giovedí, 21 settembre 2017


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

salone nautico    regate    press    ufo 22    azzurra    circoli velici    barcolana    52 super series    federagenti    chioggiavela    swan    nautica    solidarietà    ufo22    laser   

GC32

Rendez-vous alla GC32 Orezza Corsica Cup

rendez vous alla gc32 orezza corsica cup
redazione

Il GC32 Racing Tour si appresta a visitare la seconda località debuttante nella stagione 2017: la prossima settina i catamarani volanti infatti si ritroveranno a Calvi, nella zona nord-occidentale della Corsica. La GC32 Orezza Corsica Cup si svolgerà dal 13 al 16 settembre nel pittoresco golfo a mezzaluna della cittadina corsa, ai piedi della famosa cittadella medievale.

Fra i concorrenti del GC32 Racing Tour ci sono due equipaggi francesi: Team ENGIE, con lo skipper Sébastien Rogues, già campione della Class 40, e Zoulou di Erik Maris che è ritornato a regatare sul circuito lo scorso mese alla Copa del Rey MAPFRE di Palma de Maiorca per la prima volta dal 2015.

Per Sébastien Rogues sarà una prima a Calvi, un luogo che non ha mai nemmeno visitato per vacanza. “Non ci ho mai navigato, ma credo sia un posto molto, molto bello con buone condizioni e probabilmente anche aria tutti i giorni. Il nostro allenatore ha detto che è un campo molto tattico. Per me sarà una sorpresa, ma darò ascolto a quello che dice il nostro coach!”

Per Rogues e ancor più per ENGIE, lo sponsor, azienda multinazionale che opera nel campo dell'energia elettrica, del gas naturale, del nucleare e delle energie rinnovabili, avere gli ultimi due eventi del GC32 Racing Tour in Francia rappresenta un grande bonus. “E' fantastico che le prossime due regate siano in Francia. Per Team ENGIE è molto importante ottenere dei buoni risultati in questi eventi. Spero che il pubblico venga a sostenerci.” ha detto il giovane skipper translapino. La GC32 Orezza Corsica Cup sarà infatti seguita dal gran finale di stagione, la Marseille One Design, in programma dal 12 al 15 ottobre.

E, dato che Team ENGIE non ha svolto sessioni di allenamento dalla Copa del Rey MAPFRE lo scorso mese, Rogues e il suo equipaggio arriveranno a Calvi già questa settimana, per farsi trovare pronti e allenati mercoledì quando cominceranno le prove.

Calvi è la seconda novità del calendario 2017 del GC32 Racing Tour, dopo la tappa italiana di Villasimius in Sardegna, svoltasi a fine giugno. Grazie a una posizione strategica, la cittadina ha una forte eredità marittima, alcuni ritengono vi sia nato Cristoforo Colombo ed è anche il luogo dove il più famoso ufficiale di marina britannico, Lord Nelson perse un occhio. Calvi ha ospitato in passato delle regate della classe di trimarani ORMA 60 ed è stata sede di tappa del Tour de France à la Voile 2000.

Proprio questa regata fu organizzata da Manfred Ramspacher e sarà ancora la sua società, la Sirius Events a gestire la GC32 Orezza Corsica Cup in collaborazione con il GC32 Racing Tour, una collaborazione che deriva dalla Marseille One Design, un evento che è stato presente nel circuito GC32 Racing Tour dal 2014.

Ramspacher ha detto che: “La GC32 Orezza Corsica Cup si svolgerà grazie al supporto della società produttrice di acque minerali Orezza, e del suo direttore Madame Marie-Laurence Mora.Vorrei anche ringraziare il Comune di Calvi e il sindaco Ange Santini come la Collectivité Territoriale de Corse (CTC) e il suo presidente Gilles Simeoni, che supportano l'evento attraverso l'agenzia per il Turismo della Corsica.”

Christian Scherrer, Manager del GC32 Racing Tour: “Siamo felici di aver trovato a Calvi un'altra location mediterranea per si specchia esattamente nel DNA del GC32 Racing Tour. Abbiamo una lunga relazione con Manfred Ramspacher e la Sirius Events, partner di cui ci fidiamo. Non vedo l'ora di vedere in azione la flotta nella baia di Calvi.”

Le regate della GC32 Orezza Corsica Cup si svolgeranno dal 13 al 16 settembreci saranno classifiche generali e per owner-driver e prove di velocità quotidiane valide per l' ANONIMO Speed Challenge, nelle quali i team cercheranno di far registrare la più alta velocità media su due lati al lasco.


07/09/2017 13:25:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Stazza J70, querelle infinita: lettera aperta di Carlo Alberini

"A pervadermi è ancora un sentimento di profondo rammarico, che è aumentato a dismisura questa mattina, quando ho visto la flotta lasciare gli ormeggi per andare incontro al primo giorno di regate"

Davide Sampiero vince il titolo Nazionale Meteor Match Race 2017

A Castiglione del Lago sono scesi in acqua. per contendersi il titolo, ben sei tra i primi dieci classificati dell’ultimo Campionato Nazionale Meteor compreso Lorenzo Carloia neo campione Italiano assoluto e campione match race uscente

SAAR Depositi Portuali compie 85 anni

Il più grande polo logistico di olii alimentari nel Mediterraneo festeggia la sua storia e guarda al futuro con nuovi progetti

L' 11° Childrenwidcup dell’Abe

La regata dei sorrisi con i piccoli dell'ospedale dei reparti di onco-ematologia pediatrica del Civili di Brescia

Ferretti Group Cantiere dell'Anno 2017 ai World Yachts Trophies

Insieme al riconoscimento come miglior Cantiere, ecco i trionfi per le premiere appena lanciate sul mercato: Ferretti Yachts 780, Riva 56’ Rivale, CRN 74 m Cloud 9 e Custom Line Navetta 33

Allo Yacht Club Porto Rotondo la Fideuram Cup

Dal 15 al 17 settembre, la sfida tra i manager dell’istituto bancario

L’ Altura è la nuova sfida dell’Invernale di Riva di Traiano

Per gli equipaggi in doppio saranno possibili una o più regate d’altura verso Giglio/Giannutri che faranno parte integrante del Campionato Invernale 2017/2018

Domami al Laghetto dell'Eur la Re Boat Roma Race 2017

Giunta alla sua VIII edizione, i 24 i team in gara andranno a sfidarsi in una regata assolutamente innovativa

Con Eleva Yacht la vela italiana si arricchisce di un nuovo marchio

Il primo modello è The Fifty, un fast cruiser per la crociera velocedi quindici metri

Il Campionato Europeo D-One

Ad Alassio dal 21 al 24 settembre.Sono sei le nazioni rappresentate, tra cui Gran Bretagna e Cecoslovacchia per un totale di oltre 25 timonieri

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci