giovedí, 22 febbraio 2018

RIMINI TREMITI

Rimini-Ancona-Rimini: Vola Viola taglia primo assoluto

rimini ancona rimini vola viola taglia primo assoluto
redazione

VELA - E’ Vola Viola, il Grand Soleil 40’ del riminese Saverio Sabbioni , a tagliare per primo il traguardo della Rimini-Ancona-Rimini. La regata, giunta alla terza edizione, ha avuto tra i suoi protagonisti, oltre a Sabbioni, anche 3063 Oliver Shoes, il Farr 30 del Team Orzelli di Pesaro, secondo assoluto e primo della classe Bravo Regata. Distanziati di circa un’ora Giugiù nelvento, di Mario Ballarini, secondo di classe Delta, e Magoo Vulcangas di Daniele Mazzotti, anche lui secondo nella classe Bravo. I primi due sono giunti al traguardo a circa 10 minuti uno dall’altro, staccando gli altri scafi di circa un’ora e compiendo il percorso di circa 100 miglia in poco più di 14 ore. Vola Viola ha tagliato il traguardo alle 10.35 del mattino, seguito da 3063 Oliver Shoes, alle 10,45. Da segnalare l’ottima prestazione di Dragonball, il Beneteau 25’ di Daniele Pascarella, che ha chiuso il cancello di Rimini alle 14.38, primo della classe Bravo Crociera, davanti ad altre imbarcazioni più lunghe.

 “La regata è stata molto complicata dal punto di vista tattico – commenta Sabbioni -, dato che lungo il percorso il vento ha mutato direzione e intensità diverse volte. Dopo una partenza non bellissima abbiamo puntato la prua verso Sud, dando spinnaker che abbiamo tenuto fino a Misano Adriatico. La scelta vincente è stata di non stare troppo a terra, passando sia il promontorio di Gabicce, che quello di Ancona a una buona distanza dalla costa. All’andata c’è stato vento costante da Sud Ovest di circa 15 nodi che ci ha permesso di mantenere una buona velocità fino alla boa di Ancona, che abbiamo tagliato stanotte verso l’una. Poi, risalendo in direzione di Rimini, abbiamo avuto nuovamente vento costante da terra, a parte due piccole bonacce verso Fano e Pesaro. Questa mattina il vento è salito nuovamente da Nord Ovest fino al traguardo. Ringrazio l’equipaggio che ha aiutato me e Ugo Peroni nelle scelte tattiche.”  

Prosegue lentamente la Rimini-Tremiti-Rimini, complici le condizioni instabili di vento, che vede saldamente in prima posizione Lucifera, il Vismara 40’ dell’anconetano Giovanni Pierini, con Alberto Rizzi alla Tattica. Alle 15.00 di oggi lo scafo di Pierini era all’altezza di Giulianova Marche, con un vantaggio su Pokekiakkiere (De Rossi) e Vulcangas (Penzo) di circa 5-6 miglia. Più staccati gli altri concorrenti. “Stiamo navigando con un vento da Est di circa 6 nodi – spiega Alberto De Rossi, skipper di Pokekiakkiere – e siamo appaiati all’altro concorrente, Vulcangas. Speriamo che il vento aumenti d’intensità per permetterci di arrivare in serata alle Tremiti”.  

Classifica finale Rimini-Ancona-Rimini Classe Bravo Regata

  1. 3063 Oliver Shoes – Team Orzelli
  2. Magoo Vulcangas – Mazzotti
  3. Lilliput – Vasconi
  4. Navacchi Infissi XXL – Agostini
  5. Antipolis – Bernardini
 Classe Charlie Regata
  1. Abraxas – Serri
  2. Benedetta – Bertelli (Ritirata)
 Classe Delta Regata
  1. Vola Viola – Sabbioni
  2. Giugiù nelvento – Ballarini
  3. Irina – Guglielmo
  4. Dea - Gatti
 Classe Bravo Crociera
  1. Dragonball – Pascarella
  2. Mission – Caricato
  3. Garbì – Sartini
  4. Sail La Vie - Succi


10/06/2012 19:24:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

La X-Yachts Med Cup 2018

L'evento che coniugherà un week end di regate a momenti di socializzazione tra armatori, si svolgerà nel golfo del Tigullio, a Chiavari nei giorni 18-20 Maggio

Wine: Prosecco e Chianti star sul web

Kristina Isso a Londra con la sua Prosecco House e Sting in Toscana hanno catalizzato l'attenzione sul web in questa settimana. Cordoglio per la morte di Bruno Giacosa, storico produttore di Barolo e Barbaresco. Due vini foggiani premiati in Giappone

Volvo Ocean Race: Turn the Tide on Plastic incontra barca alla deriva

Turn The Tide on Plastic ha avvistato Sea Nymph mercoledì 14 febbraio a circa 360 miglia ad est di Guam (VIDEO)

Nasce Seatec Academy, un centro di formazione per ingegneri e architetti nautici

In programma dal 5 al 7 aprile, IMM CarraraFiere lancia Seatec Academy un’offerta formativa rivolta ai professionisti della nautica da diporto che necessitino di CFP, Crediti Formativi Professionali

Ferretti Group conquista anche l’America

Al “Miami Yacht Show” il Gruppo espone 17 modelli, fra cui tre première per il mercato statunitense: Custom Line Navetta 33, Riva 56’ Rivale e Ferretti Yachts 920

Fumo in spiaggia, la sfida verde di Bibione

Permane il divieto sulla battigia, mentre sotto l’ombrellone si punta a un patto con i turisti

Gommoni a gas e con tecnologia Foil il progetto di Coastal Boat e Newtak

Le due importanti innovazioni emerse, che potrebbero rivoluzionare il settore della nautica, sono HEB (Hybrid Ecological Boat) e FRB (Foil Rubber Boat).

De Magistris: “Nauticsud, bilancio positivo per l’economia del mare”

63mila presenze e trend positivo di vendite, il resoconto del 45° salone nautico di Napoli. Nauticsud Award 2018 per le aziende: Nautica Salpa, Coastal boat e Rivellini design

Invernale West Liguria: vittoria per MC SEAWONDER

Seguito al 2° posto da ANGE TRASPARENT II di Valter Pizzoli (Yacht Club Monaco) e Terzo Classificato CRISTIANA TI. di Emilio Milanino (Yacht Club Aregai)

Rinviata causa allerta meteo la ripresa del Memorial Pirini

È al comando il vincitore delle ultime due edizioni, Kismet, armato da Francesca Focardi e timonato da Dario Luciani, battente bandiera del circolo ospitante

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci