venerdí, 21 giugno 2019


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

ecologia    salone nautico venezia    mini 6.50    reale yacht club canottieri savoia    vele d'epoca    star    52 super series    ucina    azzurra    press    tp52    laser    vela paralimpica   

RIVA DI TRAIANO

Riparte con più regate l'Invernale di Riva di Traiano

riparte con pi 249 regate invernale di riva di traiano
Roberto Imbastaro

Sarà il 4 novembre 2018 la data di inizio del Campionato Invernale di Riva di Traiano – Trofeo Paolo Venanzangeli 2018/19, con nove date che porteranno i regatanti fin quasi alla primavera del 2019, con l’ultima regata prevista per il 16 marzo p.v. 
La novità di quest’anno è la possibilità di effettuare due regate nella stessa giornata,fino ad un massimo di dodici regate. Quando il meteo lo consentirà, quindi, ci saranno regate più brevi e, probabilmente, più cattive, con la possibilità per gli equipaggi di prendersi le loro rivincite nell’ambito della stessa giornata. Previste, comunque, anche due giornate di recupero previa apposita comunicazione, il 16 febbraio e il 2 marzo, nel caso in cui il meteo sia particolarmente sfavorevole. Il giorno precedente la regata saranno posizionate, su indicazione del Comitato di Regata, delle boe per consentire sessioni di allenamentoper gli equipaggi iscritti. In presenza di particolari condizioni meteo, le regate potranno essere disputate anche su percorso costiero. 
Sono previste le Divisioni “Regata”, “Regata/Crociera”, “Crociera”, e “Gran Crociera”. La partecipazione è ammessa, come da prassi oramai consolidata, anche per gli equipaggi in doppio, per i quali è prevista una classifica ad hoc in presenza di almeno tre imbarcazioni iscritte. Verrà stilata, inoltre, una classifica speciale per leimbarcazioni “Scuola”, in presenza di almeno quattro iscritti.  
”Appena pubblicato il bando, sono già arrivate molte iscrizioni - commenta il presidente del CNRT Alessandro Farassino – e la voglia di misurarsi con questo campionato mi sembra stia crescendo. Il livello degli equipaggi anche quest’anno si prevede altissimo e conferma che dalla partecipazione all’Invernale di Riva si può solo uscire più forti, come dimostrano anche i risultati successivi degli equipaggi che si sono confrontati qui. E' un campionato duro, certamente, ma accessibile a tutti,come non mi stanco mai di ripetere. Anche chi vuol competere a vele bianche può partecipare tranquillamente. Oltre i 15 nodi e in presenza di raffiche oltre i 18, i Gran Crociera non partono e, nel caso fossero già in regata, tornerebbero in porto. La sicurezza per noi è prioritaria, ma dal confrontarsi con equipaggi più competitivi si può solo imparare. Per poi magari fare, negli anni successivi, un bel salto di categoria, come è già successo a molti. Quest’anno rilanciamo nell’organizzazione, con le due regate in un giorno. Speriamo di farne dodici, meteo permettendo, e sarà un’altra difficoltà, ma anche un ulteriore stimolo. Non dimentichiamo che i campi di regata da gestire sono due, anche se parzialmente sovrapposti, per consentire ai X2 meno passaggi di boa”. 

I Campioni uscenti sono Gianrocco Catalano, vincitore in "Regata" con il First 40 Tevere Remo Mon Ile, e detentore del Trofeo Challenge Roma d’Inverno, Davide Paioletti in doppio con il Sunfast 3600 Lolifast, Roberto Padua, dominatore della classe Crociera con il suo First 36.7 Malandrina, Guido Mancini, vincitore in  Gran Crociera con il First 405 First Wave.
Il bando è scaricabile sul sito www.cnrt.it 


14/09/2018 12:22:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Le colline del Prosecco patrimonio Unesco: si decide il 7 luglio

L’organo consultivo dell’Unesco che si occupa dei siti protetti ha ufficialmente “raccomandato” che le colline del Prosecco di Conegliano e Valdobbiadene siano iscritte nella Lista del Patrimonio Mondiale come Paesaggio culturale

Palermo: concluso il campionato italiano Hansa 303

Si è conclusa domenica la settima edizione di Una Vela Senza Esclusi, contenitore del Campionato Italiano Vela Paralimpica Hansa 303 organizzato dalla Lega Navale Italiana - Sezione Palermo Centro

Presentata la RIGASA, una nuova regata d'altura per Rimini

Il Circolo Velico Riminese torna all’altura con la nuova edizione della regata che attraversa l’Adriatico. Dal 6 all’8 Settembre 170 miglia no stop in equipaggio, in doppio e con un trofeo dedicato alle scuole vela

L'accoppiata Beccaria/Riva pronta per il Mini Fastnet

Via al “Mini Fastnet”: Beccaria e Riva su Geomag pronti per un’edizione popolata di star della vela d’altura come Thomas Coville, Sam Goodchild e Sébastien Audigane.

Il Bod d'Or va a Ladycat

E' l'ultima vittoria per la barca di Dona Bertarelli che nel 2020 verrà sostituita dal TF35

Argentario Sailing Week: la 20ma edizione dal 19 al 23 giugno a Porto Santo Stefano

Trenta le imbarcazioni classiche e d’epoca provenienti da 12 paesi iscritte all’evento per quatto giorni di regate e di spettacolo nel golfo dell’Argentario

Marina di Varazze: premio Best in Show all'Alfa Romeo Giulietta Spider I Serie 1956

Il Marina di Varazze Classic Car è un matrimonio perfettamente riuscito tra meravigliosi gioielli a quattro ruote e l’elegante mood ‘yachting style’ di Marina di Varazze

La Rolex Giraglia 2019 va a Caol Ila R di Alex Schaerer

Con l'arrivo di tutte le barche e il calcolo dei tempi compensati, vince l'edizione 67 della Rolex Giraglia, Il Maxi Caol Ila R di Alex Schaerer

Mondiale Star: partono in testa due Team italiani

La manifestazione ritorna a Porto Cervo dopo trent'anni ed è organizzata dallo YCCS in collaborazione con l'International Star Class Yacht Racing Association

Melges 20: a Scarlino continua il dominio russo

Sul campo di regata del Club Nautico Scarlino si sono disputate quest’oggi, nell’ambito del Quantum Day (con maestrale dai 13 ai 18 nodi), tre prove che sono state tutte vinte dal team russo di Igor Rytov

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci