giovedí, 22 febbraio 2018

BARCOLANA

Ricerca Swg – Barcolana è un evento popolare, conosciuta dal 42% degli italiani

Il 42% degli italiani conosce e ha sentito parlare della Barcolana di Trieste, la regata velica più affollata del mondo in programma ogni anno la seconda domenica di ottobre, preceduta da dieci giorni di “Festival del mare”.
Il dato emerge da una ricerca nazionale commissionata dagli organizzatori di Barcolana a SWG, che ha misurato notorietà e ruolo dell’evento in Italia e in Friuli Venezia Giulia, i cui risultati in dimensione regionale sono stati resi noti nei giorni scorsi.
SWG ha misurato anche il trend di notorietà della manifestazione: una simile ricerca, infatti, era stata realizzata per la prima volta dalla stessa società nel 2001, e all’epoca il 28% della popolazione italiana conosceva la regata. In 16 anni, quindi, la popolarità della Barcolana è aumentata di 14 punti percentuali su base nazionale.
Ulteriori informazioni del ruolo della regata provengono dal campione che alla ricerca ha risposto positivamente: interpellato sul ruolo della regata, il 19% ha affermato che l’evento ha un ruolo molto importante a livello nazionale (il dato si assestava al 13% nel 2001), e il 39% ha testimoniato un ruolo importante a livello nazionale.
“Sapere che poco meno della metà delle persone in Italia conosce la Barcolana, e che il 19% di queste la considera un evento molto importante nel panorama nazionale – ha dichiarato il presidente della Società Velica di Barcola e Grignano, Mitja Gialuz – è importante per noi, per il futuro della manifestazione e per il ruolo che la Barcolana gioca e può giocare in futuro. Promuovere la Barcolana significa per noi promuovere lo sport e il mondo della vela, la cultura e la tradizione marinara, la passione per il mare e tutto il Friuli Venezia Giulia. Il dato – ha proseguito Gialuz – è importante anche sul fronte dello sport marketing: ai nostri sponsor garantiamo l’organizzazione di un evento che ha un elevato indice di notorietà nazionale”.
Le indagini di opinione svolte a Trieste, nel resto del Friuli Venezia Giulia e tra i velisti locali, di altre regioni e stranieri, segnalano che alla notorietà nazionale dell’evento sportivo si affianca la grande partecipazione al “Festival del mare”. Oltre il 90% dei partecipanti afferma di sentire un’atmosfera unica che attrae a Trieste non solo i velisti ma tante persone che apprezzano il mare, seguono le iniziative culturali e condividono il clima di festa sia in barca che a terra.


14/04/2017 18:48:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

La X-Yachts Med Cup 2018

L'evento che coniugherà un week end di regate a momenti di socializzazione tra armatori, si svolgerà nel golfo del Tigullio, a Chiavari nei giorni 18-20 Maggio

Wine: Prosecco e Chianti star sul web

Kristina Isso a Londra con la sua Prosecco House e Sting in Toscana hanno catalizzato l'attenzione sul web in questa settimana. Cordoglio per la morte di Bruno Giacosa, storico produttore di Barolo e Barbaresco. Due vini foggiani premiati in Giappone

Volvo Ocean Race: Turn the Tide on Plastic incontra barca alla deriva

Turn The Tide on Plastic ha avvistato Sea Nymph mercoledì 14 febbraio a circa 360 miglia ad est di Guam (VIDEO)

Nasce Seatec Academy, un centro di formazione per ingegneri e architetti nautici

In programma dal 5 al 7 aprile, IMM CarraraFiere lancia Seatec Academy un’offerta formativa rivolta ai professionisti della nautica da diporto che necessitino di CFP, Crediti Formativi Professionali

Ferretti Group conquista anche l’America

Al “Miami Yacht Show” il Gruppo espone 17 modelli, fra cui tre première per il mercato statunitense: Custom Line Navetta 33, Riva 56’ Rivale e Ferretti Yachts 920

Gommoni a gas e con tecnologia Foil il progetto di Coastal Boat e Newtak

Le due importanti innovazioni emerse, che potrebbero rivoluzionare il settore della nautica, sono HEB (Hybrid Ecological Boat) e FRB (Foil Rubber Boat).

De Magistris: “Nauticsud, bilancio positivo per l’economia del mare”

63mila presenze e trend positivo di vendite, il resoconto del 45° salone nautico di Napoli. Nauticsud Award 2018 per le aziende: Nautica Salpa, Coastal boat e Rivellini design

Fumo in spiaggia, la sfida verde di Bibione

Permane il divieto sulla battigia, mentre sotto l’ombrellone si punta a un patto con i turisti

Rinviata causa allerta meteo la ripresa del Memorial Pirini

È al comando il vincitore delle ultime due edizioni, Kismet, armato da Francesca Focardi e timonato da Dario Luciani, battente bandiera del circolo ospitante

Invernale West Liguria: vittoria per MC SEAWONDER

Seguito al 2° posto da ANGE TRASPARENT II di Valter Pizzoli (Yacht Club Monaco) e Terzo Classificato CRISTIANA TI. di Emilio Milanino (Yacht Club Aregai)

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci