mercoledí, 4 marzo 2015

PIRELLI

Regate Pirelli - Coppa Carlo Negri: i risultati di oggi

regate pirelli coppa carlo negri risultati di oggi
redazione

Cielo coperto e vento di scirocco a Santa Margherita Ligure per la 43° edizione delle Regate Pirelli-Coppa Carlo Negri, organizzate dallo Yacht Club Italiano in collaborazione con il Circolo Velico di Santa Margherita Ligure e con il patrocinio dei Comuni di Santa Margherita Ligure e Portofino.

La regata di oggi

Le 102 barche iscritte hanno lasciato le banchine poco prima delle dieci con un vento di scirocco regolare di 5 nodi.

Alle 10 e 45 il Comitato di Regata ha dato la partenza alle barche più grandi (Gruppo 0 e Gruppo A) che si sono affrontate in una regata costiera di 21 miglia che le ha portate a girare una boa al largo del Lido di Albaro davanti a Genova per fare poi ritorno a Santa Margherita. Prima in tempo compensato nel Gruppo 0 è Itacentodue di Adriano Calvini, seguita dallo Swan 60 Vertical Smile di Peter Lebrandt e dal Vismara 60 B2 di Michele Galli affiancato alla tattica da Francesco De Angelis. Prima in tempo compensato nel Gruppo A è GLS Stella di Stefano Fava, seguitada Thetis di Luca Locatelli e da QQ7 di Maffini e Rossi.

Le barche più piccole (Gruppo B) sono partite alle 11 e 20 da Santa Margherita Ligure e hanno fatto rotta su Sestri Levante in una regata costiera lunga 15 miglia. Prima in tempo compensato nel Gruppo B è Baciottinhodi Giuseppe Tadini, seconda BottaDritta 2 di Marco Matica, terza Just a Joke di Marcello Maresca.

Extreme 40 Pirelli Regatta – le prove di oggi

Gli Extreme 40 Alinghi e Red Bull Sailing Team hanno disputato 8 prove davanti a Santa Margherita con mare formato e vento di scirocco variabile tra i 2 e gli 8 nodi.

Red Bull Sailing Team, guidata dallo skipper Roman Hagara (due medaglie d’oro olimpiche e due campionati del mondo nella classe Tornado) ha vinto sei regate su otto ed è al comando della classifica provvisoria.

Due regate di giornata sono state vinte da Alinghi, capitanata dallo skipper Tanguy Cariou, che ha partecipato a due Olimpiadi e a due edizioni dell’America’s Cup. Domani Cariou sarà sostituito al timone da Alain Gaultier, leggenda della vela mondiale che dalla vittoria del giro del mondo in solitario senza scalo e senza assistenza, è passato alla Coppa America e ai record di velocità sui trimarani.

Le Regate Pirelli Coppa Carlo Negri proseguonodomani lunedì 30 aprile e martedì 1 maggio: le regate cominceranno alle 11 del mattino.

Continua nei prossimi giorni anche sfida tra i due Extreme 40 Alinghi e Red Bull Sailing Team.

Pirelli ha presentato il gommone PIRELLI  PZEROTM 1400 Cabin

Questa mattina PZero ha presentato l’ultimo nato della gamma dei battelli pneumatici: il gommone PIRELLI PZEROTM 1400 Cabin, frutto dell'evoluzione del  battello  PIRELLI PZEROTM1400 Sport, ammiraglia  della gamma e vincitore del prestigioso Red Dot Design Award nel 2009.

Le linee sinuose del design, le finiture di altissimo livello e gli ampi spazi contraddistinguono questo fiammante cabinato lungo 13,97 metri e largo 3,64metri, che può portare fino a 12 passeggeri.

Il gommone PIRELLI PZEROTM 1400 Cabin ha una comoda consolle con hard top che cela l’ingresso di un 'ampia  cabina,  all’interno della quale, oltre  ad uno  spazioso bagno  indipendente, si trovano la zona dinette, un comodo armadio ed un letto matrimoniale a prua. Come in tutta la gamma, sono previste raffinate finiture e dettagli. Dotato di due motori diesel da 370hp, offre le prestazioni di un mezzo sportivo con cui è possibile raggiungere i 45 nodi ed una velocità di crociera di 32 nodi.


29/04/2012 19.53.00 © riproduzione riservata





I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Frattaruolo&Miceli: l'Oceano navigato sui Social

Tutti navigano con Sergio e Matteo accompagnandoli in Oceano sui Social anche grazie ai Contest che gli staff a terra mettono a punto per tenere viva l'attenzione sulle loro imprese

Matteo Miceli: "Torno e faccio la Roma per 2"

E' una promessa che ho fatto a Paolo De Girolamo e intendo mantenerla. E poi cosa sono altri tre giorni di mare?

Discovery Route: verso le Canarie tra planate e "dolci clandestini"

Oggi a bordo festeggiato Pierpaolo Ballerini. La barca naviga molto bene, con grandi planate e una top speed di 24.70 nodi. Le condizioni molto variabili: in alcuni tratti 10 nodi da ovest, in altri 25/30 da nord

Discovery Route: parte stasera alle 20:30 in mare e sui Social l'avventura di Sergio Frattaruolo

Contemporanamente alla partenza verrà lanciato sui Social un concorso per indovinare la data e l'orario di arrivo di Sergio Frattaruolo e del suo equipaggio al traguardo di San Salvador

Boat Show Roma: da oggi fino a domenica la nautica torna nella Capitale

Anche quest’anno la Federazione Italiana Vela avrà un proprio spazio espositivo, situato presso il Padiglione 1 (stand D32), dove sarà presente con le tradizionali classi veliche sportive e con una serie di atleti di spicco del panorama nazionale

Muore a 29 anni il Campione italiano di Windsurd Alberto Menegatti

E' deceduto la notte scorsa, nella sua casa di Tenerife, in Spagna, dove si stava allenando in vista della prossima stagione, Alberto Menegatti, vice campione del mondo slalom nel 2013 e più volte campione italiano di windsurf

Alberto Menegatti: l'autopsia conferma le cause naturali del decesso

E’ stato un malore improvviso, forse causato da un problema cardiaco secondo le prime ricostruzioni, ad aver causato la morte di Alberto Menegatti, il giovane campione di windsurf scomparso a Tenerife nella notte tra domenica e lunedì

Volvo Ocean Race: duello in Pacifico

Se nella notte il team degli emirati guidato dal britannico Ian Walker era riuscito a strappare la prima piazza a Dongfeng, questa mattina è l'equipaggio di Charles Caudrelier ad aver ripreso la testa della flotta

Caribbean 600: si ritira Giovanni Soldini

Giovanni Soldini ha annunciato che Maserati è stata costretta ad abbandonare la RORC Caribbean 600 Race a causa della rottura del raccordo di un tubo idraulico della chiglia

Volvo Ocean Race: arrivo al fotofinish?

Solo poco più di un miglio e mezzo divide le tre barche di testa, e solo poco più di 400 sono le miglia al traguardo di Auckland: il finale della quarta tappa della Volvo Ocean Race si fa sempre più incerto e sempre più emozionante