lunedí, 25 giugno 2018


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

marina militare    tp52    vele d'epoca    solidarietà    melges 20    regate    volvo ocean race    altura    mini 6.50    press    circoli velici   

COPPA DEL MONDO

Prime regate a Hyeres per la Coppa del Mondo

prime regate hyeres per la coppa del mondo
redazione


Programma del giorno concluso alla perfezione, grazie a un vento fresco tra gli 8 e i 12 nodi, per i 541 atleti, da 52 Paesi, impegnati a Hyeres, nel Sud della Francia, nella prima delle sei giornate della seconda tappa della Coppa del Mondo delle Classi Olimpiche. 
Magnifico, come sempre, il colpo d’occhio offerto dalla celebre baia di Hyeres, con le flotte delle dieci discipline olimpiche, più la paralimpica dei 2.4 e i Kite, distribuite lungo sei differenti campi di regata, gestiti in scioltezza dalla rodata macchina organizzativa transalpina. Uno spettacolo eccezionale e una prima serie di risultati che sorridono alla vela italiana, reduce dalle ottime prestazioni ottenute al Trofeo Princesa Sofia di Palma dalla Squadra diretta dal DT Michele Marchesini. Un movimento che a Hyeres è presente con un totale di 30 equipaggi (40 velisti), seguiti, oltre che dallo stesso Marchesini, da uno staff formato da nove tecnici e un Rule Advisor. 
Positiva la partenza nella Tavola RS:X, con Veronica Fanciulli (Aeronautica Militare), terza nella classifica femminile con i parziali 5-3-20, e il Campione Italiano in carica Mattia Camboni (Fiamme Azzurre) secondo in quella maschile (10-1-3), in cui il giovane Carlo Ciabatti (Windsurfing Club Cagliari) è ottimo quinto (11-3-6). 
Bene anche il Doppio 470 femminile, che può contare sull’ottimo stato di forma delle Campionesse Italiane Elena Berta e Sveva Carraro (CC Aniene-Aeronautica Militare), che vincono la prima prova, chiudono seste la successiva e sono terze in classifica, il Singolo Laser Standard, grazie al quarto posto dell’Olimpionico di Rio Francesco Marrai (14-4 lo score), l’atleta tesserato per le Fiamme Gialle che ha iniziato il 2017 con la vittoria del titolo Italiano a Ostia e del Trofeo Sofia a Palma, e il Singolo femminile Radial, con l’azzurra a Rio Silvia Zennaro (Fiamme Gialle) che è sesta con i parziali 10-11.
In top ten a fine giornata anche Filippo Baldassari (Fiamme Gialle), decimo con un terzo nella prima regata del giorno, Antonio Squizzato (SC Garda Salò), terzo nel Singolo Paralimpico 2.4 Norlin OD con due terzi posti parziali, e l’equipaggio formato da Ruggero Tita e Caterina Banti (Fiamme Gialle-CC Aniene), al primo evento di Coppa del Mondo in coppia sul catamarano olimpico e subito tra i migliori della flotta, con un 15-6-4 che gli consente di occupare la quinta posizione della classifica.
Gli altri risultati: nel 470 maschile, Giacomo Ferrari-Andrea Trani (Marina Militare) sono undicesimi (17-9), nel 49er FX Maria Ottavia Raggio-Paola Bergamaschi (CV La Spezia-SC Garda Salò) sono 13me, con un buon terzo posto nella seconda prova, e nel 49er Uberto Crivelli Visconti e Gianmarco Togni (CC Aniene-Marina Militare) sono 16mi.


25/04/2017 19:27:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Assegnati a Forio i titoli di Campione Italiano ORC 2018

Altair 3 di Sandro Paniccia conferma il suo titolo. Nel Gruppo B successo diExtrema, X35 di Andrea Bazzini

Joshua e Suhaili, ecco la Storia della Vela

Eccole, affiancate dopo 50 anni a Les Sables d'Olone, JOSHUA, la barca di Bernard Moitessier, e SUHAILI di Sir Robin Knox-Johnston

Italiano Altura: due prove con vento leggero nella seconda giornata ischitana

Nelle acque dell’isola verde si sono svolte due prove di giornata nonostante un vento debole e instabile che ha costretto il Comitato di Regata di rinviare la prima partenza di quasi due ore

MASBEDO a Manifesta 12 Palermo | altri due weekend per visitare l'installazione all'Archivio di Stato di Palermo

Sabato 23 e domenica 24, e sabato 30 giugno e domenica 1 luglio, dalle ore 10 alle ore 20 l'installazione site-specific Protocollo no. 90/6 (2018) del duo MASBEDO per Manifesta 12 sarà nuovamente fruibile all’interno dell’Archivio di Stato di Palermo

Kiel: Cesare Barabino oro nel Laser 4.7

Cesare Barabino dello Yacht Club di Olbia si aggiudica la medaglia d’oro nella classe Laser 4.7 distaccando il secondo classificato, l’olandese Paul Hameeteman di ben 41 punti ...

Forio d'Ischia: parte il Campionato Italiano Altura

Le acque dell’isola di Ischia faranno da palcoscenico alle sessantatré imbarcazioni, per un totale di oltre ottocento atleti che si daranno battaglia per quattro giorni sui due campi di regata al largo di Forio d’Ischia

La Serenissima celebra la tradizione con il VI Trofeo Principato di Monaco - Vele d'Epoca in Laguna

Per il quarto anno il Trofeo, seconda tappa della “Coppa A.I.V.E. dell’Adriatico” 2018, si rivolge alle imbarcazioni classiche ed è organizzato dallo Yacht Club Venezia

Volvo Ocean Race: tappa decisiva

E’ quella in cui veramente ci si gioca il titolo. La leg 11 partirà giovedì 21 giugno da Göteborg, in Svezia, diretta all’Aja nei Paesi Bassi e sarà una sfida totale per i primi tre team della classifica generale, MAPFRE, Team Brunel e Dongfeng Race Team

Grande successo per la 30+Trenta

Il percorso costiero prevede la partenza davanti al porto di Fiumicino con arrivo al molo della marina di Riva con attenzione alle secche di Capolinaro. Il ritorno percorso inverso con arrivo al traverso del molo verde di Fiumicino

Italiano Altura: dopo la prima giornata al comando Mela ed Extrema

Le imbarcazioni hanno portato a termine una prova nel corso di una giornata caratterizzata da bel tempo e vento debole intorno ai 7-8 nodi fino al pomeriggio

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci