giovedí, 21 giugno 2018


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

volvo ocean race    ucina    gc32    cnrt    vela    j24    melges 20    tp52    altura    regate    vela olimpica    laser 4.7    manifestazioni    azzurra    aziende    press   

REGATE

Prime regate al Campionato Italiano Classi Olimpiche di Formia

prime regate al campionato italiano classi olimpiche di formia
redazione

Prima giornata di regate a Formia per il Campionato Italiano Classi Olimpiche 2016, la manifestazione organizzata dalla Federazione Italiana Vela e dal Circolo Nautico Caposele (www.cncaposele.it) con il supporto della IV Zona FIV, che dopo la suggestiva inaugurazione di ieri nello spettacolare contesto dell’Anfiteatro dell’Area archeologica di Caposele, ha preso il via oggi e si chiuderà domenica. 
Una giornata d’esordio caratterizzata dall’instabilità del meteo, che fin dalle prime ore della mattina ha messo a dura prova l’operato dei Comitati di Regata, condizionando l’andamento delle prove in programma per i quasi 200 equipaggi divisi nelle dieci Classi Olimpiche (470 M, 470 F, Laser Standard, Laser Radial, Nacra 17, 49er, 49er FX, RS:X M, RS:X F e Finn) e nella Classe Paralimpica 2.4 mR. Scese in acqua a metà mattinata con una brezza molto variabile sia come intensità che come direzione (tra i 4 e i 9 nodi, oscillanti tra 20° e 80°), le flotte del 470 (maschile e femminile), del Laser (Standard e Radial), della tavola a vela RS:X, del Finn e del singolo paralimpico 2.4 mR hanno sfruttato queste condizioni per portare a termine una prima serie di regate, prima del successivo, totale calo del vento e del passaggio di un temporale che ha costretto gli organizzatori a sospendere temporaneamente l’attività in acqua, anche per questioni di sicurezza: due le regate portate quindi a termine da 470, Finn e tavole RS:X, tre dal singolo 2.4 mR, mentre le due flotte dei Laser, gli uomini dello Standard e le donne del Radial, sono rientrate a terra dopo aver archiviato soltanto una prova.
Verso metà pomeriggio, sfruttando un’altra breve finestra meteo favorevole, è poi arrivato il momento delle flotte del catamarano Nacra 17 e dei doppi acrobatici 49er e 49er FX, che sono però riusciti a disputare soltanto una prova a causa della continua instabilità del vento (a seguire tutti i risultati, classe per classe, mentre le classifiche complete sono on line su www.cncaposele.it/it/cico2016).  
L’organizzazione del Campionato Italiano Classi Olimpiche è curata, su indicazione della Federazione Italiana Vela, dal Circolo Nautico Caposele in collaborazione con Yacht Club Gaeta, Centro Velico Vindicio, Circolo Remiero e Velico Terracina, Lega Navale Italiana sez. di Scauri e Circolo Nautico Vela Viva. Fondamentale anche la collaborazione di numerosi volontari e degli studenti dell'Università di Cassino Facoltà di Scienze Motorie, dell'Istituto Nautico di Gaeta Caboto, dell'istituto Superiore Stefanelli di Mondragone e dell'Istituto Commerciale Filangieri di Formia.
Sponsor e partner dell’evento sono Banca Popolare del Cassinate, il Comune di Formia, la Regione Lazio, Confcommercio, Istituti Scolastici del Golfo, Capitaneria di Porto, Fiamme Gialle e Polizia locale.

Tavola a vela RS:X M (dopo due prove)
1.Daniele Benedetti (Fiamme Gialle, 2); 2.Francesco Tomasello (CCR Lauria, 8); 3.Mattia Camboni (Fiamme Azzurre, 8). 

Tavola a vela RS:X F (dopo due prove)
1.Marta Maggetti (Fiamme Gialle, 20); 2.Veronica Fanciulli (Fiamme Blu, 21); 3.Giorgia Speciale (SEF Stamura, 22).

470 M (dopo due prove)
1.Kosuta-Farneti (YC Cupa, 3); 2.Capurro-Puppo (YC Italiano, 5); 3.Ferrari-Calabrò (LNI Ostia, 9).

470 F (dopo due prove)
1.Di Salle-Dubbini (YC Italiano-CV Toscolano Maderno, 5); 2.Marchesini-Fedel (SV Barcola Grignano-Sirena CN Triestino, 12); 3.Berta-Carraro (CC Aniene-Fiamme Blu, 17).

Finn (dopo due prove)
1.Giorgio Poggi (Fiamme Gialle, 3); 2.Alessio Spadoni (CC Aniene, 5); 3.Simone Ferrarese (CV Bari, 6).

Laser Standard (dopo una prova)
1.Zeno Gregorin (SV Oscar Cosulich, 1); 2.Riccardo Vincenzi (FV Malcesine, 2); 3.Michele Meotto (YC Lignano, 3).

Laser Radial (dopo una prova)
1.Carolina Albano (CV Muggia, 1); 2.Martha Faraguna (YC Adriaco, 2); 3.Maelle Frascari (CC Aniene, 3).

Nacra 17 (dopo una prova)
1.Porro-Giovannetti Marimon (CC Aniene, 1); 2.Tita-Banti (Fiamme Gialle-CC Aniene); 3.Bissaro-Sicouri (Fiamme Azzurre).

49er (dopo una prova)
1.Togni-Crivelli Visconti (GS Marina Militare-CRV Italia, 1); 2.Dubbini-Cavalli (GS Marina Militare-CV Torbole); 3.Pantzartzis-Pantzartzis (CV Bari).

49er FX (dopo una prova)
1.Raggio-Bergamaschi (CV La Spezia-SC Garda Salò, 1); 2.Volpi-Genesio (CN Loano, 2); 3.Gallinaro-Comini (FV Riva, 3); 4.Gambarin-Gambarin (CV Arco, 4).

Singolo Paralimpico 2.4 mR (dopo tre prove)
1.Mario Gambarini (LNI Mandello del Lario, 7); 2.Nicola Redavid (LNI Milano, 9); 3.Angelo Boscolo (Jesolo YC, 9).


06/10/2016 20:27:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Tutti i vincitori della Giraglia 2018

La regata si è dunque chiusa questa mattina con il tempo limite delle 11 del mattino e la premiazione nel villaggio allestito per i regatanti nei piazzali della sede dello Yacht Club Italiano

Giancarlo Pedote "vede" il Vendée Globe

Giancarlo Pedote entrerà nella Classe IMOCA nella stagione 2019, quando potrà recuperare la barca che gli sarà assegnata, oggi condotta da Yann Elies

Panerai Classic Yacht Challenge: vincono Bertelli su Linnet e Ferruzzi con Il Moro di Venezia I

Vittoria per Patrizio Bertelli su ‘Linnet' nella categoria Vintage e di Massimiliano Ferruzzi con 'Il Moro di Venezia I' nei Classic

Volvo Ocean Race: Team Brunel vince a Göteborg

Team Brunel, guidato dallo skipper olandese Bouwe Bekking e con il velista italiano Alberto Bolzan, si è aggiudicato la decima tappa della Volvo Ocean Race in un finale ad alta tensione battendo gli spagnoli di MAPFRE

Mini 6.50, Boggi Beccaria vince il MAP

Ambrogio Beccaria vince il Trofeo Marie-AgnèsPéron” (MAP) nella categoria Serie a bordo di “Sponsor wanted”.

Prosecco Doc - Cooking Cup: vince Keep Cool

Francesco Dal Bon e Davide Cori vincono per il terzo anno consecutivo con a bordo il cuoco professionista Alessando Ramel

Argentario Sailing Week & Panerai Classic Yacht Challenge, prime regate

Sole, vento forte, lampi e pioggia e mare formato hanno accompagnato i 40 yacht a vela classici e d’epoca provenienti da 11 nazioni

Joshua e Suhaili, ecco la Storia della Vela

Eccole, affiancate dopo 50 anni a Les Sables d'Olone, JOSHUA, la barca di Bernard Moitessier, e SUHAILI di Sir Robin Knox-Johnston

Giraglia: al Maxi 72 Momo il Trofeo Challenge Rolex, il ClubSwan 50 Skorpios, primo in ORC

Con un tempo compensato di 24h21m44s, il velocissimo maxi 72 si aggiudica il suo secondo risultato importante alla Rolex Giraglia. In Classe ORC, vittoria per il ClubSwan 50 Skorpios

Volvo Ocean Race: Vestas vince la Gothenburg In-Port Race, MAPFRE le Series

Spettacolare regata costiera nelle acque di Göteborg, piena di azione e di cambi al vertice. La vittoria va a Vestas 11th Racing ma con il terzo posto di oggi gli spagnoli di MAPFRE si sono matematicamente aggiudicati le In-Port Series

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci