lunedí, 16 gennaio 2017

QUANTUM RACING

Quantum Racing raddoppia in Sardegna

Quantum Racing raddoppia in Sardegna vincendo la tappa in Costa Smeralda. Dog DeVos torna al timone in questa stagione dopo aver vinto la Copa del Rey lo scorso anno in Spagna e vince la sua prima tappa delle 52 SUPER SERIES in questo 2016. Quantum Racing vince la seconda tappa della stagione, la Audi Settimana delle Bocche. Ancora una volta è stato lo strapotere degli americani, sempre sul pezzo e con una consistenza tale da poter controllare sul finale gli avversari, a dimostrare che il ritorno della barca “psicadelica” è ormai una certezza. Solo nella prima prova ci sono state dei dubbi, quando Dog DeVos tornava al timone per la prima volta quest’anno. Dopo l’annullamento della practice race per il troppo vento il primo round vedeva la barca americana in mezzo alla flotta. Nulla è cambiato a bordo, già dalla seconda prova il team si riprende con una vittoria, e nei giorni consecutivi dimostra che anche con partenze non brillanti la forza di recupero è un elemento che vive nel dna del team. Quantum Rancing chiude la sua tappa con sei punti di vantaggio su Niklas Zennström armatore timoniere di Rán Racing. Azzurra, vincitore della regata lo scorso anno, finisce terza, vincendo una sola prova e chiudendo con un ritiro nell’ultima manche dettata dalla sfortuna, rottura del cilindro dello strallo di prua. La flotta è cresciuta ancora, una vera battaglia, sempre aperta. Peter Harrison e il suo equipaggio di Sorcha - ex Rio e Synergy - è entusiasta delle sua primissima esperienza nella 52 SUPER SERIES. Avendo avuto successo nei Caraibi con il ben ottimizzato TP52 disegnato da Botin & partners e sorella di XIO, il precedente Quantum, Harrison e il suo equipaggio ha voluto intensificare un programma di regata di alto livelo e molto combattivo. Il team ha dato molto e ha chiuso la tappa con due interessanti piazzamenti, un quarto e un secondo posto fanno ben sperare per il futuro. Zennström e il suo equipaggio ha avuto una bella serie di risultati a metà settimana con un 2,2,4,1 crollando però nella seconda parte di tappa, addirittura con un nono posto. Sul finire, gli svedesi ha assaporato una vittoria finale che sarebbe stata forse meritata, sopratutto in virtù dell’ottimo inizio nel 2016 a Valencia. Quattro team sono stati al vertice delle classifica generale in questa settimana chiudendo però con una classifica differente: Bronenosec, Provezza, Rán Racing e Quantum Racing.

La classifica non è mai stata così ravvicinata alle spalle di Azzurra. La squadra di casa della Costa Smeralda a pari punti con Platoon che ha chiuso quarto per la classifica avulsa, Provezza in quinta posizione con un solo punto di ritardo. Alegre e Xio finiti con gli stessi punti in sesta e settima posizione, un grande risultato per la squadra di Marco Serafini, Xio con alla tattica Tommaso Chieffi che ha dimostrato di conoscere molto bene la Costa Smeralda, e Gladiator di Tony Langley in ottava posizione. La Sardegna ha offerto una buona gamma di condizioni meteo, da 5-6 nodi a malapena per navigare con un sostenuto maestrale da 22 nodi nell’ultimo giorno, quando Gladiator e Rán Racing hanno dimostrato di saper correre con quelle condizioni. Ma alla fine è stato Quantum Racing a vincere di consistenza, continuando una striscia vincente di quattro eventi: gli ultimi due del 2015 e i primi due del 2016, Scarlino e Porto Cervo.


07/07/2016 09:58:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Sabato 28 gennaio torna 'Tra Legno e Acqua'

Il quarto convegno sulle imbarcazioni d’epoca

Traiano: riprende l'Invernale in una domenica complicata

Domenica 15 gennaio in acqua con un meteo che risentirà del nuovo fronte freddo in arrivo da est. Sarà una giornata coperta e con pioggia. Intanto di lavora alla Roma per 2 con il bando che uscirà a giorni

Libri: "Pronto soccorso per cane e gatto" di Michela Pettorali

Una guida ricca di informazioni e facile da consultare che spiega, passo a passo, le diverse situazioni, i sintomi e le malattie più ricorrenti

Lexus presenta il prototipo di uno yacht ad alte prestazioni

Un esercizio di stile perfettamente operativo presentato dal CEO di Toyota Motor Corporation Akio Toyoda sulla Di Lido Island nella Biscayne Bay, Miami Beach, Florida

Mascalzone Latino inizia la lunghissima stagione 2017 a Key West con il nuovo J70

L’edizione 2017 si svilupperà su cinque intense giornate con inizio ogni giorno alle 11.00 (ora della East Coast) a partire da lunedì 16 gennaio

Il navigatore solitario Gaetano Mura rientra a Cagliari

Oggi partono da Cagliari i tecnici che verificheranno la barca e la metteranno su un cargo per il rientro in Italia

Invernale Traiano: una costiera con vento, delfini e qualche fiocco di neve

Pochi i fiocchi di neve caduti sulla regata, ma tanto vento e tanti i delfini che hanno accompagnato le vittorie di Pierservice Luduan (Regata), Lunatika (Per 2), Twins (Crociera), Giuly Del Mar (Gran Crociera)

44° NauticSud, 400 barche in mostra

A Napoli il Salone Nautico dal 18 al 26 febbraio

Enrico Zennaro sceglie ancora il NWGS e vola a Key West

A partire dal prossimo lunedì, e fino a venerdì, il velista chioggiotto sarà infatti sulla linea di partenza della manifestazione organizzata dallo Storm Trysail Club come tattico di High Noise.

La XVIII Edizione del “Campionato Invernale di Vela d’altura città di Bari”

Quattro regate nei mesi di febbraio e marzo a partire da domenica 5 febbraio per proseguire il 19 febbraio, il 5 e 19 marzo, con eventuale recupero il 26 marzo

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci