lunedí, 26 giugno 2017


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

regate    altura    azzurra    j/70    vele d'epoca    america's cup    52 super series    alcatel j/70    vela paralimpica    swan    fraglia vela riva    calvi network   

CAMPIONATO INVERNALE RIVA DI TRAIANO

Riva di Traiano: l'Invernale debutta con lo scirocco e un gran salto di vento

riva di traiano invernale debutta con lo scirocco un gran salto di vento
Roberto Imbastaro

Con una temperatura quasi estiva che ha sfiorato i 20 gradi, ha preso il via a Riva di Traiano il  XXVIII Campionato “Roma d’Inverno”-Trofeo Paolo Venanzangeli. Il vento si è sempre mantenuto sui 10 nodi, cambiando però direzione nel corso della regata, da 115° a 170°, costringendo la Direzione ad un cambio percorso.
In classe “Regata”, la potenza del Mylius 15E25 "Ars Una" dei campioni uscenti Biscarini/Rocchi, non è bastata. Primo in tempo reale dopo 11.9 miglia con un tempo di percorrenza di 1:50:18, "Ars Una" non è riuscita nemmeno a salire sul podio in IRC.  La prova se l’è aggiudicata con una splendida performance il First 40 “Tevere Remo Mon Ile” di Gianrocco Catalano, che ha preceduto di 54” lo Swan 45 “Ulika” di Andrea Masi con a bordo Pietro Fiammenghi, e di 1’41” il First 34.7 “Vulcano 2” di Giuseppe Morani.
In ORC, al contrario, Ars Una è riuscita a conquistare la terza posizione, preceduta da “Tevere Remo Mon Ile” (2°) e da “Ulika”, che è salita sul gradino più alto del podio.
In classe “Crociera”, la vittoria è andata al campione in carica Francesco Sette, che ha subito chiarito la sua voglia di riconferma, portando al primo posto il suo Hanse 430 “Twins” e  mettendo in fila il Sun Odyssey 44i “White Pearl” di Roberto Bonafede, secondo a 4’40”, e l’X43 “Vai Mo” di Paolo Fuiano, terzo a 17’25”.
In “Gran Crociera”, il Mescal 959 “Giuly del Mar” di Ezio Petrolini ha preceduto di 3’12” il Rush “Stella Polare” di Jacopo Turchetti e di 19’57” il First 405 “First Wave" di Guido Mancini.
Nella “Per 2” un errore collettivo ha portato tutti i concorrenti a saltare una boa con conseguente squalifica. Per le classifiche bisognerà attendere la prossima prova, con somma gioia dei pochissimi che avevano disatteso questo primo appuntamento.
”E’ stato un avvio complicato, una giornata che sapevamo sarebbe stata di rodaggio per tutti noi – commenta il Direttore del Comitato di Regata Fabio Barrasso - con nuovi meccanismi che si dovevano inserire con qualche incognita. Le barche in doppio avevano un lato di 4 miglia e con quelle distanze non si può navigare a vista, ma devi guardare i dati che ti vengono forniti, fidarti e navigare con quelli. L’errore si è infatti verificato al momento del salto di vento (ben 55°) e del conseguente cambio di percorso, che siamo riusciti ad effettuare subito per i Crociera e solo al terzo giro per i Regata, perché alcuni di loro avevano già passato la boa”.
In sintesi una buona giornata come  conferma anche il Presidente del CNRT Alessandro Farassino, che ha seguito la regata dalla barca comitato: ”Un po’ d’onda e anche un po’ di pioggia non hanno guastato la giornata, che siamo riusciti a portare a termine con tutte e tre le distanze previste: 4 miglia per i Gran Crociera, 8 per i Crociera e 12 per i Regata. Anche il disguido nella Per Due non ha lasciato tracce. Alla fine l’atmosfera è stata molto rilassata perché il ‘misunderstanding’ ha anche divertito un po’ tutti. In pratica dove è andato il primo sono andati tutti gli altri, anche se qualcuno ha ammesso di avere avuto qualche dubbio”.
Il commento più simpatico durante il “Pasta party” al Caicco, da parte di Gabriele Moccia, in barca con il campione italiano offshore “X2” Stefano Chiarotti: ”A Stè, te lo avevo detto che eravamo arrivati troppo presto”.
Alla fine tutti "squalificati e contenti" dopo la decisione del Comitato delle Proteste presieduto dal neo Presidente della IV Zona Giuseppe D'Amico, al quale sono andati i complimentati di tutti i regatanti e del CNRT.


21/11/2016 10:28:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Campionato Italiano Assoluto d’Altura: due prove per tutta la flotta

Ottimo avvio nelle acque di Monfalcone per il massimo appuntamento tricolore d’altura

I ragazzi di Simone Camba riportano a Cagliari Azuree

I ragazzi di NewSardiniaSail porteranno a Cagliari dalla Grecia Azuree, la barca a vela dell'associazione. Un'esperienza preziosa per i giovani in affido dal Dipartimento di Giustizia

Tutto pronto per la 21.A Edizione della Cooking Cup con il nuovo Title Sponsor Prosecco Doc

Compagnia della Vela di Venezia e Barcolana assieme per lo sport marketing nelle regate in Alto Adriatico

Dopo il trionfo europeo Petite Terrible-Adria Ferries rientra in Italia per il terzo evento di stagione

Alcatel J/70 Cup, che prenderà il via venerdì 23 giugno grazie all'organizzazione di J/70 Italian Class, con il supporto della Fraglia Vela Riva

Sled si porta al comando nella prima giornata dell'Audi Sailing Week

L'americano Sled timonato dall'armatore Takashi Okura ha condotto i giochi fin dal primo gate di poppa, con un distacco di circa 150 metri sul secondo classificato, l'inglese Alegre con alla tattica il velista di America's Cup, Andy Horton

Silvia Zennaro sale in prima posizione nella terza giornata di regata a Kiel

Carolina Albano (CV Muggia) scende in 16° posizione a causa dei tre 14° posti di oggi e Valentina Balbi (YCI) scende anche lei in classifica e ora occupa la 23° posizione

Tutto pronto per il XXII Trofeo Challenge Ammiraglio Giuseppe Francese

Al via la manifestazione dedicata ad un uomo che ha dato tanto alla Versilia e alla città di Viareggio

VIDEO - America's Cup: è ancora New Zealand

Peter Burling sta massacrando James Spithill, alla faccia di chi non credeva che fosse abbastanza aggressivo o forte in partenza

Una frizzante prima giornata a Riva del Garda

Un pomeriggio tipico gardesano, con un'Ora inizialmente raffinata e tesa fino a 20 nodi, poi in diminuzione, ha assegnato la prima vittoria della serie alla neocampionessa europea Claudia Rossi a bordo di Petite Terrible-Adria Ferries

Domani al via il Campionato Italiano Assoluto Altura "Trofeo Stroili"

Campionato Italiano Assoluto Vela d’Altura 2017 “Trofeo Stroili” da domani le prime regate. Stasera, martedì 20 giugno inaugurazione dell’Hannibal Village

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci