sabato, 18 novembre 2017


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

surf    clima    j24    melges 40    volvo ocean race    protagonist    disabili    riva    nautica    windsurf    attualità    guardia costiera    mare   

REGATE

Racer,Vistona e Vela vincono la 24a Regata dei Legionari

racer vistona vela vincono la 24a regata dei legionari
redazione

Una regata per veri marinai, per quei Legionari, amanti della vela in ogni sua forma che il nostromo Andrea Campesi, storico nostromo della Marina di Porto Rotondo, tanto apprezzava. Così è stata, ieri, la 24a edizione della Regata dei Legionari appunto, la classica che ha steso il sipario sulla stagione 2017 dello Yacht Club Porto Rotondo.
Un maestrale da ricordare, previsto e temuto con i suoi picchi di 35 nodi, ha imposto la massima attenzione e abilità alla flotta, giunta rimaneggiata al traguardo. A tagliarlo, solo 29 equipaggi sui 71 iscritti, molti usciti in mare ma presto rientrati in banchina, dove già stazionavano i catamarani e le vele latine, lasciate per prudenza all’ormeggio. Da registrare anche una collisione in partenza e l’infortunio durante una strambata a un partecipante, ferito al volto.
Le 15 miglia hanno condotto le barche più grosse, o meglio attrezzate per condizioni tanto estreme, tra Poveri e Soffio fino alla boa di Nibani e infine al rientro, una volta lasciate a dritta Mortoriotto e le altre isole.   
L’ordine d’arrivo, senza rating come da tradizione, ha visto primeggiare Vela di Alexander Riklin, vincitore anche della categoria Regata / Crociera. A Vistona di Gianbattista Borea d’Olmo e Racer di Pietro Di Ludovico, il successo rispettivamente nelle divisioni Epoca/Lavoro e Classica.
Durante la cerimonia di premiazione, alla presenza del presidente Roberto Azzi e del presidente onorario Conte Luigi Donà delle Rose, sono stati assegnati anche i premi speciali in palio: il trofeo Campesi per l’equipaggio più giovane a Racer, il trofeo Carpaneda a Hilde per la grande maestria dei suoi tre velisti e la bellezza dello scafo, infine il trofeo Oggiano a Noemi per la maggiore presenza femminile a bordo
“E’ stata una regata impegnativa, ma l’ampia partecipazione dimostra il crescente affetto nei confronti di questo appuntamento, che chiude una stagione ricca di eventi su più fronti, nella quale abbiamo lavorato per l’intero territorio: la vela ha dimostrato di essere un volano fondamentale, per il turismo locale e l’allungamento della stagione”, il commento del presidente dello Yacht Club Porto Rotondo, Roberto Azzi. 
 


30/10/2017 11:01:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Ad Otranto la III regata "Piu' Vela per Tutti"

In onore di Lele Coluccia, grande uomo di mare

"Caccia ai pirati somali” il libro di Gualtiero Mattesi

L’Ammiraglio Mattesi, Comandante del gruppo di 5 navi sotto insegne NATO nell’operazione «Ocean Shields», ha spiegato che i pirati attuali, altro non sono che criminali senza scrupoli

Marina Cala de’ Medici, riprendono i lavori in diga foranea per l’allungamento della berma sommersa

Stamani l’incontro in Porto della 4ª Commissione Consiliare del Comune di Rosignano M.mo col Prof. Aminti per l’aggiornamento sullo stato lavori

Transat Jacques Vabre: strambata involontaria per Giancarlo Pedote

Inizio di regata movimentata per Fabrice Amedeo e Giancarlo Pedote, che però reagiscono cercando di recuperare una posizione, miglio dopo miglio

Volvo Ocean Race: incontri ravvicinati del tipo equatoriale

Per la prima volta dall’inizio della seconda tappa, sono meno di 50 le miglia che separano il leader dal settimo team, la flotta si è compattata e le calme equatoriali stanno rispettando la loro fama

FVG Marinas: il 2017 si chiude con un +30% di transiti

Rete FVG Marinas Network: è tempo di bilanci. 30% in più di transiti nei Marina del Friuli Venezia Giulia nella stagione turistica

Montura presenta la linea Keep Sailing

Linea di abbigliamento destinato alla nautica e all'agonismo velico ricca di soluzioni innovative e realizzata con tecnologie applicate per la prima volta nel mondo della vela

La vela d’altura protagonista a Viareggio per la chiusura della stagione agonistica del Club Nautico Versilia

La tradizionale manifestazione è stata affiancata da una graditissima novità che invitava i regatanti a raccontare, attraverso immagini fotografiche, tutte le fasi della regata, il proprio equipaggio, la propria barca o le imbarcazioni avversarie

Transat Jacques Vabre: vittoria e record per Sodebò

Thomas Coville e Jean Luc Nélias hanno tagliato il traguardo della 13ma Transat Jacques Vabre vincendo nella categoria Ultimes davanti a Sebastien Josse e Thomas Rouxel

Nauta firma il Tender 48’ dei cantieri Maxi Dolphin di Erbusco

Nasce come progetto di imbarcazione veloce da appoggio e connessione per un superyacht di maggiori dimensioni; è dotata di un bottazzo continuo e morbido di protezione che agevola l’appoggio alla barca “madre”

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci