giovedí, 27 aprile 2017


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

orc    platu25    alinghi    gc32    regate    coppa del mondo    j70    andrea mura    protagonist    barcolana    solitari    vela    turismo    vele d'epoca    cio    nautica    half ton    rotte golose    5.5   

CIRCOLO NAUTICO RIVA DI TRAIANO

Riva per 2/Tutti, la grande altura nascosta

riva per tutti la grande altura nascosta
Roberto Imbastaro

Al Circolo di Riva di Traiano la Riva per 2/per Tutti è nata un po’ come figlia di un Dio Minore, per far regatare anche coloro che non volevano impegnarsi nella più lunga Roma per 2 e si accontentavano di farsi circa 300 miglia per far su e giù da Riva a Capri e viceversa. Si, a Capri, perché la prima Riva per 2 e per Tutti arrivava fino alla splendida isola del Golfo di Napoli. Poi si decise, ahimè, di accorciarla e di fermarsi a Ventotene, dove, dopo sole 110 miglia, si riprendeva la via del ritorno per una percorrenza totale di 220 miglia. Una regata giocattolo per un Circolo che ha sempre pensato in grande, anzi in ….largo. Ma forse sarebbe bene rivedere i contenuti e il posizionamento di questa regata che è senz’altro più lunga e più impegnativa di quasi tutte quelle che sono inserite nel Campionato Italiano Offshore della Fiv.

Su 16 regate certificate dalla FIV come partecipanti al Campionato Nazionale Offshore, ben 12 hanno un percorso inferiore alla “Riva” e 6 di queste superano di poco le 100 miglia. In pratica la Riva per 2/x Tutti è la 5a regata italiana per lunghezza, ma non è nemmeno citata dalla Fiv tra le “altre” regate d’altura.

Ecco i partecipanti, iscritti fino ad oggi, alla “Riva 2017”: Fintotonto, Elan 40 di Stefano Nicolò, Guardamago, Sun Odyssey 42i Performance di Massimo Piparo, H2O, First 435 di Massimo Amodei, Jean Jack The Dreamer, Bavaria 36 di Giovanni Maglionico, Villamar, Oceanis 43 di Toni Tulli, Zia Franca, Absolute Wind 9.50 di Giacomo Mele e l’unico X2 Elea con a bordo Emanuel Sabene e Edda Grassi Alessi.

Quindi andare a Ventotene con Zia Franca non è una vacanzetta con una vecchia parente, ma una regata vera. W la Riva!   


03/04/2017 16:49:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Il CNRT contro i "Furbetti del Trackerino"

Dalla prossima regata verranno certificati i tracking delle barche e la loro traccia costituirà una prova in sede di proteste

Torna la Duecento: la XXIII edizione dal 5 al 7 maggio

A meno 2 settimane dal via, oltre 50 iscritti

Prosecco moldavo? No grazie!

La questione riguarda la vicenda – ben nota al Consorzio Prosecco Doc - del "Prosecco Pronto", prodotto in Moldavia dalla Bulgari Winery

Torna Corri sull’acqua – Windsurf 4 Amputees

Oltre 20 ragazzi con diverse amputazioni agli arti inferiori grazie ai quali è stato possibile, modificando l'aspetto tecnico e la didattica, studiare e approfondire le problematiche specifiche per l'apprendimento del windsurf

FIV: un concorso per il Poster della Coppa Primavela

Il disegno di Letizia Turturiello vincitore nel 2016

Numeri incredibili di pubblico e media per la partenza di Vento di Sardegna

I saluti ufficiali delle istituzioni e dei partner del progetto OSTAR sono stati emozionanti, così come la presenza della Brigata Sassari

Dopa la RomaX2 che fai? TATtacchi alla Lunga Bolina!

Tanti reduci dalla Roma per si troveranno alla partenza della Lunga Bolina, calendarizzata strategicamente una settimana dopo con cui parte il TAT

222 Minisolo, al via la II edizione

Modalità solitario per il terzo appuntamento del Campionato Italiano Mini 6.50

Winexpress, il bicchiere di vino monodose entra in cambusa

E' una novità tutta italiana, pensata, realizzata e distribuita dalla Vinicola Consoli di Olevano Romano

Iniziata la 1^ Selezione Nazionale Optimist di Bari

Vento sui 10 nodi in calare ha visto primi di batteria i romani Nuccorini e Gradoni

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci