martedí, 21 novembre 2017


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

cala de medici    campionati invernali    j24    nautica    vela    press    optimist    dolphin    volvo ocean race    porti    mini transat    formazione    campionato invernale riva di traiano    invernale    regate    protagonist   

REGATE

Primo giorno di regate alla Coppa Italia

primo giorno di regate alla coppa italia
redazione


Questa mattina sul campo di regata davanti Ostia ha avuto inizio la 33ma edizione della Coppa Italia, organizzata dal CVF e dal Nautilus Yacht Club, con la collaborazione del Porto Turistico di Roma, ultima prova valida per l’assegnazione del Trofeo Armatore dell’anno 2017. 
Vento teso di scirocco e mare formato, come segnalavano le previsioni meteo, hanno dato vita a una regata impegnativa per imbarcazioni ed equipaggi. Il Comitato di regata presieduto da  Gianfranco Frizzarin, coadiuvato dal segretario generale dell’UVAI Francesco Sette, dai giudici del Lazio Massimo Bazzicalupo, Mauro Andrea e Stefano Causi, ha dato la partenza alle ore 10,20 con oltre 16 nodi da sud-sudest. La pressione durante la prova è andata aumentando fino a 20 nodi con raffiche fino a 22-23 nodi. 
Il vento e l’onda hanno determinato avarie e il ritiro di alcune imbarcazioni. Alla fine della prima prova il CdR viste le condizioni meteo marine in peggioramento ha deciso, per garantire la sicurezza degli equipaggi e di sospendere le altre prove di giornata. 
“Sicuramente l’equipaggio di Sagola-Biotrading è quello che in questa stagione ha raggiunto i migliori risultati, grazie a un’ottima preparazione e a una barca altamente performante, messa a punto già per il Campionato Italiano Assoluto d’Altura e il Campionato Mondiale ORC, che si sono disputati tra giugno e luglio in alto Adriatico. – Ha commentato Gianfranco Frizzarin, presidente del CdR – Oggi le condizioni erano sicuramente dure, ma non impossibili. Ci aspettavamo vento sostenuto, ma l’onda era maggiore di quella che i siti meteo ci davano. Dopo la prima prova il vento e il mare erano in peggioramento e considerato le numerose avarie in cui sono incorse alcune imbarcazioni, abbiamo deciso di fare rientrare tutti, augurandoci domani di portare a conclusione il minimo delle prove per poter assegnare la Coppa Italia.”
I risultati di giornata vedono Sagola-Biotrading il GS 37 di Salvatore Fornich primo in tempo reale e compensato nei raggruppamento ORC e IRC. Secondo in entrambi i raggruppamenti l’Este31 Globulo Rosso di Alessandro Burzi. Al terzo posto in ORC il First 34.7 Saukin II di Domenico Bonomo, mentre in IRC l’X332S Sly Fox di Pino Raselli. Taz Unicasim l’Archambault A31 di Mauro Grandone con un’ottima prova si posiziona nono, mentre per un danno strutturale l’Este 31 Loucura-Zentrum Cassino di Federico Roncone non riesce a concludere la prova e domani dovrà dare il massimo se vuole mantenere la testa della classica dell’Armatore dell’anno della classe 4.

Foto by Paola del Giudice


16/09/2017 18:57:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Montura presenta la linea Keep Sailing

Linea di abbigliamento destinato alla nautica e all'agonismo velico ricca di soluzioni innovative e realizzata con tecnologie applicate per la prima volta nel mondo della vela

Invernale Riva di Traiano: i Big subito in evidenza

Sole, mare calmo e poco vento. Ma la regata si fa e brilla lo Swan 45 Aphrodite

Nauta firma il Tender 48’ dei cantieri Maxi Dolphin di Erbusco

Nasce come progetto di imbarcazione veloce da appoggio e connessione per un superyacht di maggiori dimensioni; è dotata di un bottazzo continuo e morbido di protezione che agevola l’appoggio alla barca “madre”

Riva Boutique: eccellenza e artigianalità per un Natale in grande stile

Lo store online ufficiale di Riva si arricchisce di nuovi accessori realizzati con lo stile e la qualità del cantiere mito della nautica mondiale, perfette idee regalo per le festività

All'Arsenale della Marina Regia si presenta il progetto “Sirene nel blu tra mare e cielo”

Il progetto nasce dall’idea congiunta tra la Soprintendenza del Mare e “l’Associazione amici della Soprintendenza del Mare”, di volere attivare una campagna di sensibilizzazione rivolta al rispetto del mare

Besenzoni vince il Dame Design Award 2017

Besenzoni ha ottenuto il riconoscimento finale della sua straordinaria capacità di innovazione: la poltrona pilota P400 Matrix ha ricevuto il più prestigioso premio dato nell’industria marina

L’Ocean Film Festival World Tour fa tappa a Roma

Kayak, surf, vela, esplorazione subacquea: una selezione di medio e cortometraggi per tutti gli appassionati di mare e avventura - Il 20 novembre al cinema Moderno ore 20:15

Terza giornata all'Invernale del Circeo

La classifica generale IRC dopo 5 prove e uno scarto vede in testa TAHRIBA l’Elan E5 dello skipper Francesco Di Diodato portacolori del Nautilus Yacht Club con al timone Pino Stillitano

Francesco Cappuzzo campione nazionale Wave Windsurf per la seconda volta

Il campione in carica ha prima battuto nella finale del single elimination il milanese Jacopo Testa, campione nazionale Freestyle 2017, giunto terzo, e nell'avvincente finale del double elimination ha sconfitto di misura Andrea Rosati

Il nipponico Sikon si porta al comando del Melges 40 Grand Prix di Palma de Mallorca

La giornata odierna, iniziata con vento sui 15 / 17 nodi di intensità (poi andato a calare nel corso della seconda e terza prova) ed oscillante tra i 300 e 330 gradi

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci