mercoledí, 24 ottobre 2018


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

invernale    middle sea race    j24    press    optimist    regate    barcolana    garda    invernali    extreme sailing series    vele d'epoca    veleziana    match race   

REGATE

Racer,Vistona e Vela vincono la 24a Regata dei Legionari

racer vistona vela vincono la 24a regata dei legionari
redazione

Una regata per veri marinai, per quei Legionari, amanti della vela in ogni sua forma che il nostromo Andrea Campesi, storico nostromo della Marina di Porto Rotondo, tanto apprezzava. Così è stata, ieri, la 24a edizione della Regata dei Legionari appunto, la classica che ha steso il sipario sulla stagione 2017 dello Yacht Club Porto Rotondo.
Un maestrale da ricordare, previsto e temuto con i suoi picchi di 35 nodi, ha imposto la massima attenzione e abilità alla flotta, giunta rimaneggiata al traguardo. A tagliarlo, solo 29 equipaggi sui 71 iscritti, molti usciti in mare ma presto rientrati in banchina, dove già stazionavano i catamarani e le vele latine, lasciate per prudenza all’ormeggio. Da registrare anche una collisione in partenza e l’infortunio durante una strambata a un partecipante, ferito al volto.
Le 15 miglia hanno condotto le barche più grosse, o meglio attrezzate per condizioni tanto estreme, tra Poveri e Soffio fino alla boa di Nibani e infine al rientro, una volta lasciate a dritta Mortoriotto e le altre isole.   
L’ordine d’arrivo, senza rating come da tradizione, ha visto primeggiare Vela di Alexander Riklin, vincitore anche della categoria Regata / Crociera. A Vistona di Gianbattista Borea d’Olmo e Racer di Pietro Di Ludovico, il successo rispettivamente nelle divisioni Epoca/Lavoro e Classica.
Durante la cerimonia di premiazione, alla presenza del presidente Roberto Azzi e del presidente onorario Conte Luigi Donà delle Rose, sono stati assegnati anche i premi speciali in palio: il trofeo Campesi per l’equipaggio più giovane a Racer, il trofeo Carpaneda a Hilde per la grande maestria dei suoi tre velisti e la bellezza dello scafo, infine il trofeo Oggiano a Noemi per la maggiore presenza femminile a bordo
“E’ stata una regata impegnativa, ma l’ampia partecipazione dimostra il crescente affetto nei confronti di questo appuntamento, che chiude una stagione ricca di eventi su più fronti, nella quale abbiamo lavorato per l’intero territorio: la vela ha dimostrato di essere un volano fondamentale, per il turismo locale e l’allungamento della stagione”, il commento del presidente dello Yacht Club Porto Rotondo, Roberto Azzi. 
 


30/10/2017 11:01:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Elements Race: Cagliari ospiterà la 3a edizione

Dopo le prime edizioni organizzate nell'Arcipelago della Maddalena, la manifestazione che unisce Vela e Off Road si sposta nel Sud della Sardegna, a Cagliari, con nuove rotte e a bordo dei GIRO 34

Middle Sea Race: Rambler conquista la Line Honours tra i monoscafi

Rambler ha passato la finish line al Royal Malta Yacht Club alle 02:07:55 CEST nella notte di giovedì 23 ottobre

Muore Ian Kiernan, l'uomo della "Mission Impossible" di pulire il Mondo

E’ morto a 78 anni portato via da un cancro un grande uomo, Ian Kiernan, velista ed ecologista, che si era dato il compito di “pulire il mondo”

Parte domenica l'Autunnale Peloritano

Prende il via domenica 21 il Campionato Autunnale Peloritano al Marina di Capo d'Orlando che riapre le sue braccia, ovvero le su banchine, ai velisti dopo il successo del Vela Cup del mese scorso

Barcolana: gli "sbandati" sono andati dritti alla meta

Cadamà, prima barca a vela senza barriere, su 2689 barche al via, è arrivata al 206esimo posto, al 105esimo posto nella categoria barche da crociera, e terzi di categoria

Caorle: la stagione della vela chiude con La Cinquanta

Il 27 e 28 ottobre ultimo appuntamento con l’altura a Caorle

Garda: grande festa per i Dolphin

Grande festa per la classe velica dei Dolphin che ha premiato i suoi Campioni 2018. La Piccola Vela di Desenzano ha ospitato skipper, armatori, prodieri e Vip per il tradizionale incontro di fine stagione,

Flash - Middle Sea Race: Giovanni Soldini e Maserati primi a Malta

Alle ore 22.54 58” locali (20.54 UTC) di oggi 22 ottobre 2018 Giovanni Soldini e il Team di Maserati Multi 70 hanno tagliato per primi il traguardo della 39a Rolex Middles Sea Race

Lecco: quasi 100 partecipanti alla VI Interlaghina Optimist

Ben 98 giovanissimi timonieri della classe Optimist hanno dato vita alla prima giornata di regate della VI edizione dell’Interlaghina – Meeting Internazionale di vela organizzato dalla società Canottieri Lecco

Middle Sea Race: Soldini va subito in testa

Dopo aver preso il largo, Maserati Multi 70, partito con randa piena e solent, ha sorpassato PowerPlay e naviga ora in vantaggio a una velocità di 15 nodi

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci