martedí, 21 agosto 2018


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

regate    attualità    velaterapia    azzurra    palermo-montecarlo    vela    laser radial    laser    press    centomiglia    hobie cat    microclass    vela oceanica    nacra 15    circoli velici    420    pesca   

H22

Prima Tappa Coppa Italia H22 Speed Casa Milano

prima tappa coppa italia h22 speed casa milano
redazione

La prima tappa della Coppa Italia H22 Speed Casa Milano si è disputata nelle acque di Valmadrera sabato 21 e domenica 22 aprile: 15 gli equipaggi iscritti.
Riparte dal ramo di Lecco il primo appuntamento della stagione 2018 degli H22 con la regata  organizzata dal Circolo Vela Tivano che aveva già ospitato il Campionato italiano H22 nel 2017.
Sono 4 le prove disputate sabato, con una breva sui 6/8 nodi che non si è fatta troppo attendere; le regate si dimostrano subito avvincenti, non mancano i cambi di posizione e le battaglie agguerrite fra i veterani della classe e i nuovi armatori.
Una lotta serrata ha visto salire in testa alla classifica provvisoria POBEDA ITA 136 di Frigerio, seguito da BLEAK ITA 123 di Matteo Nasini e THERSANDRE ITA 140 di Marchesi a cui non bastano 2 primi posti per guadagnare la vetta.
Domenica, nella quinta prova, con un tivano sugli 8/10 nodi, è ADRENALINA ITA 119 di Leo di Venosa che si aggiudica il primo posto, tallonato da BLANCA ITA 122 di Michele Voghi e POBEDA ITA 136 di Frigerio al terzo posto.
Nella sesta e ultima prova, il tivano in diminuzione costringe il Comitato di Regata ad un accorciamento del percorso: è THERSANDRE di Marchesi con Roberto Spata alla tattica ad approfittare degli ultimi refoli seguito da POBEDA ITA  136 dell’instancabile Marco Frigerio al secondo posto  e MALI XI 141, del combattivo Marco Nova, che approfittando degli ultimi refoli si aggiudica un terzo piazzamento.
Dopo sei prove, con uno scarto, la prima tappa del circuito si conclude con POBEDA ITA 136 di Marco Frigerio che sale sul gradino più alto grazie alla sua costanza, THERSANDRE ITA 140 di Marchesi al secondo e BLEAK ITA 123 di Matteo Nasini al terzo.
L’H22 One Design si conferma una classe interessante che ha saputo attrarre nuovi armatori, grazie alle caratteristiche di un’imbarcazione facile da armare, piacevole da condurre e che permette elevate prestazioni e divertimento.
Photo credit:Martina Orsini.


24/04/2018 14:19:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Mini 650, SAS: Ambrogio Beccaria domina tra i Serie

Ecco la sua prima intervista una volta a terra. Il milanese, ha vinto entrambe le tappe e ha conquistato il titolo di Campione di Francia di Course au Large

Hobie Cat: Bronzo per Antonello Ciabatti e Luisa Mereu alla World Cat

Ancora una buona prestazione per l'equipaggio Hobie Cat formato da Antonello Ciabatti e Luisa Mereu

Prime multe per il divieto di pesca al tonno rosso

Lo scorso 9 agosto il ministero per le politiche agricole ha firmato un decreto che vieta la pesca del tonno rosso e la Capitaneria di Porto di Policoro ha subito applicato la nuova norma

Alla scoperta della Messina misteriosa

Nelle date del 16 agosto 2018 e del 1 settembre 2018 due suggestivi Tour notturni per le vie cittadine, alla scoperta di itinerari insoliti, simboli misterici, leggende e miti

Gargnano festeggia l'argento di Waink e Gambarin

Ferragosto di festa al Circolo Vela Gargnano-lago di Garda grazie a Michelle Waink e Claudia Gambarin, vice campionesse d'Europa 29Er alle regate disputate sul mare finlandese di Helsinki

Una Luna Rossa gommata Pirelli

Pirelli ha sottoscritto con Luna Rossa Challenge un accordo per realizzare una partnership che sarà finalizzata allo sviluppo del progetto pluriennale che porterà Luna Rossa a partecipare alla prossima edizione dell’America’s Cup

Campionato del Mondo Micro Class: vince l'italiana BELIMO ITA-80

BELIMO ITA-80, la barca della Squadra Agonistica Nazionale di Micro Class Italia, si laurea Campione del Mondo ia Swinoujscie n Polonia

Europei Nacra 15: Andrea Spagnolli e Giulia Fava lottano per il podio

In testa alla classifica si trovano sempre i belgi Henri Demesmaeker con Frederique Van Eupen seguiti dagli argentini Dante Cittadini e Teresa Romairone

Mini 650, SAS: a Jörg Riechers la tappa, a François Jambou la regata

La seconda tappa è stata vinta dal tedesco Jörg Riechers, mentre il francese François Jambou si è aggiudicato la Les Sables-Les Açores-Les Sables

Concluso a Newport il Mondiale 420

In un mondiale quasi tutto spagnolo gli italiano non brillano

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci