giovedí, 16 agosto 2018


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

pesca    rs feva    420    fiv    attualità    les sables-les açores-les sables    mini 650    turismo    circoli velici    luna rossa    farr 40    vela olimpica    nacra 17    optimist    windsurf   

CAMPIONATO INVERNALE RIVA DI TRAIANO

Riva di Traiano: le sfide dell'Invernale

riva di traiano le sfide dell invernale
Roberto Imbastaro

Mancano due settimane alla prima regata dell'invernale di Riva di Traiano - Trofeo Paolo Venanzangeli e le barche iscritte sono arrivate a 44.
22 le imbarcazioni iscritte in classe Regata, 7 le imbarcazioni che si cimenteranno in doppio, 13 le barche iscritte in Crociera oltre a 2 nella classe delle vele bianche, la Gran Crociera.
Sono molti gli scontri interessanti che si profilano, a cominciare da quello dei Mylius, che vede confrontarsi Ars Una, di Biscarini/Rocchi, reduci da uno splendido 11° posto assoluto e 2° di classe nell'ultimo Rolex Fastnet Race, con Milu III di Andrea Pietrolucci. Due barche estremamente performanti che saranno senz'altro protagoniste nella impegnativa kermesse di Riva condotta, come consolidata tradizione, dall'apprezzato Direttore di Gara, il ligure Fabio Barrasso.
 "Cercheremo come sempre di dare anche noi Giudici il massimo - confida Fabio Barrasso - con la ricerca dei percorsi più tecnici e ben posizionati possibili in relazione alle varie condizioni, per consentire a ogni barca e concorrente di esprimere appieno il proprio valore, ma anche per far divertire in sicurezza tutti i Regatanti che convergono a Riva di Traiano da ogni parte d'Italia. C'è molto entusiasmo e molta voglia di vincere ma anche, come abbiamo sempre riscontato, grande sportività e correttezza. Predisporremo, come consuetudine, un percorso diverso per gli equipaggi in doppio e limiti di condizioni meteo per i Gran Crociera. La novità di quest'anno sarà, per gli equipaggi in doppio, la possibile disputa di una o più lunghe (Isola del Giglio) con partenza al sabato pomeriggio e navigazione notturna, come richiesto dagli stessi per potersi allenare al meglio, anche nella gestione delle notti e del sonno. L'idea c'è, le possibili date anche. Confido, con l’aiuto del proverbiale Buon Vento di Riva di Traiano, in un ottimo invernale".

Ritornando alle sfide, i più rappresentati in classe Regata sono i First, che allineano in acqua il campione uscente Tevere Remo - Mon Ile di Gianrocco Catalano, Er Cavaliere Nero di Paolo Morville, Milonga di Costantino Brachini, Pazza Idea di Emanuele Masciari, Tany&Tasky 4 di Guido Deleuse, Vahiné 7 di Francesco Raponi e Vulcano 2 di Morano/Zamorani.
Si sfidano anche i quattro Grand Soleil presenti in classe Regata: Canopo di Adriano Majolino, Rosmarine 2 di Riccardo Acernese, Vag 2 di Alessandro Canova e Zigo Zago di Marco Emili.
"Sono contento della crescita della classe Regata - commenta il Presidente del CNRT Alessandro Farassino - ed anche dell'upgrade di classe che hanno effettuato due barche importanti come Twins di Francesco Sette, che da anni dominava in classe Crociera, e il suo principale antagonista White Pearl di Roberto Bonafede. Sarà un campionato interessante e combattuto come sempre. Siamo felici che anche altri circoli abbiano seguito la nostra iniziativa di istituire una classe X2 nell'Invernale. Ci piace essere primi e sperimentare. Abbiamo la professionalità e le competenze per farlo”. 


24/10/2017 11:07:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Mini 650, SAS: Ambrogio Beccaria domina tra i Serie

Ecco la sua prima intervista una volta a terra. Il milanese, ha vinto entrambe le tappe e ha conquistato il titolo di Campione di Francia di Course au Large

Caorle, "Festa del Pesce": una sfida a colpi di sarde

La Festa del Pesce - A settembre l’evento culinario più tradizionale di Caorle (VE)

Mondiali Aarhus: Carolina Albano qualifica l'Italia nel Laser Radial a Tokyo 2020

L’Italia conquista oggi ad Aarhus la terza qualifica per le Olimpiadi di Tokyo 2020! Si tratta del Laser Radial e a compiere l’impresa è stata la giovane Laserista triestina Carolina Albano (CV Muggia) non ancora ventenne

Nacra 17: oro per l'Italia ai Mondiali di Aarhus

La coppia formata da Ruggero Tita e Caterina Banti ha vinto il titolo della classe Nacra 17 al termine della 'medal race' di oggi

Mondiali Aarhus: sei le classi qualificate per Tokio 2020

Triplete per Tita-Banti che aggiungono il titolo mondiale all'europeo e all'italiano già conquistati nel 2018

Tokio 2020: altre 3 qualifiche per l'Italia ai mondiali di Aarhus

L’Italia è qualificata alle Olimpiadi di Tokyo 2020 anche nelle classi RS:X maschile, RS:X femminile con Marta Maggetti e il Nacra 17 con Ruggero Tita e Caterina Banti

Techno 293: 3 volte Campioni del mondo con Speciale, Graciotti e Renna

Mondiale da incorniciare per gli azzurri quello appena conclusosi a Liepāja in Lettonia.

Iniziati a Newport i mondiali classe 420

In rappresentanza dell’Italia nella classifica Open con 73 iscritti provenienti da 15 nazioni abbiamo 7 equipaggi:

Benetti vara lo "Spectre", nuovo omaggio a James Bond

Lo scafo, concepito dallo studio olandese Mulder Design, punta a ottenere prestazioni straordinarie per yacht di queste dimensioni e dispone della nuova tecnologia Ride Control di Naiad Dynamics

Gargnano festeggia l'argento di Waink e Gambarin

Ferragosto di festa al Circolo Vela Gargnano-lago di Garda grazie a Michelle Waink e Claudia Gambarin, vice campionesse d'Europa 29Er alle regate disputate sul mare finlandese di Helsinki

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci