lunedí, 25 marzo 2019

NAUTICA

Raymarine presenta il nuovo ricetrasmettitore AIS con splitter antenna integrato

Raymarine, una divisione di FLIR Systems, annuncia il lancio del suo nuovo ricetrasmettitore AIS (Automatic Identification System) con splitter antenna integrato. Il nuovo ricetrasmettitore AIS700 Classe B Raymarine consente ai proprietari di imbarcazioni di condividere la stessa antenna con la strumentazione VHF di bordo, rendendo l'installazione molto più semplice, più ordinata e meno costosa.
L'unità AIS700 offre le migliori prestazioni della sua categoria e si basa sulle più recenti tecnologie di networking per aggiornamenti più rapidi, maggiore larghezza di banda e migliore portata. Nel progetto è stata posta particolare attenzione alla perfetta integrazione con gli MFD e gli strumenti Raymarine, e i sistemi di navigazione per PC, attraverso numerose opzioni di connettività.
Sulle piccole imbarcazioni lo spazio per installare le antenne del sistema di comunicazione è spesso limitato. Dal momento che il ricetrasmettitore AIS e la radio VHF di bordo funzionano entrambi sulla stessa banda di frequenza, è possibile condividere una singola antenna tra questi due dispositivi. L'architettura all-in-one dell'AIS700 Raymarine consente di realizzare un'installazione ordinata in situazioni in cui lo spazio è prezioso. Tutto viene collegato all'unità AIS700, riducendo al minimo il cablaggio e l'ingombro fisico complessivo dell'hardware. Questa soluzione riduce anche i costi di installazione in quanto non è necessario acquistare uno splitter secondario per l'antenna.
AIS700 è dotato di ricevitore GPS a 72 canali conforme RAIM di eccellente accuratezza; l'unità si collega al display multifunzione dell'imbarcazione attraverso i più recenti protocolli NMEA2000 e SeaTalkng. Il multiplexer NMEA0183 incorporato nell'AIS700 semplifica notevolmente l'integrazione con MFD e radio di generazione precedente. Ancora una volta, non sono necessari dispositivi secondari, il che snellisce e riduce il costo d'installazione.
La "modalità silenziosa" dell'AIS700 consente di interrompere la trasmissione dei pacchetti identificativi dell'imbarcazione, continuando nel contempo a ricevere dati dalle imbarcazioni circostanti. Questa funzione è particolarmente vantaggiosa per i pescatori sportivi impegnati con le loro imbarcazioni in tornei di pesca di alto livello, che non intendono rivelare la posizione agli altri concorrenti. Un'altra situazione in cui la "modalità silenziosa" è di primaria importanza è la lotta alla pirateria, in cui l'AIS è spesso utilizzato dai malintenzionati per sorvegliare le imbarcazioni in avvicinamento. Attivando la modalità silenziosa in acque pericolose, gli yacht possono aumentare autonomamente il livello di sicurezza per prevenire potenziali minacce.
Il ricetrasmettitore Raymarine AIS700 viene venduto a € 895,00 / £ 829,00 (IVA esclusa). Per maggiori informazioni, visitate www.raymarine.com


23/01/2018 19:19:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Torre del Greco pronta per il Campionato Nazionale Meteor

Si lavora con lena perché tutto sia pronto per la 46esima edizione del Campionato Nazionale Meteor, quest’anno ospitato del Circolo Nautico di Torre del Greco, in collaborazione con il Club Nautico della Vela e con la Lega Navale Italiana sez. di Napoli

Ambrogio Beccaria al via della Defì Atlantique

Una nuova sfida per Ambrogio Beccaria che, a bordo di Eärendil, è sulla linea di partenza della “Défì Atlantique”, una transatlantica di soli Class 40, dalla Guadalupa a La Rochelle, in Francia

Invernale Otranto: in testa c'è "Il Gabbiere"

La nona regata del campionato invernale ‘Più Vela Per Tutti’ che si è svolta domenica nelle acque di Otranto è stata la più impegnativa del campionato

Roma per 1: il "veterano" Oscar Campagnola teme la bonaccia più del vento

Oscar Campagnola è alla sua quinta partecipazione in solitario. Sabato e domenica prossima i corsi di sopravvivenza ad Anzio. La Garmin premierà con apparati inReach i vincitori di tutte e cinque le regate

Marina di Loano: numeri da record nel 2018

Citata tra le dieci marine più belle a livello internazionale da “Yachting Pages”, nel 2018, Marina di Loano ha ottenuto dal RINA la certificazione MaRINA Excellence 24 Plus, i ‘5 Timoni’ e “50 Gold”

A La Maddalena il progetto di formazione marinaresca "L'Aula sul Mare"

Il progetto "L'Aula sul Mare" vede la partecipazione di molti giovani studenti provenienti da tutta Italia che vivranno per sei giorni a bordo di imbarcazioni a vela d’altura

Torna a Pozzallo il premio internazionale "Trofeo del Mare"

Al Mediterraneo e al suo essere elemento di unione, legame indissolubile e centro propulsivo da cui si irradiano flussi e riflussi inarrestabili, è dedicato il “Trofeo del Mare

Sul Garda di Gargnano il 41° Trofeo Bianchi

Domenica il Circolo Vela Gargnano aprirà la sua stagione 2019 con il "41° Trofeo Roberto Bianchi" per le classi monotipo (Asso, Protagonist 7.5, Dolphin Mr) e stazza Orc (Offshore Vari)

Genova: Slow Fish al Porto Antico dal 9 al 12 maggio

Petrini: «Giovani di tutto il mondo, venite a Slow Fish e fatelo vostro»

Isola delle Femmine: il 19 marzo “Pane in Piazza”

Ci sarà anche la degustazione del tipico minestrone di San Giuseppe preparato dalle donne di Isola

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci