lunedí, 21 agosto 2017

VELA

Riparte con la veleggiata di apertura del 9 aprile la stagione del Diporto Velico Veneziano

riparte con la veleggiata di apertura del aprile la stagione del diporto velico veneziano
redazione

 Il Diporto Velico Veneziano è pronto a ripartire dopo la pausa invernale con la stagione velica 2017 all’insegna delle novità. La prima arriva il 25 giugno e il 3 settembre quando per la prima volta il circolo il circolo organizza due regate del campionato zonale di miniatura. Si regata nelle acque antistanti al Lido per un massimo di tre prove a giornata. Si rinnova l’ impegno del Dvv al fianco dei portatori di disabilità: con la partecipazione anche per il 2017 agli Special Olympics, la regata dedicata ai disabili intellettivi, in programma il 27 e 28 maggio a Chioggia. Inoltre in occasione della regata del Solstizio sarà ospitato il catamarano Play Time, un progetto dedicato sempre ai disabili intellettivi. Un’attenzione speciale viene riservata ai giovanissimi: anche quest’anno il Dvv porta la vela nelle scuole tra i piccoli alunni delle elementari del Foscarini e a Mestre alla media dell’istituto Santa Caterina. In estate, alla chiusura delle scuole, il circolo ospita i ragazzi tra i 7 e i 12 anni per la consueta scuola vela nelle classi Optimist e Feva. Sarà un anno impegnativo anche sotto il profilo dell’attività agonistica con gli atleti delle classi Optimist, Feva e Laser impegnati nelle principali regate dei circuiti zonale e nazionale. E si rinnova l’impegno del giovane team di 16 ragazzi dell’imbarcazione sociale Este impegnato in 20 giornate di regate organizzate dalla XII zona Veneto.
Manca davvero poco ormai per la partenza della stagione velica. Si comincia il 9 aprile con la veleggiata di apertura, l’immancabile festa dedicata a soci e simpatizzanti del circolo in attesa del secondo appuntamento il 25 aprile con il Trofeo San Marco. Torna dal 18 al 21 maggio, con grande orgoglio del circolo e secondo la ormai collaudata formula il Trofeo Rizzotti, la regata internazionale a squadre della classe Optimist organizzata assieme alla Compagnia della Vela al Camping Marina a Cavallino-Treporti.  Dopo i festeggiamenti dello scorso anno per la XXX edizione, il futuro appariva più che mai incerto, ma con rinnovato  spirito i due circoli hanno scelto di non abbandonare il prestigioso appuntamento in memoria del socio DVV Marco Rizzotti, un regata che porta il nome della vela veneziana in ogni continente. Sarà la volta poi, dall’1 al 4 giugno dell’appuntamento più amato, quello con la Transadriatica, la regata in notturna tra Venezia e Cittanova d’Istria. È più di una regata, è una vera festa: all’arrivo i regatanti troveranno una città in festa tra gli addobbi e i banchetti della fiera enogastronomica che ha come tema le specialità ittiche locali.
Il 17 giugno il Diporto festeggia l’arrivo dell’estate con la regata del Solstizio organizzata in collaborazione con la Darsena Mosella di Chioggia. La stagione prosegue con i due appuntamenti della minialtura del 25 giugno e del 3 settembre. Mentre l’ultimo appuntamento del 2017 è il 9 e 10 settembre  con la regata dei Miti, la manifestazione dedicata agli scafi realizzati prima del 1985, ma aperta anche alle barche più moderne. Con la veleggiata di chiusura del 1 ottobre arriverà invece il tempo di salutare la bella stagione  in attesa del nuovo anno.
«Il calendario delle regate di quest’anno è stato concordato il più possibile con le altre associazioni veliche veneziane in modo da creare minime sovrapposizioni e consentire così un'ampia partecipazione reciproca agli eventi – interviene il presidente del DVV Michele Giorgiutti -  Le regate di punta da noi organizzate sono come sempre la Transadriatica, la regata del Solstizio e la regata dei Miti, le formule sono invariate rispetto all'anno precedente». «Come sempre, oltre all'aspetto sportivo dell'evento è una caratteristica delle regate organizzate dal Diporto Velico anche la cura degli eventi collaterali e degli aspetti conviviali che seguono i nostri raduni. In particolare a Cittanova d’Istria per la Transadriatica sono previste le consuete iniziative svolte in collaborazione con le autorità turistiche locali. Anche la regata del Solstizio e la regata dei Miti si contraddistinguono per l'organizzazione ricreativa successiva alla giornata sportiva, con intrattenimento gastronomico, musicale e sorteggio di premi – conclude Giorgiutti - Con queste premesse auspichiamo una ricca partecipazione da parte non solo dei nostri soci ma anche da parte degli altri circoli velici della zona».


30/03/2017 10:50:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Adelasia di Torres alla Maxi Yacht Rolex Cup

A settembre il team sardo parteciperà alla prestigiosa regata organizzata dallo Yacht Club Costa Smeralda

Turismo: a Fiumicino la tradizionale processione a mare dell'Assunta

Ferragosto:a Fiumicino la Processione a mare dell'Assunta Attesi al rito migliaia di romani su banchine porto canale

La regata di Santa Chiara al Circolo della Vela Marciana Marina

Nella classe Optimist Categoria Cadetti (nati negli anni 2006/2008) il primo posto della classifica è stato conquistato dal timoniere milanese Francesco Castelli che non ha avuto praticamente rivali

Volvo Ocean Race: verso Lisbona con Mapfre al comando

La flotta della VOR è quasi tutta compatta all'altezza di Capo Finisterre con Mapfre che guida le danze cercando la vittoria nella Leg Zero

Volvo Ocean Race, Alberto Bolzan: "Perché ho scelto Team Brunel"

Alberto Bolzan è già da alcune settimane impegnato a bordo del VOR 65 battente bandiera dei Paesi Bassi con il quale ha completato la Leg Zero

La Centomiglia gioca con il territorio del Garda

L'appuntamento con le regate in tutti i vari week end di settembre

Primo Rally della Laguna Sud

La prima tappa partirà da Chioggia, sabato 26 agosto alle 11.00 (Raduno alle 09.00 Darsena Mosella) e, attraversando la laguna sud, terminerà a Malamocco

È iniziato il countdown della XIII Palermo-Montecarlo

Saranno 44 nell’edizione numero XIII le barche sulla linea di partenza lunedì 21 agosto, di cui 20 straniere in rappresentanza di 9 Paesi

I Campionati del Mondo MicroClass di Annecy

73 barche già iscritte ad una settimana dal via è un record assoluto per la Micro Class. 3 continenti e 10 nazioni rappresentate sono un ottimo biglietto da visita

Domenica il Trofeo Formenton TAG Heuer Vela Cup

Anche il pluricampione Tommaso Chieffi alla regata delle vacanze; quest'anno Vittorio Codecasa, con lo Swan 45 Jeroboam Ca’Nova, potrebbe aggiudicarsi per la terza volta il Trofeo

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci