lunedí, 28 maggio 2018


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

optimist    windsurf    gc32    la cinquecento    azzurra    luna rossa    151 miglia    calvi network    melges20    vele d'epoca    volvo ocean race    m32   

WINDSURF

Prime regate Slalom a Torbole: i maschi fermi alla seconda semifinale

prime regate slalom torbole maschi fermi alla seconda semifinale
redazione

Iniziato con una timida “ora” il Campionato Nazionale Slalom, regata inserita nel programma del Windsurf Grand Slam, organizzato dal Circolo Surf Torbole e AICW (Ass. It. Classi Windsurf) sul Garda Trentino e in programma fino a domenica. 
Nella prima giornata il vento da sud è arrivato, anche se incostante e accompagnato da una densa foschia. Le regate comunque sono iniziate riuscendo a disputare le prime batterie maschili, arrivando alla prima semifinale, mentre la seconda è stata interrotta per un calo di vento, che per regolamento deve essere in partenza almeno di 11 nodi. Per ogni singola “heat” sono passati i primi 5 atleti su 11, mentre le ragazze hanno disputato una heat unica, forse la più bella di tutte le regate viste oggi, con vento costante. Già in finale Marco Begalli (CV Scirocco), Mattia Onali (WCCagliari), Jacopo Renna (CS Torbole), Andrea Ferin (CVMarina Julia), Daniel Louis Slijk (CS Torbole), mentre devono ancora disputare la seconda semifinale Reuscher, Scagliola, Rosati, Loncrini, Fabbi, Giorgi, Martini, Purwitzer, Mocchi, Brunetti e Frank. Sarà una semifinale di alto livello dato che ci sono ben 3 atleti che regatano nel PWA (Coppa del Mondo professionisti).
C'era grande attesa nella categoria femminile, dove le atlete si sono confrontate in una batteria unica: la curiosità era quella di vedere le due avversarie in classe olimpica Tartaglini e Maggetti sfidarsi nello slalom, anche se è un peccato non aver visto in gara a difendere il titolo, le protagoniste della scorsa edizione Greta Marchegger e Alice Casula, assenti. E come previsto è stato subito spettacolo con la Tartaglini (SV GdF-Fiamme Gialle, Roma) in testa fin dalla prima boa e Marta Maggetti (SV GdF-Fiamme Gialle, Cagliari) bella aggressiva ad inseguire: purtroppo una caduta dopo aver concluso una bella strambata in velocità in boa 1, ha rallentato la corsa della cagliaritana, sorpassata da Bruna Ferracane (SC Marsala), che ha mantenuto la seconda posizione, nonostante il pressing della Maggetti. Prima della categoria youth la livornese Lisa Togneti, quarta assoluta.
Venerdì il programma prevede lo stesso orario di partenza alle ore 12:00, considerando le previsioni meteo che non danno vento da nord la mattina presto.


12/10/2017 19:32:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Seatailor: lo spi prêt-à-porter

Una giovane start up, la Seatailor, fondata da Andrea Postiglione e Cristina Renzi usa vele e mute da sub per la propria linea di abbigliamento

Punta Ala protagonista della vela d’altura italiana

Oltre 200 imbarcazioni per circa 3.000 velisti arriveranno a Punta Ala e parteciperanno alla grande festa che caratterizza l’atto finale della 151 Miglia un evento di grande rilievo nel panorama sportivo nazionale e internazionale

Race For The Cure, il 27 Maggio a Bari la veleggiata

La regata è in programma in contemporanea con la corsa che vedrà un fiume rosa invadere pacificamente il centro di Bari

La Grand Soleil Cup 2018

Organizzata dal Circolo Nautico e della Vela Argentario in collaborazione con il Marina Cala Galera, il Cantiere del Pardo e Pierservice, sono attese in banchina oltre 55 imbarcazioni

X-Yacht Med Cup a Chiavari in una due giorni di vela ed eventi collaterali

La formula ha previsto regate per le classi d’altura FIV IRC e ORC, ma anche prove da vivere con lo spirito di vere e proprie veleggiate, abbinando a terra eventi sociali

Da mercoledì si torna a volare sul Garda Trentino con il 1° Mondiale GC32

Anche Ruggero Tita tra i GC32 a Riva del Garda. L'atleta trentino probabilmente salirà a bordo di Realteam per una sessione speciale di velocità

Disney Italia sul Catamarano di Andra Stella per il progetto WOW Wheels On Waves

Un’impresa “incredibile”: l’accessibilità universale e il valore della resilienza emotiva che oggi fa tappa al porto di Rimini

L'Uvai mostra i numeri

56 eventi, 2.000 armatori e imbarcazioni, 35.000 velisti, 150 giudici, 1.200 mezzi d’appoggio, 7.000 accompagnatori, 100.000 persone coinvolte

I vincitori della Rolex Capri Sailing Week

Nella piazzetta di Capri assegnati i trofei della combinata e i 4 orologi submariner

Sabato 2 giugno in Fraglia: “Vela Day” per i più giovani

Una giornata all’insegna della vela con istruttori del circolo, che accompagneranno i “velisti per un giorno” in uscite propedeutiche nel golfo di Desenzano, a partire dalle 10 del mattino

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci