lunedí, 16 luglio 2018


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

vela internazionale    press    optimist    j/70    windsurf    j70    coppa italia    ufo22    rs feva    regate    nacra 17   

52 SUPER SERIES

Puerto Portals è la chiave di volta delle 52 Super Series

puerto portals 232 la chiave di volta delle 52 super series
redazione

Finora, questa, è stata la stagione più competitiva delle 52 SUPER SERIES, quattro team, quattro vincitori di tappa, Quantum Racing a Key West, Azzurra a Miami, Platoon ha vinto il Campionato del Mondo Rolex TP52 a Scarlino e Rán Racing di Niklas Zennström ha vinto a Porto Cervo.
Ma i vincitori delle 52 SUPER SERIES nel 2015 e nel 2016 sono stati coloro che hanno vinto la tappa nella vetrina del Puerto Portals Marina, costruendo un vantaggio agiato per chiudere l’evento finale in sicurezza. L’anno scorso, Quantum Racing ha vinto con 12 punti di vantaggio a Portals, il loro maggior margine della stagione, vincendo poi la stagione. Nel 2015, Azzurra ha vinto a Puerto Portals con 14 punti, il loro maggior margine della stagione vincendo poi le 52 SUPER SERIE. Dopo le regate di Maiorca della prossima settimana, il finale delle 52 SUPER SERIES sarà a Menorca nel mese di settembre. È difficile immaginare che la prossima settimana a Puerto Portals, con inizio il lunedì, ci potrà essere un tale margine di scarto, vincere questa volta non sarà così semplice. Sei dei nove team in competizione hanno terminato sul podio in questa stagione. Otto, tra le nove squadre hanno vinto delle prove a Puerto Portals da quando la flotta è tornata nel 2015, Quantum Racing, Bronenosec e Platoon hanno vinto quattro regate ciascuna negli ultimi due anni, Platoon tre.
Azzurra si sente particolarmente a suo agio nella baia di Palma. Non c’è il peso aggiunto dalle aspettative collegato alle regate nel loro club di casa, lo Yacht Club Costa Smeralda. Ma lo skipper Guillermo Parada riconosce che, anche se arrivano a Puerto Portals con pochi difetti, c’è bisogno di navigare molto meglio e più puliti di quello che hanno fatto il mese scorso a Porto Cervo quando Azzurra ha chiuso al quarto posto, anche se bastavano cinque punti per vincere.
“Siamo stati fortunati. Non abbiamo avuto una buona settimana a Porto Cervo ma in qualche modo abbiamo tenuto botta e alla fine è uscito un buon risultato ed una buona posizione per la stagione. Speriamo di alleggerire un pò di stress, dobbiamo vincere qui a Portals. Non vediamo l’ora di scendere in acqua, sarà una settimana impegnativa con tante barche in grado di vincere sia le singole prove che la tappa. Stiamo tenendo d’occhio Quantum Racing e Platoon. Ma in definitiva dipende tutto da noi e questa è una buona cosa.“
Terry Hutchinson continua a dare impulsi all’equipaggio di Quantum Racing per non aver raggiunto la vittoria a Porto Cervo a causa di una rottura nell’ultima gara. Chiunque abbia seguito le 52 SUPER SERIES durante la sua storia di cinque anni, sa che quando Quantum Racing è in difficoltà alza la testa e diventa ancora più forte. Lo stratega Bora Gulari è assente questa settimana, sarà al Moth International in Italia. Michele Ivaldi torna nell’after guard dopo aver già regatato tempo fa come navigatore.
“Quattro regate e quattro diversi vincitori dimostrano che tutti i team sono molto competitivi. Sarà la settimana più difficile di sempre. Devi iniziare bene e fare tutte le cose con semplicità, dobbiamo lavorare veramente duro. A Portals abbiamo Michele questa volta al posto di Bora, sarà un innesto nuovo che ci permetterà di lavorare con una nuova dinamica.”
La squadra di Alegre di Andy Soriano è tornata, pronta a correre dopo aver rotto l’albero a Porto Cervo. E’ stato messo il vecchio albero ed è stato effettuato un gran lavoro di setting e tuning.
“Siamo fortunati che tutto il lavoro ci permetterà di essere in acqua. A Portals ci siamo sempre trovati bene, sappiamo che possiamo fare bene e stare in mezzo a questa flotta incredibile. Dobbiamo essere concentrati e lavorare sodo per far bene.”

Il Navigatore Nacho Postigo:

“il mago della baia di Palma” ricorda che a Porto Cervo il team di Provezza è stato ad un passo dalla vittoria e per colpa di un problema al gennaker l’avventura in Sardegna non si è conclusa con la vittoria. “Abbiamo fiducia nella barca, nel team e sappiamo di poter far bene, dobbiamo solo lavorare sodo ed avere un pò di fortuna dalla nostra parte.”
A chiusura, le parole di Vasco Vascotto, tattico di Azzurra, un personaggio che ha Palma de Mallorca ha fatto e vinto molte regate:
“Siamo entrati nella parte finale della stagione e ogni punto conta, o meglio, ha un peso maggiore per la volata finale. Scendiamo in acqua a Portals forti del finale in crescendo a Porto Cervo e con un piccolo punto di vantaggio sul secondo in classifica generale, in passato abbiamo dimostrato di far bene qui e conosciamo il campo di regata. Ma quando saremo sull’allineamento per la prima prova sarà tutto azzerato, i nostri avversari non sono da meno e certamente avranno lavorato sodo quanto noi per ottenere un ulteriore miglioramento nelle performance della barca. Noi siamo un gruppo molto unito, arriviamo a Puerto Portals concentrati e determinati come sempre, o forse anche un po’ di più.”
La practice race si svolgerà domenica 23 luglio. Le regate valevoli per la classifica inizieranno lunedì fino a venerdì. 52 SUPER SERIES TV trasmetterà LIVE tutti gli ultimi tre giorni di regate e potrai ogni giorno seguire le barche attraverso state-of-the-art Virtual Eye a www.52SUPERSERIES.com o tramite l’applicazione.


21/07/2017 17:32:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Marco & Muttley: ma che bel giro d'Italia a vela!!!

Marco Rossato, principale protagonista e promotore del progetto TRI sail4all promosso dall’ASD“I Timonieri sbandati”, è il primo velista disabile agli arti inferiori a circumnavigare in barca a vela da solo(con cane Muttley al seguito) i mari italiani

Garda: al mondiale Yngling si parla solo olandese

Mondiali classe Yngling a Riva del Garda: tra i tre olandesi la spunta NED 255 con Moorman Kaj al timone

Libri: Andrea Stella, Sfida sull'Oceano

Esce domani (11 luglio) in tutte le librerie per le Edizioni San Paolo "Sfida sull'oceano. Un'eccezionale impresa di mare in sedia a rotelle" di Andrea Stella

Duende (CNRT) vince la Coppa Italia, Tevere Remo la 1^ Coppa Italia per Club

Duende – Aeronautica Militare, Vismara 46 di Raffaele Giannetti, C. N. Riva di Traiano, vince la Coppa Italia 2018. Al Reale Circolo Canottieri Tevere Remo la prima Coppa Italia per Club - Trofeo Enway

Coppa Italia: una sola prova e la vince Duende (CNRT)

Riva di Traiano. Coppa Italia - Trofeo Enway 2018 - Tanto l’entusiasmo … ma il vento tradisce la prima della Coppa

14 luglio: parte dal CNRT la "presa" della Coppa Italia 

Parte il 14 luglio, giorno della presa della Bastiglia, da Riva di Traiano la nuova Coppa Italia Altura per Club, una vera rivoluzione che mette a confronto i circoli velici nel contendersi il Trofeo Enway 

Guardia Costiera: sequestrati 11.000 metri di reti illegali

Il sequestro operato da Nave Bruno Gregoretti (CP920) della Guardia Costiera

Prime regate all'Europeo Ufo 22

Al termine della prima giornata, in cima alla classifica troviamo Frisbee, ITA 049, di Michele Magagna, seguito al secondo posto da Wendl, AUT 114, di Günther Wendl e al terzo posto da GMT-Econova di Giorgio Zorzi, ex presidente della classe

Parte domani a Domaso il Campionato Italiano H22

L’H22 One Design è un’imbarcazione monotipo di 22 piedi (6,70mt), disegnata dal progettista inglese di Coppa America Rob Humphreys, prodotta da H22 One Design s.r.l.

49er, 49erFX, and Nacra 17 European Championship a Gdynia, in Polonia

Con 92 partecipanti nella classe 49er, 44 per le ragazze del 49er FX e 51 nei Nacra 17, ed il livello presente in acqua, il Campionato parte come uno degli appuntamenti più caldi dell’anno

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci