lunedí, 29 maggio 2017


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

calvi network    windsurf    ostar    alcatel j/70    cnsm    cinquecento    j24    classi olimpiche    vela    regate    guardia costiera    j70    attualità    federagenti    brindisi-corfù    suzuki    meteor   

NAUTICA

Pronti al varo i due ICE YACHTS 52

Domani mercoledì 1° marzo, nelle acque di Varazze, si confronteranno due nuovi gioielli di ICE YACHTS, il cantiere nautico lombardo specializzato nella progettazione e realizzazione di barche a vela luxury-sport-cruiser, che anche in questa occasione ha messo in mostra la sua lunga esperienza nella lavorazione di materiali compositi, nel design e nell’utilizzo di tecnologie d’avanguardia.
Vengono infatti varate in contemporanea le due gemelle ICE 52, molto simili tra loro ma con indole differente e dettagli che rendono ciascuna barca un’imbarcazione unica, particolare.
Nonnoveloce, scafo n°4, versione standard che andrà in Francia, Costa Azzurra, e Belatrix nella versione RS, n°5, attesa dall'altra parte del globo, ad Hong Kong.
Entrambe discendono dall’ambizioso progetto d’avanguardia dell'ICE 52 realizzato da Felci Yacht Design, lanciato nel settembre del 2015 con lo scafo numero 1.
A distinguerle in mare saranno alcuni dettagli estetici come la livrea grigio chiara per Belatrix e scura per Nonnoveloce. Gli alberi, entrambi realizzati da Southern Spars in carbonio, saranno nero opaco con Wing Boom per Nonnoveloce, bianco per Belatrix.
Sotto a questa veste, il caratteristico scafo con prua a scimitarra è stato sviluppato in fullcarbon per la versione RS del 52.
Oltre ad un bulbo alleggerito di 300 kg rispetto alla versione base, l'attento studio delle appendici ha consentito di ridurre il peso complessivo del sistema asse e pala del timone. In fullcarbon pesano infatti 49 kg contro i 117 kg del 52 standard.
L'utilizzo di teak sintetico prodotto in Svezia (Flexiteek) consente di risparmiare ulteriore peso in coperta sulla versione RS. Le colonnine e la delfiniera sono in carbonio a vista alleggerito lucido e opaco.
Gli armatori non si sono comunque tirati indietro nel voler equipaggiare le barche di optional per il comfort della vita a bordo: un impianto di condizionamento di 42000 BTU con split in tutte le cabine, icemaker, cantinetta per il vino, televisore da 49 pollici e materassi memory.
Per entrambe l'attrezzatura di coperta è fornita da Antal, specializzata nella customizzazione di barche di alto livello, mentre la strumentazione dalla Raymarine, una delle aziende più all’avanguardia in fatto di tecnologia, prevede 2 display multifunzione es97 hybridtouch sulle console esterne e senza display multifunzione in carteggio; un ripetitore multifunzione i70S a colori in cabina armatoriale per lo scafo n°4 e display multifunzione della serie G (solo touch) per la n°5. Inoltre 4 display all'albero A75, Radar Quantum 18 pollici e sistema AIS sia ricevente che trasmittente completano il kit.


28/02/2017 20:07:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Caorle: la Cinquecento ha il suo "Angelo Negro"

Matteo Miceli al via in doppio su Black Angel di Paolo Striuli. E minaccia di cantare....

Salina Sailing Week 25/28 Maggio

Sarà una edizione con una leggera contrazione numerica dovuta alla immediatamente successiva tappa di Trapani dei Beneteau 25

Monfalcone: un "College" per imparare la vela alla Scuola Vela Tito Nordio

La Scuola Vela Tito Nordio dello Yacht Club Hannibal, la prima Scuola Vela riconosciuta dalla Federazione Italiana Vela è organizzata con il sistema del “college inglese”

Veneto e Friuli Venezia Giulia insieme nel brand "Alto Adriatico"

L’idea è di unire le forze per presentare all’estero le spiagge delle due regioni sotto un unico brand ispirato all’area geografica di appartenenza: l’Alto Adriatico

Riva di Traiano - La Maddalena: parte il 2 giugno la 1000 Vele per Garibaldi

125 miglia di traversata e due regate costiere nell'arcipelago de La Maddalena

America’s Cup 2017: l’italiana KASK fornitrice ufficiale dei caschi all’equipaggio inglese di Land Rover BAR

L'azienda bergamasca che da più di dieci anni rappresenta un punto di riferimento nel mondo del ciclismo e in altri comparti sportivi come lo sci alpino e l’equitazione

Bel week end di regate e podi per le squadre Optimist e Laser Fraglia Vela Riva

La Fraglia Vela Riva qualificata ai Campionati nazionali a Squadre Optimist dopo la vittoria alla "Due giorni di Ledro", organizzata dall'Associazione Velica Lago di Ledro

I Mini 6.50 ricordano Simone Bianchetti

200 miglia in Adriatico per un Trofeo dedicato allo skipper romagnolo

Lauderdale Yacht Club è il vincitore del XXXI Trofeo Marco Rizzotti

Sul podio anche la Nazionale Italia, uscita sconfitta solamente dallo scontro diretto con Lauderdale, e LISOT New York

Il Wider 150, rinominato M/Y ‘Bartali’, è di nuovo in acqua e pronto per la consegna

"Il team Wider ha lavorato intensamente, facendo anche turni extra negli ultimi due mesi per assicurare il completamento delle modifiche richieste e rispettare la data di consegna concordata con il nuovo proprietario"

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci