venerdí, 23 febbraio 2018

CAMPIONATO INVERNALE RIVA DI TRAIANO

Riva di Traiano: le sfide dell'Invernale

riva di traiano le sfide dell invernale
Roberto Imbastaro

Mancano due settimane alla prima regata dell'invernale di Riva di Traiano - Trofeo Paolo Venanzangeli e le barche iscritte sono arrivate a 44.
22 le imbarcazioni iscritte in classe Regata, 7 le imbarcazioni che si cimenteranno in doppio, 13 le barche iscritte in Crociera oltre a 2 nella classe delle vele bianche, la Gran Crociera.
Sono molti gli scontri interessanti che si profilano, a cominciare da quello dei Mylius, che vede confrontarsi Ars Una, di Biscarini/Rocchi, reduci da uno splendido 11° posto assoluto e 2° di classe nell'ultimo Rolex Fastnet Race, con Milu III di Andrea Pietrolucci. Due barche estremamente performanti che saranno senz'altro protagoniste nella impegnativa kermesse di Riva condotta, come consolidata tradizione, dall'apprezzato Direttore di Gara, il ligure Fabio Barrasso.
 "Cercheremo come sempre di dare anche noi Giudici il massimo - confida Fabio Barrasso - con la ricerca dei percorsi più tecnici e ben posizionati possibili in relazione alle varie condizioni, per consentire a ogni barca e concorrente di esprimere appieno il proprio valore, ma anche per far divertire in sicurezza tutti i Regatanti che convergono a Riva di Traiano da ogni parte d'Italia. C'è molto entusiasmo e molta voglia di vincere ma anche, come abbiamo sempre riscontato, grande sportività e correttezza. Predisporremo, come consuetudine, un percorso diverso per gli equipaggi in doppio e limiti di condizioni meteo per i Gran Crociera. La novità di quest'anno sarà, per gli equipaggi in doppio, la possibile disputa di una o più lunghe (Isola del Giglio) con partenza al sabato pomeriggio e navigazione notturna, come richiesto dagli stessi per potersi allenare al meglio, anche nella gestione delle notti e del sonno. L'idea c'è, le possibili date anche. Confido, con l’aiuto del proverbiale Buon Vento di Riva di Traiano, in un ottimo invernale".

Ritornando alle sfide, i più rappresentati in classe Regata sono i First, che allineano in acqua il campione uscente Tevere Remo - Mon Ile di Gianrocco Catalano, Er Cavaliere Nero di Paolo Morville, Milonga di Costantino Brachini, Pazza Idea di Emanuele Masciari, Tany&Tasky 4 di Guido Deleuse, Vahiné 7 di Francesco Raponi e Vulcano 2 di Morano/Zamorani.
Si sfidano anche i quattro Grand Soleil presenti in classe Regata: Canopo di Adriano Majolino, Rosmarine 2 di Riccardo Acernese, Vag 2 di Alessandro Canova e Zigo Zago di Marco Emili.
"Sono contento della crescita della classe Regata - commenta il Presidente del CNRT Alessandro Farassino - ed anche dell'upgrade di classe che hanno effettuato due barche importanti come Twins di Francesco Sette, che da anni dominava in classe Crociera, e il suo principale antagonista White Pearl di Roberto Bonafede. Sarà un campionato interessante e combattuto come sempre. Siamo felici che anche altri circoli abbiano seguito la nostra iniziativa di istituire una classe X2 nell'Invernale. Ci piace essere primi e sperimentare. Abbiamo la professionalità e le competenze per farlo”. 


24/10/2017 11:07:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

La X-Yachts Med Cup 2018

L'evento che coniugherà un week end di regate a momenti di socializzazione tra armatori, si svolgerà nel golfo del Tigullio, a Chiavari nei giorni 18-20 Maggio

Wine: Prosecco e Chianti star sul web

Kristina Isso a Londra con la sua Prosecco House e Sting in Toscana hanno catalizzato l'attenzione sul web in questa settimana. Cordoglio per la morte di Bruno Giacosa, storico produttore di Barolo e Barbaresco. Due vini foggiani premiati in Giappone

Nasce Seatec Academy, un centro di formazione per ingegneri e architetti nautici

In programma dal 5 al 7 aprile, IMM CarraraFiere lancia Seatec Academy un’offerta formativa rivolta ai professionisti della nautica da diporto che necessitino di CFP, Crediti Formativi Professionali

De Magistris: “Nauticsud, bilancio positivo per l’economia del mare”

63mila presenze e trend positivo di vendite, il resoconto del 45° salone nautico di Napoli. Nauticsud Award 2018 per le aziende: Nautica Salpa, Coastal boat e Rivellini design

Gommoni a gas e con tecnologia Foil il progetto di Coastal Boat e Newtak

Le due importanti innovazioni emerse, che potrebbero rivoluzionare il settore della nautica, sono HEB (Hybrid Ecological Boat) e FRB (Foil Rubber Boat).

Rinviata causa allerta meteo la ripresa del Memorial Pirini

È al comando il vincitore delle ultime due edizioni, Kismet, armato da Francesca Focardi e timonato da Dario Luciani, battente bandiera del circolo ospitante

Invernale West Liguria: vittoria per MC SEAWONDER

Seguito al 2° posto da ANGE TRASPARENT II di Valter Pizzoli (Yacht Club Monaco) e Terzo Classificato CRISTIANA TI. di Emilio Milanino (Yacht Club Aregai)

Soldini e Maserati a 1.000 miglia dall'arrivo

Ultime 1000 miglia per Giovanni Soldini e il team di Maserati Multi 70. L’arrivo a Londra è previsto nella mattinata di venerdì 23 febbraio

Record per il Nauticsud: in crescita del 13% i visitatori

Trend positivo di vendite per la 45.ma edizione. Award 2018 a Nautica Salpa, Coastal boat e Rivellini design ed ai giornalisti Antonino Pane (Il Mattin) e Sandro Donato Grosso (Sky)

La lunga stagione velica dei "Protagonist" sul Lago di Garda

Un calendario agonistico ricco e variegato dunque, con molte conferme e importanti novità. Alle tradizionali regate suddivise tra i circuiti Sailing Series, Long Distance e Campionato Nazionale, si aggiunge il Trofeo Protagonist nella sua prima edizione

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci