venerdí, 22 settembre 2017


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

nautica    azzurra    protagonist    barcolana    52 super series    audi    optimist    ufo22    marine    salone nautico    millevele    giancarlo pedote    este 24    regate    press   

CAMPIONATO INVERNALE RIVA DI TRAIANO

Riva di Traiano: parte il 6 novembre un grande Invernale

riva di traiano parte il novembre un grande invernale
Roberto Imbastaro

Sono 47 le imbarcazioni iscritte ad oggi al Campionato Invernale di Riva di Traiano, Trofeo Paolo Venanzangeli, di cui ben 16 nella categoria "Per Due", 18 in classe "Regata", 10 in classe "Crociera" e 3 in classe "Gran Crociera".
Tutti i vincitori dello scorso anno saranno in acqua a difendere il loro titolo: Ars Una, il Mylius 15 E 25 di Biscarini/Rocchi (Regata), Twins, Hanse 430 di Francesco Sette (Crociera), Mylan,  Sun Odissey 49 di Anna Paolini (Gran Crociera). Anche nella "Per Due", un campione c'è, anche se non dello scorso invernale, non essendoci stata la classe: si tratta di Lunatika, il Sun Fast 3600 di Stefano Chiarotti che si è aggiudicato il Campionato Italiano Offshore 2016 nella categoria. A contrastarlo in doppio tanti equipaggi agguerriti, come l'oceanico Matteo Miceli sul suo Este 35 "Perché Si", o Marco Paolucci sul suo Comet 45S "Libertine", che è stata anche una barca campione del mondo Orc in divisione Regata. Per non parlare, poi, dei 9.50 presenti, barche fatte per andare in doppio e che con il vento forte si esaltano.  Anche Ars Una avrà il suo ben da fare in "Regata" per confermarsi campione. In acqua troverà tra gli altri l'agguerritissimo First 45 Er Cavaliere Nero di Paolo Morville, Canopo, il GS 39 di Adriano Majolino, vincitore lo scorso anno del Trofeo Grand Soleil, Quantum, il Vismara 34 di Giuseppe Massoni, Vulcano 2, First 34.7 di Morani/Zamorani e Vahine 7, First 45 di Francesco Raponi.

"Sono contento per il gran successo della divisione 'Per Due' - commenta il Presidente  del Circolo Nautico Riva di Traiano Alessandro Farassino – perché 16 imbarcazioni iscritte in doppio sono un'enormità, oltre che una grande novità, per un Campionato Invernale. Ci siamo già preparati per gestirle al meglio con percorsi più lunghi dedicati a loro per evitare problemi in boa. Sono particolarmente felice anche per l'elevato livello dei regatanti, sia in 'Doppio', sia in 'Regata' e penso che sarà, come sempre, un campionato altamente competitivo".
Ma non c'è posto solo per i professionisti a Riva di Traiano. Le iscrizioni a "Crociera" e Gran Crociera" sono numerose.
"Sono in molti a scegliere in nostro invernale per potersi anche confrontare con i campioni  - continua Farassino - e vivere con loro la regata, chiedendo consigli in banchina ma anche rubando con gli occhi in regata. Per chi vuole affrontare la regata con spirito più familiare c'è infatti la divisione Gran Crociera, che compie un percorso ridotto, corre in IRC, e non può utilizzare spinnaker e/o gennaker nelle andature portanti. Per questa divisione non saranno fatte partire regate con intensità del vento stabilmente maggiore a 15 nodi e in caso di raffiche maggiori a 18 nodi prima o durante la prova. Da segnalare, inoltre, che in 'Crociera' sono presenti anche barche di scuole vela, come Albarossa e Bonarda della AVD Granlasco".
L'appuntamento è quindi fissato per il 6 novembre alle ore 9:30 in Piazzetta dei Marinai per il Briefing del Direttore di Regata Fabio Barrasso. A fine regata ci sarà il consueto "Pasta Party" per gli equipaggi c/o il ristorante Il Caicco.


28/10/2016 18:39:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Stazza J70, querelle infinita: lettera aperta di Carlo Alberini

"A pervadermi è ancora un sentimento di profondo rammarico, che è aumentato a dismisura questa mattina, quando ho visto la flotta lasciare gli ormeggi per andare incontro al primo giorno di regate"

SAAR Depositi Portuali compie 85 anni

Il più grande polo logistico di olii alimentari nel Mediterraneo festeggia la sua storia e guarda al futuro con nuovi progetti

L' 11° Childrenwidcup dell’Abe

La regata dei sorrisi con i piccoli dell'ospedale dei reparti di onco-ematologia pediatrica del Civili di Brescia

L’ Altura è la nuova sfida dell’Invernale di Riva di Traiano

Per gli equipaggi in doppio saranno possibili una o più regate d’altura verso Giglio/Giannutri che faranno parte integrante del Campionato Invernale 2017/2018

Ferretti Group Cantiere dell'Anno 2017 ai World Yachts Trophies

Insieme al riconoscimento come miglior Cantiere, ecco i trionfi per le premiere appena lanciate sul mercato: Ferretti Yachts 780, Riva 56’ Rivale, CRN 74 m Cloud 9 e Custom Line Navetta 33

Domami al Laghetto dell'Eur la Re Boat Roma Race 2017

Giunta alla sua VIII edizione, i 24 i team in gara andranno a sfidarsi in una regata assolutamente innovativa

Frauscher 858 Fantom Air vince il Concorso di Eleganza a Cannes 2017

Frauscher 858 Fantom Air, motor yacht di 8,6 metri, combina le linee esclusive e le straordinarie caratteristiche tecniche del precedente modello cabinato

Con Eleva Yacht la vela italiana si arricchisce di un nuovo marchio

Il primo modello è The Fifty, un fast cruiser per la crociera velocedi quindici metri

Il Campionato Europeo D-One

Ad Alassio dal 21 al 24 settembre.Sono sei le nazioni rappresentate, tra cui Gran Bretagna e Cecoslovacchia per un totale di oltre 25 timonieri

Domani al via la Regata del Conero e Jack la Bolina

Due manifestazioni con caratteristiche e finalità simili, che celebrano la cultura del mare e favoriscono l'avvicinamento del pubblico alla navigazione

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci