classifica provvisoria figura Ars Una. Alle loro spalle in classifica un pericoloso avversario: Oscar 3, un 65 piedi dell’armatore Aldo Parisotto, con alla tattica il pluricampione e timoniere di Coppa America, Paolo Cian. 
Domani giovedì 17, invece, prenderà il via anche il Campionato Nazionale del Tirreno che, con le sue tre giornate di regate con ben 57 team impegnati, completa di fatto l’intero programma della Rolex Capri Sailing Week che terminerà sabato con la classica premiazione in piazzetta.  


16/05/2018 19:38:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Marina Cala de’ Medici si conferma per il terzo anno consecutivo Porto d’eccellenza

Ratificata l’attestazione di MaRINA Excellence, nonché i riconoscimenti 24 Plus e 50 Gold

Caorle, "Festa del Pesce": una sfida a colpi di sarde

La Festa del Pesce - A settembre l’evento culinario più tradizionale di Caorle (VE)

Mondiali Aarhus: Carolina Albano qualifica l'Italia nel Laser Radial a Tokyo 2020

L’Italia conquista oggi ad Aarhus la terza qualifica per le Olimpiadi di Tokyo 2020! Si tratta del Laser Radial e a compiere l’impresa è stata la giovane Laserista triestina Carolina Albano (CV Muggia) non ancora ventenne

Mondiali Aarhus: anche il 470 maschile si qualifica per Tokio

Anche oggi arriva una preziosa qualifica per l’Italia ai Giochi Olimpici di Tokyo 2020: Giacomo Ferrari e Giulio Calabrò (Marina Militare) con il quinto posto odierno entrano in Medal Race e qualificano l'Italia per Tokio 2020

Nacra 17: oro per l'Italia ai Mondiali di Aarhus

La coppia formata da Ruggero Tita e Caterina Banti ha vinto il titolo della classe Nacra 17 al termine della 'medal race' di oggi

Europeo Melges 24: Maidollis allunga il passo

I Campioni del Mondo 2017 a bordo di Maidollis (7-1-1 oggi), dopo l'ottimo esordio della prima giornata in cui avevano messo a segno una magnifica doppietta, tornano ad essere protagonisti e consolidano la leadership della classifica provvisoria

Gargnano, Garda: Itaca è tornata a casa

Tredici anni dopo la sua ideazione il progetto Itaca ha fatto nuovamente tappa al Circolo Vela della Centomiglia

Mondiali Aarhus: sei le classi qualificate per Tokio 2020

Triplete per Tita-Banti che aggiungono il titolo mondiale all'europeo e all'italiano già conquistati nel 2018

Mini 6.50: con 12 h di vantaggio, Boggi riparte da Horta

Dopo aver vinto la prima tappa de Les Sables D’Olonne-Azzorre-Les Sables D’Olonne (SAS), con un vantaggio di 12 ore sul secondo, Ambrogio Beccaria a bordo di Geomag parte oggi alle 19 ora italiana

Tokio 2020: altre 3 qualifiche per l'Italia ai mondiali di Aarhus

L’Italia è qualificata alle Olimpiadi di Tokyo 2020 anche nelle classi RS:X maschile, RS:X femminile con Marta Maggetti e il Nacra 17 con Ruggero Tita e Caterina Banti

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci