martedí, 23 maggio 2017


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

j/70    calvi network    optimist    laser    fraglia vela riva    alinghi    america's cup    hobie cat16    mare    press    regate    vela    circoli velici    alcatel j/70    windsurf    circolo nautico riva di traiano    1000 vele per garibaldi   

CAMPIONATO INVERNALE RIVA DI TRAIANO

Riva di Traiano: domenica 55 barche in acqua per l'Invernale

riva di traiano domenica 55 barche in acqua per invernale
Roberto Imbastaro

Sarà un vento da sud sud est, tra ostro e scirocco, quello che accompagnerà la prima giornata del 28° Campionato Invernale di Riva di Traiano - Trofeo Paolo Venanzangeli, che partirà domenica 20 novembre con 55 barche iscritte. Sarà quindi una giornata "calda" in tutti i sensi, sia per le temperature, sia per l'agonismo. Il vento dovrebbe esserci, probabilmente intorno ai 10 nodi, anche se verso le 16:00 le previsioni parlano di un notevole calo. 
"Ma è ancora troppo presto per essere sicuri - commenta il Presidente del CNRT Alessandro Farassino - anche alla luce della variabilità di questi giorni. Comunque si parte ed è l'unica cosa che conta, dopo lo stop doveroso di due settimane fa quando il maltempo e alcune trombe d'aria hanno devastato il litorale laziale. Speriamo di poter concludere positivamente questa prima importante giornata".
E' una giornata in effetti molto importante anche perché, oltre all'emozione del debutto, entra in scena anche la grande novità organizzativa della classe "X2", che vede ben 17 imbarcazioni iscritte. "Daremo due partenze - annuncia il direttore del Comitato di Regata Fabio Barrasso - una per i Regata e i Crociera e l'altra per gli equipaggi in doppio e la Gran Crociera. L'intento è quello di evitare pericolosi affollamenti in partenza, momento di grande aggressività specie in un campionato equilibrato come questo. Il percorso studiato per i "X2" presenta lati di 4 miglia per un totale di 12 miglia, e quindi con sole due boe sul percorso, oltre a quelle di partenza e di arrivo.  All'interno di questo triangolo verrà posizionato il percorso per gli equipaggi, con i classici lati da 2 miglia. Per le imbarcazioni sarà tutto abbastanza trasparente e non dovrebbero esserci commistioni tra i concorrenti in doppio e gli equipaggi, ma sarà dura per l'organizzazione, perché ci si allontanerà molto dalla costa dove il fondale arriva a circa 100 metri. Il posizionamento del campo di regata non sarà una passeggiata, ma siamo pronti alla sfida. Per la barca giuria e le barche appoggio sarà un lavoro ancor più duro del solito specie con l'onda e il mare mosso". 
Il Briefing è fissato alle ore 9:30 in Piazzetta dei Marinai, mentre a fine regata ci sarà il consueto e rilassante "Pasta Party" per gli equipaggi c/o il ristorante Il Caicco.
 - ph. Enzo Siviero


19/11/2016 10:12:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Cinquecento, la faccia dura dell'Adriatico

La Cinquecento X2 e XTutti è la grande vela d’altura del Circolo Nautico Santa Margherita

Il Trofeo SIAD-Bombola d’Oro al via. Vicina quota 100 Dinghy in acqua

Organizzato dallo Yacht Club Italiano con la collaborazione della Associazione Italiana Classe Dinghy 12’ , del Circolo Velico di Santa Margherita Ligure e del Circolo Nautico di Rapallo. Il trofeo inizierà il prossimo 19 maggio nelle acque di Portofino

Firmato da Marina Cala de' Medici il protocollo di insediamento per le aree di crisi di Livorno e Piombino

Due accordi di programma tra Governo nazionale, Regione Toscana ed Enti locali relativi a progetti industriali finalizzati a garantire nuova occupazione nella aree di crisi industriale della fascia costiera

Friuli: l'adrenalina pura della "Caccia al Tonno Rosso"

In Friuli dal 16 giugno inizia la stagione della pesca al tonno rosso, un Big Game che si pratica in alto Adriatico dal 1970. E per chi ama la fotografia subacquea i fondali di Lignano saranno una scoperta incredibile

La Fraglia Vela Riva con il progetto FIV-MIUR VelaSCUOLA

In pieno svolgimento alla Fraglia Vela Riva il progetto della Federazione Italiana Vela “VelaScuola” Kinder + Sport, che fa conoscere la vela a centinaia di ragazzi

Veneto e Friuli Venezia Giulia insieme nel brand "Alto Adriatico"

L’idea è di unire le forze per presentare all’estero le spiagge delle due regioni sotto un unico brand ispirato all’area geografica di appartenenza: l’Alto Adriatico

Mare: allarme plastica

Quante micro e nano plastiche ci sono in mare? E quali effetti hanno sulla catena alimentare? Da dove provengono e quali sono le soluzioni applicabili?

Ad Eraclea gli atleti Optimist del Circolo della Vela Mestre con Giovanni Grandi sul gradino piu’ alto del podio

Quasi 60 ragazzini, di cui 25 Juniores e 34 Cadetti, si sono sfidati nelle acque di Eraclea con un vento molto difficile, instabile e in continua rotazione verso destra, di intensità iniziale di 7 nodi e provenienza da Nord Est nella prima prova

Riva di Traiano - La Maddalena: parte il 2 giugno la 1000 Vele per Garibaldi

125 miglia di traversata e due regate costiere nell'arcipelago de La Maddalena

Manca poco al 37° Campionato Nazionale Open J24

Conto alla rovescia per l’appuntamento più atteso della stagione del monotipo a chiglia fissa più popolare al mondo, protagonista dal 23 al 28 maggio nell’incantevole cornice de La Maddalena

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci