mercoledí, 25 aprile 2018

QUANTUM RACING

Quantum Racing raddoppia in Sardegna

Quantum Racing raddoppia in Sardegna vincendo la tappa in Costa Smeralda. Dog DeVos torna al timone in questa stagione dopo aver vinto la Copa del Rey lo scorso anno in Spagna e vince la sua prima tappa delle 52 SUPER SERIES in questo 2016. Quantum Racing vince la seconda tappa della stagione, la Audi Settimana delle Bocche. Ancora una volta è stato lo strapotere degli americani, sempre sul pezzo e con una consistenza tale da poter controllare sul finale gli avversari, a dimostrare che il ritorno della barca “psicadelica” è ormai una certezza. Solo nella prima prova ci sono state dei dubbi, quando Dog DeVos tornava al timone per la prima volta quest’anno. Dopo l’annullamento della practice race per il troppo vento il primo round vedeva la barca americana in mezzo alla flotta. Nulla è cambiato a bordo, già dalla seconda prova il team si riprende con una vittoria, e nei giorni consecutivi dimostra che anche con partenze non brillanti la forza di recupero è un elemento che vive nel dna del team. Quantum Rancing chiude la sua tappa con sei punti di vantaggio su Niklas Zennström armatore timoniere di Rán Racing. Azzurra, vincitore della regata lo scorso anno, finisce terza, vincendo una sola prova e chiudendo con un ritiro nell’ultima manche dettata dalla sfortuna, rottura del cilindro dello strallo di prua. La flotta è cresciuta ancora, una vera battaglia, sempre aperta. Peter Harrison e il suo equipaggio di Sorcha - ex Rio e Synergy - è entusiasta delle sua primissima esperienza nella 52 SUPER SERIES. Avendo avuto successo nei Caraibi con il ben ottimizzato TP52 disegnato da Botin & partners e sorella di XIO, il precedente Quantum, Harrison e il suo equipaggio ha voluto intensificare un programma di regata di alto livelo e molto combattivo. Il team ha dato molto e ha chiuso la tappa con due interessanti piazzamenti, un quarto e un secondo posto fanno ben sperare per il futuro. Zennström e il suo equipaggio ha avuto una bella serie di risultati a metà settimana con un 2,2,4,1 crollando però nella seconda parte di tappa, addirittura con un nono posto. Sul finire, gli svedesi ha assaporato una vittoria finale che sarebbe stata forse meritata, sopratutto in virtù dell’ottimo inizio nel 2016 a Valencia. Quattro team sono stati al vertice delle classifica generale in questa settimana chiudendo però con una classifica differente: Bronenosec, Provezza, Rán Racing e Quantum Racing.

La classifica non è mai stata così ravvicinata alle spalle di Azzurra. La squadra di casa della Costa Smeralda a pari punti con Platoon che ha chiuso quarto per la classifica avulsa, Provezza in quinta posizione con un solo punto di ritardo. Alegre e Xio finiti con gli stessi punti in sesta e settima posizione, un grande risultato per la squadra di Marco Serafini, Xio con alla tattica Tommaso Chieffi che ha dimostrato di conoscere molto bene la Costa Smeralda, e Gladiator di Tony Langley in ottava posizione. La Sardegna ha offerto una buona gamma di condizioni meteo, da 5-6 nodi a malapena per navigare con un sostenuto maestrale da 22 nodi nell’ultimo giorno, quando Gladiator e Rán Racing hanno dimostrato di saper correre con quelle condizioni. Ma alla fine è stato Quantum Racing a vincere di consistenza, continuando una striscia vincente di quattro eventi: gli ultimi due del 2015 e i primi due del 2016, Scarlino e Porto Cervo.


07/07/2016 09:58:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

North Sails invela il Farr 400 Freccia del Chienti

Ad occuparsi del progetto vele è stato Stefano Schiaffino del team North Sails che, su mandato di Paniccia, ha sviluppato un set completo, pensato per coprire qualsiasi regime di vent

Francesca e Giovanna, facce da Mini

La Marina Militare e l'Aeronautica militare hanno affidato i loro colori a due ottime veliste come Giovanna Valsecchi e Francesca Komatar

Marina Cala de' Medici, rimettiti in forma con Ego e Volvèr

È un’attività aperta a tutti, è sufficiente iscriversi

Luise Group: nuovi uffici a Portofino, Viareggio, Capri e Castellammare di Stabia

Il viaggio partito da Napoli nel 1847 della famiglia Luise continua dunque nei porti più importanti al mondo, con l'apertura di nuovi uffici e creando addirittura a Napoli nuovi dipartimenti tecnici

Evo Yachts torna negli USA per il Newport Boat Show

Prossima tappa: Newport Boat Show. Dal 19 al 22 aprile Il cantiere partenopeo sarà presente a uno dei saloni più attesi della stagione grazie alla nuova partnership con Walter Johnson Yachts

Campionato Italiano per Club 2018: al via la 1ª tappa di selezione

L'evento è organizzato dal Circlo Vela Antignano insieme all’Accademia Navale di Livorno e farà parte del programma velico della celebre “Settimana Velica Internazionale Accademia Navale e Città di Livorno 2018”

A Brenzone i monotipi d'acqua dolce

Nella flotta dei Dolphin vince proprio il detentore del titolo tricolore, "Fantastica" della sorelle Navoni della Fraglia Desenzano, scafo condotto da Davide Bianchini (Canottieri Garda) con ben 4 primi posti su 6 manche

VOR: Scallywag è arrivato, oggi la Itajaì In-Port Race

Scallywag è arrivato nel porto di Itajaì dopo un lungo viaggio dal Cile, e affronta una corsa contro il tempo per poter prendere parte alla ottava tappa. Gli altri sei team invece si preparano per la Itajaí In-Port Race di oggi

La Settimana Velica Internazionale Accademia Navale e Città di Livorno 2018”

600 imbarcazioni, 1000 regatanti e 9 circoli velici impegnati in 15 classi di regate

Milano, oltre 150 Marinai d’Italia al 50esimo anniversario del loro monumento

la cerimonia dell’Alzabandiera Solenne con i “fischi del Nostromo”, accompagnata dall’esecuzione dell’Inno Nazionale suonato dalla Banda della Polizia Locale

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci