lunedí, 20 agosto 2018


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

vela    laser radial    laser    press    centomiglia    hobie cat    microclass    vela oceanica    nacra 15    circoli velici    420    pesca    rs feva    fiv    attualità    les sables-les açores-les sables    mini 650   

52 SUPER SERIES

Quantum Racing passa al comando della Audi Sailing Week

quantum racing passa al comando della audi sailing week
redazione

Terza giornata perfetta per l'agguerrita 52 Super Series. Con un Maestrale sui 18 nodi di intensità, calati a 15 nel corso del pomeriggio, la classe ha affrontato altre due regate a bastone. Dopo la ripresa di ieri e nonostante l'intera flotta sia stata compatta in entrambe le prove, Quantum oggi si piazza in cima alla classifica provvisoria, lasciando Rán al secondo gradino seguito a pari punti da Gladiator. L'evento, organizzato dallo Yacht Club Costa Smeralda con il supporto del Title Sponsor Audi, si concluderà domenica 25 giugno e vede ancora due intere giornate a disposizione per ridisegnare la classifica.
Un inizio di settimana difficoltoso sembra aver dato la carica a Quantum Racing che a partire da ieri ha ingranato la marcia giusta, compresa la giornata odierna in cui ha interamente dominato e vinto la prima prova, conquistando così la sua seconda vittoria parziale.Nella seconda prova ha dovuto cedere il passo a Gladiator di Tony Langley, alla tattica Ed Baird, il timoniere vincitore dell'America's Cup di Valencia. Dopo una prima prova chiusa in quinta posizione, Gladiator si è imposto vincendo la seconda ed è salito così in terza posizione nella classifica provvisoria, a pari punti con il secondo classificato Rán Racing. Il TP52 svedese oggi secondo nella prima prova, sconta il fardello della decima posizione registrata nella seconda regata. 
Terry Hutchinson, tattico di Quantum: "Durante gli ultimi due eventi abbiamo fatto degli speed test con Platoon che è particolarmente veloce in queste condizioni di vento. Stiamo lavorando sulla barca per cercare di sfruttarne tutte le sue potenzialità in termini di velocità e nella prima prova di oggi abbiamo ottenuto dei buoni risultati".
Ed Baird, tattico di Gladiator: "La nostra regata finale è stata fantastica, nella prima prova abbiamo perso qualche punto che adesso ci sarebbe servito. Tony Langley e il suo team stanno regatando veramente bene e oggi avevamo delle condizioni meteo perfette per noi. Quando ci siamo resi conto che il lato destro non stava funzionando abbiamo cambiato strategia. Abbiamo lasciato il grosso della flotta a coprirsi reciprocamente e siamo fuggiti facendo la mossa giusta."
Nella seconda prova ha dovuto cedere il passo a Gladiator di Tony Langley, alla tattica Ed Baird, il timoniere vincitore dell'America's Cup di Valencia. Dopo una prima prova chiusa in quinta posizione, Gladiator si è imposto vincendo la seconda ed è salito così in terza posizione nella classifica provvisoria, a pari punti con il secondo classificato Rán Racing. Il TP52 svedese oggi secondo nella prima prova, sconta il fardello della decima posizione registrata nella seconda regata. 
Terry Hutchinson, tattico di Quantum: "Durante gli ultimi due eventi abbiamo fatto degli speed test con Platoon che è particolarmente veloce in queste condizioni di vento. Stiamo lavorando sulla barca per cercare di sfruttarne tutte le sue potenzialità in termini di velocità e nella prima prova di oggi abbiamo ottenuto dei buoni risultati".
Ed Baird, tattico di Gladiator: "La nostra regata finale è stata fantastica, nella prima prova abbiamo perso qualche punto che adesso ci sarebbe servito. Tony Langley e il suo team stanno regatando veramente bene e oggi avevamo delle condizioni meteo perfette per noi. Quando ci siamo resi conto che il lato destro non stava funzionando abbiamo cambiato strategia. Abbiamo lasciato il grosso della flotta a coprirsi reciprocamente e siamo fuggiti facendo la mossa giusta."
In programma per questa sera, presso la Clubhouse dello Yacht Club Costa Smeralda, l'Audi Gala Dinner. Domani, 24 giugno, è prevista una regata costiera con partenza alle 12 e previsioni di Maestrale tra i 15 e i 17 nodi. 
L'Audi Sailing Week - 52 Super Series è supportata dal Title Sponsor Audi e dall'Official Technical Partner Garmin Marine.


23/06/2017 20:02:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Mini 650, SAS: Ambrogio Beccaria domina tra i Serie

Ecco la sua prima intervista una volta a terra. Il milanese, ha vinto entrambe le tappe e ha conquistato il titolo di Campione di Francia di Course au Large

Hobie Cat: Bronzo per Antonello Ciabatti e Luisa Mereu alla World Cat

Ancora una buona prestazione per l'equipaggio Hobie Cat formato da Antonello Ciabatti e Luisa Mereu

Prime multe per il divieto di pesca al tonno rosso

Lo scorso 9 agosto il ministero per le politiche agricole ha firmato un decreto che vieta la pesca del tonno rosso e la Capitaneria di Porto di Policoro ha subito applicato la nuova norma

Alla scoperta della Messina misteriosa

Nelle date del 16 agosto 2018 e del 1 settembre 2018 due suggestivi Tour notturni per le vie cittadine, alla scoperta di itinerari insoliti, simboli misterici, leggende e miti

Gargnano festeggia l'argento di Waink e Gambarin

Ferragosto di festa al Circolo Vela Gargnano-lago di Garda grazie a Michelle Waink e Claudia Gambarin, vice campionesse d'Europa 29Er alle regate disputate sul mare finlandese di Helsinki

Verve Cup Offshore Regatta: Enfant Terrible è secondo a Chicago

Dopo quattro giorni di regate, e un totale di dieci prove disputate, si è chiusa a Chicago la Verve Cup Offshore Regatta, evento riservato alla classe Farr 40

Una Luna Rossa gommata Pirelli

Pirelli ha sottoscritto con Luna Rossa Challenge un accordo per realizzare una partnership che sarà finalizzata allo sviluppo del progetto pluriennale che porterà Luna Rossa a partecipare alla prossima edizione dell’America’s Cup

Europei RS Feva: tre equipaggi azzurri in Gold fleet

È terminata domenica 12 agosto dopo 6 prove la serie di qualifiche che hanno diviso la flotta in gold e silver al Campionato europeo Rs Feva

L'Oro delle Marche brilla in Lettonia

Protagonisti assoluti due giovani atleti della SEF Stamura: il 13enne Alessandro Graciotti, e la18enne Giorgia Speciale, che hanno conquistato due medaglie d'oro rispettivamente nel Techno293 juniores e nel TechnoPlus

Europei Nacra 15: Andrea Spagnolli e Giulia Fava lottano per il podio

In testa alla classifica si trovano sempre i belgi Henri Demesmaeker con Frederique Van Eupen seguiti dagli argentini Dante Cittadini e Teresa Romairone

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci