domenica, 21 gennaio 2018


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

azimut yachts    ferreti group    crn    volvo ocean race    porti    vela    regate    fincantieri    yacht d'epoca    giovanni soldini    j24    porti turistici    ambiente   

MONDIALI

Quarta giornata di regate ai Mondiali Giovanili di Auckland

quarta giornata di regate ai mondiali giovanili di auckland
redazione

Primi verdetti ad Auckland, in Nuova Zelanda, dopo la quarta e penultima giornata degli AON Youth Worlds, i Mondiali Giovanili di vela Under 19 che si stanno disputando nelle acque del golfo di Hauraki, con 389 giovani velisti, in rappresentanza di 65 Nazioni, suddivisi in nove classi. Al termine delle regate disputate oggi e quando manca solo un’ultima giornata, in programma domani, sono già cinque i titoli iridati giovanili assegnati matematicamente, con successi per i francesi Mourniac-Dorange nel Catamarano Misto Nacra 15, per gli americani Rogers-Parkin nel Doppio 420 Maschile, per le australiane Bryant-Wilson nel Doppio acrobatico 29er Femminile, per l’israeliano Yoav Omer nella Tavola a vela RS:X Maschile e infine per l’inglese Emma Wilson nella Tavola femminile. 
Buone nel complesso le prestazioni della Squadra Italiana, seguita ad Auckland dal Direttore Tecnico dell’attività giovanile Alessandra Sensini, che grazie ai brillanti risultati ottenuti oggi, è tornata nuovamente al secondo posto della classifica del Trofeo per Nazioni, soltanto quattro punti dietro la Gran Bretagna e con un vantaggio di undici sulla Francia (seguono Israele, Stati Uniti, Polonia e Australia). Continuano infatti a brillare e sono virtualmente sul podio Gianluigi Ugolini e Maria Giubilei (oggi 5-6-2), secondi nella classifica dei Nacra 15, Alexandra Stalder e Silvia Speri (oggi 7-5), seconde nel 420 Femminile, e Paolo Giargia (oggi 6-12), secondo nel Laser Radial Maschile, mentre altri cinque azzurri sono nella top ten delle rispettive classi: Edoardo Ferraro e Francesco Orlando (oggi 3-18), sesti nel 420 Maschile, Federico Zampiccoli e Leonardo Chisté (oggi 8-17-17), settimi nel Doppio 29er Maschile, Carolina Albano (oggi 3-6), quinta nella flotta femminile del Laser Radial, e sia Matteo Evangelisti (oggi 11-15-7) che Giorgia Speciale (oggi 7-8-6), entrambi sesti nelle due graduatorie della Tavola a vela RS:X. Michelle Waink e Lorenza Gadotti, invece, sono 18me nel Doppio 29er Femminile. 
“Anche oggi i ragazzi sono andati bene, ormai manca pochissimo alla fine e c’è da fare solo un ultimo sforzo per restare concentrati e solidi”, ha dichiarato da Auckland il DT Alessandra Sensini. “Qui le giornate sono lunghissime, iniziano con la colazione alle 6 e 30 del mattino, poi le regate, che sono molto impegnative. Il clima nella squadra è buono e c’è massima collaborazione anche con chi è rimasto in Italia, pronto a passare tutta la notte davanti alla chat per dare una mano, visto che per regolamento World Sailing a questo Mondiale possono essere accreditati solo due coach e un team leader, mentre i campi sono quattro per un totale di nove classi, tra maschile e femminile”.
I Campionati Mondiali Youth di Auckland si concludono domani, con la quinta e ultima giornata di regate e la successiva premiazione, in cui verranno assegnati ufficialmente i titoli iridati di vela Under 19. 


19/12/2016 10:29:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Jules Verne: la sfida di Spindrift parte a mezzogiorno

Dovrebbe partire oggi il tentativo di Spindrift di conquistare il record sul giro del mondo in equipaggio detenuto da Francis Joyon con 40 giorni 23 ore e 30 minuti

Al via la seconda manche all'Invernale del Circeo

In IRC 1 primo CAVALLO PAZZO l'X35 di Enrico Danielli, che recupera su tutta la flotta dopo una partenza non brillantissima

Maggetti e Ciabatti a Miami per la Coppa del Mondo di Vela

"Finalmente nuovamente in gara" dichiara la Maggetti "L'ultima regata è stata in Giappone, lo scorso Settembre in occasione del Campionato del Mondo Assoluto, regata in cui sono riuscita aconquistare un importante 16mo posto"

Jules Verne: Spindrift disalbera ancor prima di partire

Il maxi-tri di Yann Guichard disalbera mentre era in trasferimento verso la linea di partenza per il tentativo di battere il record sul giro del mondo a vela senza scalo, Trofeo Jules Verne

Rete FVG Marinas Network: salgono a 20 i Marina aderenti

La Rete parteciperà alle principali Fiere nautiche europee “Esportiamo la passione per la nautica”

La terza tappa dell'Inverno in regata

Protagonisti indiscussi Il Pingone di mare III, Sarchiapone Fuoriserie e Ange Trasparent II

VOR: man overboard on leg leader Sun Hung Kai/Scallywag

Following a dramatic man overboard recovery on Sunday, Sun Hung Kai/Scallywag retain their lead in the race to Hong Kong.

La Four Oarsmen stabilisce il nuovo record mondiale nella Talisker Whisky Atlantic Challenge

La squadra ha completato questa epica sfida in 29 giorni, 14 ore e 34 minuti, battendo l’attuale record mondiale di 2 giorni e il record delle edizioni precedenti della gara di ben 5 giorni

1° Trofeo Nazionale Giangiacomo Ciaccio Montalto

Regata velica commemorativa in occasione del XXXV anniversario dall’omicidio del magistrato Giangiacomo Ciaccio Montalto

VOR: uomo a mare sul leader Scallywag

Momenti di tensione a bordo di Sun Hung Kai/Scallywag, Alex Gough cade in mare ma viene recuperato dai compagni e il team rimane in testa. Alle spalle della barca di Hong Kong si lotta per le posizioni di rincalzo in buone condizioni meteo

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci